Feiyu Tech G4 QD, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

Siamo consapevoli che questo Feiyu Tech G4 QD sia un prodotto particolare. Difficile pensare che molti di voi lo stessero già bramando, facile pensare che qualcuno invece vorrà comprarlo dopo aver visto questa recensione. O almeno fra i già possessori di una action cam, o fra quelli che stanno pensando di comprarne una.

Si tratta di un gimbal, ovvero di un dispositivo che si occupa di tenere fermo nello spazio qualsiasi dispositivo. In questo caso il dispositivo è una action cam. Nello specifico il modello normale supporta solo GoPro, mentre il modello QD supporta anche Xiaomi Yi Camera (e senza problemi anche altre cam, come la nostra Amkov AMK5000). Ci sono solo due tasti sul dispositivo: uno per accenderlo (da fare solo quando avete già posizionato la videocamera) e uno per cambiare modalità.

Le modalità variano in base a quali assi vogliamo bloccare e quali lasciare liberi. Il più classico si abilita con un click e punterà sempre in avanti, nella direzione verso cui starete rivolgendo l'asta. Passare alle altre modalità è questione di pochi click e in questo modo potrete anche poi bloccare la telecamera ad inclinazioni differenti e poi ri-bloccarla verso quella direzione premendo il tasto una sola volta (nel video sarà sicuramente più chiaro quello di cui parliamo). Premendo tre volte il tasto sarà anche possibile capovolgere l'asta e quindi tenere la action cam "appesa". È presente un led di notifica che segnala lo stato della batteria e una porta microUSB per collegare il controllo remoto per il cambio delle modalità.

PRO

  • Funziona bene
  • Semplice da usare
  • Buona autonomia
  • Compatibile con moltissime action cam

CONTRO

  • La presa è stretta (ovvero può graffiare la plastica)
  • Non c'è una custodia in omaggio
  • I passi per aggiornare il firmware sono tediosi

Svitando l'asta troveremo le due batterie (quattro nella confezione di vendita) ed è possibile anche avvitarci una più aste aggiuntive (al prezzo di 14€ l'una) per allungare la portata di ripresa. È anche possibile svitare la parte finale (quella con il tasto di accensione) per riavvitarla alla fine delle varie aste aggiuntive. Sono disponibili aggiornamenti firmware, installabili tramite gli accessori presenti nella confezione (sia PC Windows che Mac).

Concludiamo dicendo che questo G4 QD, benché sia prodotto da una azienda per lo più sconosciuta, è un prodotto molto funzionale, flessibile a molteplici esigenze e sopratutto preciso e ben costruito. Potete acquistare questo Feiyu Tech G4 QD al prezzo di 251€ su Tinydeal.

Giudizio Finale

Feiyu Tech G4 QD

Questo accessorio di una marca decisamente poco conosciuta cambierà totalmente il modo di fare riprese se avete acquistato una action cam che utilizzate quasi solo in mano o su un'asta. Non è il classico prodotto "low cost", ma vale ogni euro di spesa.

Voto finale

Feiyu Tech G4 QD

Pro

  • Funziona bene
  • Semplice da usare
  • Buona autonomia
  • Compatibile con moltissime action cam

Contro

  • La presa è stretta (ovvero può graffiare la plastica)
  • Non c'è una custodia in omaggio
  • I passi per aggiornare il firmware sono tediosi

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.
Mostra i commenti