Recensione Corsair iCUE LC100: per un tocco di luce (e di stile) in più!

Lorenzo Delli
Lorenzo Delli Tech Master
Recensione Corsair iCUE LC100: per un tocco di luce (e di stile) in più!

Si chiama iCUE LC100 ed è un nuovo kit di casa Corsair pensato unicamente per abbellire ulteriormente le vostre build PC gaming. È composto da dei triangoli LED RGB da inserire all'interno del case, creando composizioni personalizzate ed effetti di luce sincronizzati. Scopriamoli insieme!

PRO

  • Facili da collocare e riorganizzare
  • Sincronizzati con tutti i prodotti iCUE
  • Effetto garantito

CONTRO

  • Prezzo non per tutti
  • Non basta un Commander Core base

Il nome completo è Pannelli luminosi per case CORSAIR iCUE LC100 e si tratta di una serie di piccoli triangoli che, una volta collegati all'alimentazione del PC e tra loro stessi, arricchiranno l'interno del vostro case con ancora più LED ed effetti di luce. Il pensiero vola alle luci d'ambiente Nanoleaf, e alla fine il concetto è simile, solo in miniatura!

Nel kit base, denominato Starter Kit, troviamo 8 triangoli, un triangolo Master, 8 staffe di collegamento, cavetti per i collegamenti e un Lighting Node Pro (con biadesivo per ancorarlo al case). Quest'ultimo è un box non troppo grande da collocare preferibilmente nella parte posteriore del case, quella non a vista.

Peccato che i triangoli LC100 non siano compatibili con il Commander Core classico da cui di solito gestiamo le altre periferiche Corsair. Se, come nel nostro caso, avete un discreto numero di ventole e un iCUE Elite per il raffreddamento a liquido, la situazione sul retro del case potrebbe farsi piuttosto affollata.

Per non essere obbligati ad usare l'iCUE Lighting Node PRO dovete avere a disposizione un Commander Core XT o un Commander Pro. Ecco la build su cui li abbiamo installati.

Sono diversi i vantaggi offerti da questo particolare sistema di illuminazione a triangolo. Una volta allacciato il triangolo Master al Lighting Node PRO (a sua volta collegato all'alimentazione), collocare sul case lui stesso e la sequenza degli altri triangoli è questione di un attimo. Non vi servirà biadesivo né altro: i triangoli sono magnetici, sia tra di loro che nei confronti di eventuali superfici metalliche. Anzi, nel nostro caso la sequenza di triangoli riesce a stare "incollata" sul pannello di plastica del case Corsair 5000D, vista la presenza sul retro di un altro pannello metallico.

Come già accennato, i triangoli di LED sono magnetici anche fra di loro, ma qui entrano in gioco delle piccole staffe di collegamento metalliche di forma cilindrica.

Ogni triangolo ha due lati dotati di pin metallici a cui collegare una staffa. Si costituisce così una catena di triangoli che parte appunto dal master per proseguire creando la composizione a voi più congeniale. Le staffe cilindriche sono fatte in modo che possiate anche inclinare i triangoli per seguire pannelli non regolari o fargli compiere proprio degli angoli più o meno netti (fino a 90°). Il kit base come già accennato comprende 9 triangoli, ma è possibile acquistare anche un kit di estensione, privo del Lighting Node PRO, con altri 9 triangoli (di cui 1 sempre master) per portare il totale a 18. Il secondo triangolo master va collocato a metà della composizione e collegato al solito Lighting Node PRO del primo.

Sistemato il cablaggio e deciso dove collocare il tutto, potrete sbizzarrivi con tutte le composizioni (a base di triangoli) che vi vengono in mente. Ogni triangolo contiene 9 LED RGB, per un totale di 81 LED che possono essere colorati a piacere e fatti illuminare con effetti di vario genere.

I vertici dei triangolini non sono illuminati, probabilmente per esigenze costruttive, ma la luce totale emessa non è affatto male. Il pannello translucido frontale (sul retro è opaco, nero e con il logo Corsair) lascia passare una luce pastello gradevole, luminosa più o meno quanto quella delle nostre RAM Corsair Vengeance RGB PRO SL.

La composizione geometrica, basata appunto su triangoli, che si viene a formare ha il suo perché in un contesto di illuminazione come quello di un case di PC. Il fatto poi che la parte frontale del triangolo sia bianca translucida fa sì che il prodotto si presti bene anche a build PC bianche, visto che anche da spenti la colorazione dominante è comunque quella. Si può addirittura "osare" una configurazione 3D, creando delle piccole piramidi di luci.

Di base le iCUE LC100 si accendono sin dal primo avvio senza bisogno di configurazioni di alcun genere.

Per gestire colori ed effetti è ovviamente necessario sfruttare il software iCUE di Corsair, utile anche a sincronizzarle con altri prodotti del marchio. Nell'interfaccia di iCUE, se tutto è andato a buon fine, apparirà il Lighting Node Pro, lo "scatolotto" che avete posto sul retro del PC per la gestione dei triangoli. Da qui dovrete selezionare in un menu a cascata i "Triangoli per luce di accento LC100" in modo da far capire al dispositivo quali LED state gestendo. Fatto questo avrete a disposizione le classiche impostazioni relative alla velocità e al tipo di illuminazione. È anche possibile ricreare nel software il disegno che avete costruito con i triangoli.

I tipi di illuminazione prevista sono molto classici. Di default avrete Onda arcobaleno, che alterna i colori classici sui 9 LED di ciascun triangolo. Potete altrimenti avviare Curva Cromatica, che fa partire una sequenza di colori dal triangolo Master per poi proseguire a cascata sugli altri, o altri effetti tra quelli a scelta.

Nulla vieta di crearne uno personalizzato. L'efficacia del tipo di illuminazione scelto dipende anche dalla composizione che realizzate con i 9 (o più) triangoli a disposizione, dalla loro posizione nel case e anche da quali altri prodotti dotati di LED RGB avete. In ogni caso il modo più rapido per creare un'illuminazione coerente fra tutti i dispositivi è quello di sfruttare le Scene di iCUE, che sincronizzano in automatico tutti i prodotti compatibili creando un qualcosa di uniforme.

Uscita e prezzi

iCUE LC100 di Corsair è disponibile sullo store ufficiale del marchio e prossimamente anche su altri store al prezzo consigliato dai 119,90€. Stiamo parlando dello Starter Kit, ovvero quello comprensivo del Lighting Node PRO, dei caetti, del triangolo master e di 8 comprimari. L'Expansion Kit con 9 triangoli aggiuntivi (1 master + 8 comprimari) viene invece a costarvi 94,90€.

Recensione Corsair iCUE LC100 Starter Kit

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Pannelli luminosi per case Corsair iCUE LC100

I Pannelli luminosi per case Corsair iCUE LC100 costituiscono un sistema di illuminazione aggiuntivo per le vostre build PC che non possiamo che definire originale. Il sistema di applicazione dei triangoli LED è davvero furbo e di semplicissimo approccio. L'effetto wow è garantito, specialmente se affiancato ad altri prodotti dotati di LED RGB come ventole, RAM e simili. Peccato solo per l'incompatibilità con il Commander Core classico. Il prezzo non è forse per tutti, ma si tratta di un abbellimento opzionale realizzato impeccabilmente da un punto di vista ingegneristico.

Pro

  • Facili da collocare e riorganizzare
  • Sincronizzati con tutti i prodotti iCUE
  • Effetto garantito

Contro

  • Prezzo non per tutti
  • Non basta un Commander Core base

Lorenzo Delli
Lorenzo Delli Cresciuto a "computer & biberon", mi sono avvicinato al mondo dell'informatica e della tecnologia alla tenera età di 5 anni. Mi occupo di news e recensioni legate ai PC (desktop e laptop) e al gaming, ma non disdegno elettrodomestici smart quali scope elettriche e friggitrici ad aria, preferibilmente con Bluetooth e Wi-Fi. Se trovate un meme sui canali social di SmartWorld è probabilmente colpa mia.
Mostra i commenti