Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT recensione: un luminosissimo dissipatore AIO da 360 mm

Il nuovo modello XT arriva oggi sul mercato e fa battere il cuore degli amanti dei LED RGB
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola Tech Master
Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT recensione: un luminosissimo dissipatore AIO da 360 mm

Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT è il nuovissimo dissipatore AIO per PC desktop della gamma Corsair, appena lanciato ufficialmente. Anche questo modello prosegue nella tradizione dei nomi lunghi e difficili per i prodotti informatici, ma anche in questo caso parliamo di un prodotto di altissimo livello, bello fuori e prestante dentro, come già visto nel caso del collega e rivale ASUS ROG Strix LC II 360 ARGB. Le somiglianze tra i due non si fermano certo alla lunghezza della denominazione, visto che anche il design è simile. Il nuovissimo H150i ELITE CAPELLIX XT ha un radiatore da 360 mm e tre ventole RGB, più una nuova placca per il water block che lo rende super luminoso. Tanti LED RGB e tanta potenza di raffreddamento, ma è capace di tenere a bada le temperature dei processori di ultima generazione? Questo è quello che vi diremo nella recensione che trovate a seguire, nella quale vi spiegheremo anche le prestazioni nei benchmark e daremo un giudizio sul prezzo di listino.

PRO

  • Effetti d'illuminazione molto belli
  • Ventole silenziose
  • Software iCUE completissimo
  • Compatibile con le nuove CPU AMD e Intel

CONTRO

  • Prestazioni di raffreddamento non al top
  • Bisogna trovare spazio per il Commander CORE nel case
  • Prezzo più alto della media rispetto ai concorrenti

Confezione

Nella confezione del Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT c'è tutto l'occorrente per il montaggio del dissipatore nel proprio case. In particolare, trovate il radiatore con i tubi già agganciati al waterblock, che a sua volta monta già la nuova placca con il logo Corsair. Ci sono poi altre due placche con disegni leggermente diversi, in caso quella già installata non sia di vostro gradimento.

Nel resto del pacchetto ci sono le tre ventole, il controller per gli RGB e diversi sacchetti in plastica per le viti e le staffe, necessarie per i diversi socket compatibili con la scheda madre. Tutto è organizzato in maniera molto razionale e con chiare indicazioni sui sacchetti, quindi non c'è rischio di fare confusione.

Caratteristiche Tecniche

  • Compatibilità: Intel (LGA 1700, 1200, 115x, 2011, 2011-3, 2066); AMD (AM5, AM4, sTR4, sTRX4)
  • Dimensioni Coldplate: 65 mm
  • Dimensioni Radiatore: 120 x 397 x 27 mm
  • Lunghezza tubi: 450 mm
  • Ventole: AF120 RGB ELITE (x3)
  • Dimensioni ventola: 120 x 120 x 25 mm
  • Velocità ventola: 550 - 2100 RPM
  • Pressione statica ventola: 0,17 - 2,68 mm-H2O
  • Air Flow ventola: 13,8 - 65,57 CFM
  • Rumore ventola: 5 - 34,1 dBA
  • Control Mode: PWM (via iCUE Commander CORE)
  • Tecnologia RGB: Corsair iCUE

Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT è un dissipatore AIO di fascia alta, con tutti i vantaggi che questo comporta. Prende chiara ispirazione dal modello precedente iCUE H150i ELITE CAPELLIX, e bisogna far bene attenzione ai nomi per non fare confusione. Oltre alla nuova dicitura "XT", il nuovo modello ha ventole di nuova generazione, un waterblock aggiornato e una nuova placca sulla parte anteriore.

A livello tecnico le due generazioni si somigliano molto. Parliamo sempre di un sistema con radiatore da 360 mm, tre ventole da 120 mm e tanti LED RGB posizionati in maniera strategica: sono ben 33 LED sul waterblock e 24 LED su ogni ventola. Questo grande arsenale di luci rende possibile il supporto a nuovi effetti luminosi, mai così belli su un dissipatore della gamma Corsair.

Da notare che iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT presenta alcune chicche molto interessanti. Prima di tutto, i tubi che collegano waterblock e radiatore sono più lunghi rispetto ai modelli precedenti, con una lunghezza di 450 mm.

Inoltre, il meccanismo di aggancio sul waterblock è pienamento compatibile le altre placche Corsair già in commercio e anche con il Corsair iCUE ELITE LCD, il simpatico schermo sul quale si possono visualizzare informazioni, immagini o animazioni.

Le nuove AF120 RGB ELITE di ultima generazione sono ventole fluido dinamiche di buona qualità. Hanno una pressione statica niente male e sono molto silenziose. Grazie al controllo PWM è possibile regolarle alla velocità desiderata o addirittura stopparle, attivando la modalità Zero RPM. Per il controllo completo degli RGB è ovviamente necessario il controller iCUE Commander CORE, di cui parleremo tra un attimo nella sezione successiva.

Per finire, ricordiamo l'ampia compatibilità: Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT può essere installato su schede madri e processori sia Intel che AMD, con supporto nativo anche per i nuovi socket LGA 1700 e AM5. Se usate una build abbastanza aggiornata, questo dissipatore è quasi sicuramente supportato.

Montaggio

Il montaggio di Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT è meno semplice rispetto ad altri modelli simili, come ad esempio il già citato ASUS ROG Strix LC II 360 ARGB. L'elemento che complica un po' le cose è il controller iCUE Commander CORE, che deve essere posizionato sul retro del case e potrebbe dare un po' di fastidio per chi ha poco spazio per il cable management.

Il procedimento per l'installazione è comunque molto lineare. Per la nostra build, abbiamo deciso di montare le ventole e il radiatore sulla parte anteriore del case, sfruttando la lunghezza dei tubi per portare comodamente il waterblock in posizione sul socket. Tra l'altro, sulla piastra in rame del waterblock è già preapplicata la pasta termica, con una disposizione a triangoli molto particolare che ricorda la classica trama Corsair.

Una volta avvitato tutto, abbiamo collegato i due cavi che escono dal waterblock: il connettore più piccolo all'ingresso CPU_FAN e il connettore piatto al relativo ingresso del controller iCUE Commander CORE.

 I connettori delle ventole vanno tutti collegati sul controller, tre per il controllo PWM e tre per i LED RGB. Il Commander CORE presenta ben sei ingressi per lato, dunque ne restano altri liberi per eventuali ventole aggiuntive, da acquistare a parte. I due connettori del Commander CORE vanno collegati ad una porta USB 2.0 sulla scheda madre e all'alimentatore, tramite cavo SATA.

Software

Per la gestione di tutte le funzionalità di Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT è necessario utilizzare suite software Corsair iCUE, la stessa che funziona anche con i mouse, le tastiere, i sistemi d'illuminazione e tutti gli altri accessori Corsair.

All'interno del programma trovate varie sezioni per controllare il funzionamento delle ventole, per regolare gli effetti d'illuminazione delle ventole e della pompa, per aggiornare il firmware del dissipatore e per monitorare ogni singolo parametro.

Il livello di personalizzazione è elevatissimo, visto che potete andare a cambiare i profili di velocità per la pompa e per ogni ventola, ma anche l'effetto per ogni singolo LED RGB.

Potete anche impostare le scene già incluse in iCUE: ci sono tanti effetti d'illuminazione molto belli da vedere, soprattutto quelli colorati e animati.

Da notare la compatibilità con la tecnologia Murals, che permette di creare scene d'illuminazione molto complesse, applicabili a tutti gli elementi RGB montati nel vostro PC. Ci sono anche profili dinamici per far cambiare l'illuminazione a seconda di quello che succede sul PC o del gioco avviato, dunque le possibilità sono davvero ampie.

Piattaforma di Test

Per testare le capacità di Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT abbiamo messo in piedi una build di livello alto. Il protagonista assoluto è il processore AMD Ryzen 5 7600X, un modello di ultima generazione capace di generare tanta potenza e, dunque, tanto calore. La scheda madre utilizzata è una ASUS ROG STRIX B650E-F GAMING WIFI, alla quale abbiamo collegato anche una GPU AMD Radeon RX 7900 XT.

Il tutto è stato inserito in un case mid-tower NZXT H7 Flow, per un totale di 7 ventole attive: le 3 ventole Corsair da 120 mm (intake) montate sul radiatore, una ventola da 120 mm sul retro (exhaust) e altre 3 ventole da 120 mm sulla parte superiore (exhaust).

L'airflow generale è molto elevato, con aria fresca che va direttamente sul radiato del sistema Corsair per massimizzare le sue prestazioni.

Case NZXT H7 Flow
Scheda madre ASUS ROG STRIX B650E-F GAMING WIFI
Processore AMD Ryzen 5 7600X
GPU AMD Radeon RX 7900 XT
RAM Kingston FURY Beast DDR5 (32 GB, 6.000 MHz, CL36)
SSD Samsung 990 Pro (1 TB)
Alimentatore NZXT C850 (850 W, 80+ Gold)

Benchmark

Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT ha fatto registrate prestazioni buone nei benchmark a cui lo abbiamo sottoposto, riuscendo a non far scaldare troppo il processore AMD Ryzen 5 7600X, che arriva anche a 150W di potenza quando messo sotto carico massimo.

Nel Torture Test di 10 minuti su Prime95 abbiamo registrato una temperatura massima di 96°, sicuramente alta ma abbastanza lontana dalla soglia critica dei 100°. In realtà parliamo di un picco raggiunto per pochi secondi a fine test, mentre per il resto del benchmark la temperatura è stata più controllata, con una media di circa 83°.

Ancora meglio le temperature raggiunte durante il test multi-core da 10 minuti su Cinebench R23, con una media di 82° e un picco a 87°. Guardando il grafico a linee, si nota come per il test su Cinebench la temperatura sia molto stabile, segno che il dissipatore H150i ELITE CAPELLIX XT riesce a tenere a bada il processore, che rimane sempre alle massime prestazioni.

Anche se non parliamo di risultati al vertice della categoria, come ad esempio quelli fatti registrare da ASUS ROG Strix LC II 360 ARGB, le prestazioni di Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT sono di alto livello e lo rendono un sistema di dissipazione adatto a qualsiasi build, anche quelle più potenti. Forse faticherà un po' a controllare le temperature dei processori top gamma assoluti – come Intel Core i9 13900K e AMD Ryzen 9 7900X – ma per tutto il resto è un prodotto pronto ed efficace.

Prezzo e Acquisto

Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT è disponibile da oggi 2 febbraio 2023 con un prezzo di listino pari a 266,90€ per il mercato europeo. Una cifra abbastanza alta, anche se in linea con prodotti simili, come il già citato ASUS ROG Strix LC II 360 ARGB.

Più che per le prestazioni, che sono buone ma non eccezionali, il prezzo elevato si giustifica per la parte estetica.

H150i ELITE CAPELLIX XT esalta come non mai gli effetti d'illuminazione dei LED RGB integrati sulle ventole e sul waterblock, diventando subito uno dei sistemi di dissipazione AIO più belli da vedere.

Inoltre, il supporto completo all'ottimo ecosistema sofware Corsair iCUE lo rende estramente appetibile per chi ha già altri prodotti dell'azienda nel proprio PC, con la possibilità di gestire tutto da un'unica interfaccia. Un problema non banale, visti i tanti ecosistemi presenti sul mercato, dunque fate bene attenzione anche a questo quando acquistate prodotti dotati di LED.

Rimane però da sottolineare una cosa. Se avete un processore di fascia alta e volete prestazioni termiche al top, probabilmente esistono dissipatori più prestanti rispetto a H150i ELITE CAPELLIX XT, o comunque prodotti con le stesse prestazioni e con un costo minore.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT

Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT è un buon aggiornamento per la linea di dissipatori AIO dell'azienda, capace di tenere a bada le temperature anche dei processori top gamma. Le prestazioni non sono al vertice assoluto, ma non deludono. Quello che invece impressiona davvero è il design, soprattutto grazie ai nuovi effetti d'illuminazione, mai così belli su un prodotto Corsair. Un sistema di raffreddamento non dovrebbe essere acquistato solo per la sua bellezza, anche se con questo nuovo CAPELLIX XT la tentazione è fortissima.

Voto finale

Corsair iCUE H150i ELITE CAPELLIX XT

Pro

  • Effetti d'illuminazione molto belli
  • Ventole silenziose
  • Software iCUE completissimo
  • Compatibile con le nuove CPU AMD e Intel

Contro

  • Prestazioni di raffreddamento non al top
  • Bisogna trovare spazio per il Commander CORE nel case
  • Prezzo più alto della media rispetto ai concorrenti

Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola Scrivo, fotografo, smanetto coi PC, sfreccio con bici e monopattini elettrici. Ogni tanto m'innamoro di giochini indie e gadget assurdi, che poi diventano protagonisti delle mie recensioni. Tra le cose che mi tengono lontano dal PC ci sono la Storia (con la S maiuscola), la musica e lo sport.
Mostra i commenti