9.4

Recensione Ecovacs OZMO T8 AIVI (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Ecovacs Deebot Ozmo T8 AIVI

In mondo di robot per la pulizia che sta crescendo sempre più rapidamente Ecovacs è sicuramente una delle aziende che si è distinta di più e più rapidamente. Ozmo 950 e 920 sono due fra i prodotti che più abbiamo apprezzato negli scorsi mesi. Ed è rincuorante scoprire come Deebot OZMO T8 AIVI, l’ultimo modello dell’azienda cinese, riparta proprio da lì.

Aprendo la scatola e ammirando T8 AIVI per la prima volta si capisce subito che il design scelto sia identico a quello dei precedenti modelli. T8 AIVI è circolare nero e superiormente abbiamo una piccola torretta sporgente che serve ad aiutare il robot nel mappare lo spazio di casa e navigare il più agevolmente possibile. Sempre nella confezione troviamo la base per passare il panno umido con il panno lavabile già applicato. Aprendo una scatola aggiuntiva troviamo però all’interno, oltre al filtro e alle spazzole laterali di ricambio, un cassetto per l’acqua aggiuntivo. È più grande di quello già agganciato al robot e fra poco vi spiegheremo il perché. La base di ricarica è ovviamente inclusa ed è fra le più compatte in circolazione: potrete nasconderla ovunque il vostro robot possa passare.

Come dicevamo il robot sembra esattamente quello del passato, ma una nuova parte frontale in plastica trasparente rivela la presenza di una fotocamera, totalmente assente sul modello precedente e su qualsiasi altro robot aspirapolvere testato finora. Abbiamo poi i sensori anti caduta, le due spazzole laterale per spostare lo sporco verso la bocca di aspirazione centrale e il paraurti frontale ammortizzato che nasconde altri sensori utili alla navigazione. Aprendo il coperchio superiore troviamo il cassetto dello sporco, di medie dimensioni, classico per Ecovacs e la spazzola (con la lama) per pulire le parti principali. Quando parliamo di parti principali parliamo della spazzola inferiore posta all’interno delle bocchetta di aspirazione: è di quelle miste con setole e lamina in gomma per raccogliere ogni tipo di sporco.

In termini di qualità di pulizia siamo perfettamente allineati a quanto visto con i precedenti Ozmo 950/920: ai livelli più alti. La potenzia di aspirazione è regolabile e al massimo della potenza restituisce una pulizia ottimale: quella che vorreste da un robot aspirapolvere in sostanza. Le spazzole laterali riescono ad “estrarre” lo sporco anche dalle fessure più difficili da raggiungere. Il robot naviga all’interno dello spazio in modo molto intelligente, ma ricordatevi di attivare la mappatura della casa dalle impostazioni, o anche dopo la prima navigazione continuerà a scoprire lo spazio come se fosse sempre nuovo.

Dopo aver completato una prima pulizia il robot avrà quindi riconosciuto i confini della casa e dato una prima divisione sommaria dell’abitazione in stanze. Questa mappa è visibile tramite l’applicazione gratuita per iOS e Android. Sempre dall’applicazione sarà possibile correggere la divisione in stanze della casa e modificarne anche i nomi. Ad ogni aggiornamento i robot Ozmo diventano poi sempre più adattabili. Nel caso di Deebot Ozmo T8 AIVI possiamo per esempio esprimere una preferenza di ordine di pulizia delle stanze e impostare per ogni stanza la potenza di pulizia, il passaggio singolo o doppio e il flusso dell’acqua. Non dovrete preoccuparvi però di personalizzare la potenza in base alla presenza di tappeti per il robot Ecovacs farà tutto in automatico, non solo aumentando la potenza di aspirazione quando passa su di un tappeto, ma anche mappandoli visivamente ed escludendoli dalla pulizia con l’acqua.

Confermiamo poi che anche in questo T8 AIVI è possibile programmare le pulizie, anche per singole stanze o avviare pulizie singole anche per gruppi di stanze (scegliendo anche l’ordine di pulizie) o su più aree disegnate a mano sulla mappa. Cosa altro non deve mancare in un’app di un robot top di gamma? Una seria cronologia delle pulizie e il controllo della voce del robot, abilitando anche degli orari di non disturbare in cui la voce non può attivarsi, neanche per errore.

Se finora abbiamo parlato di pulizia non dobbiamo dimenticarci che come buona parte dei robot aspirapolvere in circolazione questo T8 AIVI può anche passare il panno umido, riempiendo il suo cassetto di acqua. Ma non solo: l’accessorio aggiuntivo permette di abilitare una funzione di strofinamento. In questo caso il robot navigherà molto più lentamente e un motore di occuperà di far muovere il panno avanti e indietro rapidamente strofinando così il pavimento. Dalle impostazioni è possibile scegliere se fare una classica navigazione a zig-zag o se ripassare due volte sullo stesso punto per il massimo della pulizia. Ovviamente è sempre possibile scegliere il flusso dell’acqua.

Ma non è finita qui: c’è un’altra novità importante. Nella parola AIVI è contenuto il termine AI, ovvero intelligenza artificiale. Il robot, grazie alla telecamera frontale, può infatti riconoscere oggetti in giro per la casa, come scarpe o cavi ed evitarli. A fine pulizia una mappa vi mostrerà quali ostacoli hanno impedito una pulizia completa, permettendovi di spostarli e di eseguire una pulizia aggiuntiva solo in quei punti. La telecamera frontale può funzionare poi anche da telecamera di sicurezza. Potrete infatti controllare da remoto il vostro T8 AIVI e portarlo in giro per la casa per controllare che sia tutto ok. Potrete anche scegliere di eseguire un pattugliamento dell’intera abitazione in automatico. Le foto vengono salvate in automatico nel robot. Tenente conto che lo spazio è di 50MB e che perlustrare una casa di 5 stanze realizzerà foto per circa 7MB. Dovrete quindi cancellare quelle in eccesso quando non dovessero più servirvi. Non acquisteremmo il robot per questa funzionalità, ma è un modo intelligente di sfruttare un componente già presente sul robot.

Ecovacs T8 AIVI ha anche una ottima autonomia. Riesce a pulire una casa di circa 100 mq in poco più di un’ora e consumando metà della sua batteria. Il robot è poi compatibile, per le funzioni più basilari, anche con Amazon Alexa e Google Home.

Ecovacs OZMO T8 AIVI è il robot più caro che l’azienda cinese abbia mai realizzato. Costa 799€ (anche su Amazon), che se paragonati a quelli dei brand più blasonati sono comunque pochi per il top di della gamma. Se volete solo un robot per pulire abbiamo altri consigli per voi, ma se volete il meglio in circolazione e il prezzo non è per voi un problema siete davanti al prodotto giusto.

Giudizio Finale

Ecovacs Deebot Ozmo T8 AIVI

9.4

Ecovacs Deebot Ozmo T8 AIVI

Ecovacs Deebot T8 AIVI è un prodotto unico, con funzioni che non troverete altrove. La telecamera frontale mappa gli oggetti e vi permette di controllare casa, mentre il cassetto per l'acqua motorizzato vi garantirà una pulizia ancora più profonda. In più troviamo tutto quello che era piaciuto in passato: autonomia, livello di pulizia, completezza del software e ottima mappatura della casa. Il prezzo però è ovviamente più alto.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottima pulizia
  • Lavaggio migliore di tutti i concorrenti
  • Ottima navigazione
  • Smart e ricco di funzioni
Contro
  • Il riconoscimento degli oggetti non è poi così utile
  • Il prezzo cresce
  • La funzione di sorveglianza ha i suoi limiti

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.