Recensione Eufy RoboVac X8 Pro: due novità arrivano prima su questo medio gamma

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master

Torniamo dopo un po' di tempo a provare un robot aspirapolvere Eufy. Questo è l'ultimo modello del top della gamma di Eufy, azienda famosa nel mondo della casa smart. Si tratta di RoboVac Clean X8 Pro. Scopriamolo nella nostra recensione.

PRO

  • Buona potenza di aspirazione
  • Buon sistema anti aggrovigliamento
  • Base di svuotamento compatta
  • Spesso scontato

CONTRO

  • Non ha un sistema per riconoscere piccoli ostacoli
  • Il lavaggio è "semplice"
  • Prezzo di lancio un po' alto

Abbiamo scelto di provare questo X8 Pro di Eufy perché si è proposto come valida alternativa alla concorrenza più blasonata, grazie ad alcune novità e caratteristiche che non troviamo altrove. Partiamo "al contrario", parlando della base di ricarica e svuotamento automatica (presente solo nella versione SES su Amazon). Questa è la più compatta base di svuotamento che abbiamo mai avuto modo di provare. Non ha una base ed è composta dalla sola torre, compatta e non particolarmente alta. Si apre superiormente e all'interno il sacchetto dello sporco è posizionato in diagonale per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. 

All'interno della confezione troviamo anche un piccolo tappetino in plastica circolare che va posizionato sotto alla base e va a coprire il pavimento nell'area in cui il robot si parcheggerà per la ricarica. Il suo scopo è quello di proteggere il pavimento nel caso vi dimenticaste il panno bagnato agganciato al robot dopo la pulizia. Lo svuotamento della polvere dal robot è efficace e anche dopo varie pulizie sono pochi i residui di polvere che rimangono nel robot.

Il sacchetto è abbastanza capiente: 2.5L.

Il robot ha invece un aspetto abbastanza classico. È di forma circolare e ha una bassa torretta Lidar per la navigazione nella parte superiore. Frontalmente il paraurti è in plastica con una banda gommata per proteggere gli arredi da eventuali urti. Al centro di questo paraurti c'è una fessura per i sensori frontali che aiutano a migliorare la precisione della mappatura.

Superiormente ci sono tre tasti azione (casa, ricarica e avvio pulizia) e un coperchio che lascia accesso al cassetto dalla polvere che può anche essere pulito manualmente all'occorrenza. Non c'è una misura dichiarata per la capacità di questo contenitore, come non c'è neanche per quello dell'acqua che si aggancia invece posteriormente. Sotto si può a sua volta agganciare la base in plastica con attaccato il panno per il lavaggio, che sarà però semplicemente a trascinamento. Il robot infatti non è dotato di un sistema di vibrazione del panno, come neanche di uno di sollevamento dello stesso.

Inferiormente c'è poi anche la classica spazzola centrale sopra la bocchetta di aspirazione. Qui ci sono le due grandi novità di questo Eufy X8 Pro che non avevamo trovato nei suoi concorrenti. La prima novità è il sistema anti aggrovigliamento dei capelli attorno alla spazzola principale. Si chiama Active Detangling Roller Brush ed è un sistema che viene azionato in automatico dal robot che va a spezzare i capelli rimasti impigliati attorno al rullo. La funzione viene attivata in automatico dal robot, ma si può azionare anche manualmente tramite l'app.

L'altra novità è nei motori di aspirazione, che qui sono ben due. Entrambi da 4.000 Pa. La potenza si somma nella stessa bocchetta di aspirazione andando quindi a massimizzare la pulizia che infatti è ottima anche sui tappeti, prova particolarmente ostica per molto robot non top di gamma.

La navigazione nello spazio è poi più che discreta, ma non ai livelli dei robot top di gamma, soprattutto perché manca un sistema di riconoscimento degli oggetti, mancanza comune a molti prodotti di questo tipo.

Conviene quindi sempre lasciare la casa in ordine, levando gli oggetti più piccoli dal pavimento per far sì che il robot riesca a compiere la sua pulizia al meglio.

L'applicazione EufyClean per smartphone è poi ben fatta e molto chiara. Non ha funzioni particolarmente avanzate ma c'è tutto quello che serve: mappatura della casa con divisione delle stanze, programmazione della pulizia, pulizia a zone a anche pulizia personalizzata in base alla stanza in cui dovrà pulire. Si può ovviamente modificare la potenza di aspirazione fra 4 livelli e modificare il flusso d'acqua fra 3 modalità diverse. C'è la modalità non disturbare per le ore notturne, così come è possibile scegliere ogni quanto il contenitore dello sporco deve svuotarsi: se dopo ogni pulizia, ogni più pulizie o ogni tot minuti di utilizzo.

Buona l'autonomia di questo robot che può pulire una casa di 100mq consumando circa il 50% della sua autonomia.

Eufy X8 Pro, nella variante con base di aspirazione inclusa, ha un prezzo di 599€ ma è spesso scontato. Al momento c'è un coupon su Amazon che se applicato porta il prezzo a 449€, un prezzo estremamente aggressivo rispetto ai concorrenti, considerando le tecnologie a disposizione.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Eufy RoboVac X8 Pro

Eufy RoboVac X8 Pro è un robot aspirapolvere interessante. Le sue peculiarità sono i suoi punti di forza: base di svuotamento compatta, doppio motore di aspirazione (ottimo anche per i tappeti) e la spazzola centrale con il primo sistema al mondo di disimpigliamento dei capelli attivo. A prezzo pieno non vale forse la pena, ma è spesso scontato rendendola un'ottima alternativa per chi cerca un buon robot aspirapolvere con base di svuotamento inclusa.

Voto finale

Eufy RoboVac X8 Pro

Pro

  • Buona potenza di aspirazione
  • Buon sistema anti aggrovigliamento
  • Base di svuotamento compatta
  • Spesso scontato

Contro

  • Non ha un sistema per riconoscere piccoli ostacoli
  • Il lavaggio è "semplice"
  • Prezzo di lancio un po' alto

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vivo nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Ma quello che provo oggi qui su SmartWorld sono principalmente smartphone, smartwatch e prodotti per la smart home. Ma le mie passioni riguardano anche il LEGO e la musica elettronica.
Mostra i commenti