8.5

Recensione Fujifilm Instax Square SQ20: l’istantanea che stampa i video (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Fujifilm Instax Square SQ20

Visto il diffondersi dello standard Instax Square, grazie anche alla economica SQ6 (qui la recensione), Fujifilm ha deciso di aggiornare una delle sue fotocamere istantanee più riuscite, ovvero la SQ10 (qui la recensione). Si chiama Fujifilm Instax Square SQ20 ed è disponibile dalla fine dello scorso anno.

Mantiene il design del precedente modello, ma si notano subito delle piccole differenze: è leggermente più compatta e più leggera della versione precedente e l’anello frontale è ora nero invece che argentato. Cambia anche il funzionamento di questo anello che non riguarda più l’accensione della camera, ma piuttosto un comodo, ma molto basilare, zoom digitale. Frontalmente abbiamo sempre il led flash i due tasti di scatto (anche se ora rettangolari) e un nuovo pratico specchietto per i selfie.

Lateralmente troviamo uno sportellino dove collegare il cavetto microUSB in dotazione per la ricarica della batteria, adesso non più removibile. Sotto lo stesso sportellino c’è anche lo slot per inserire una microSD, molto comoda per salvare le foto, visto che nella memoria interna troverete spazio solo per una manciata di scatti. Sul lato posteriore trova spazio un display da 2,7″, più piccolo ma sempre più che sufficiente per lo scopo. Sotto un nuovo interruttore di accensione che vi permette anche di scegliere se fare foto o video (ne parleremo fra un attimo). Ancora sotto troviamo invece una configurazione simile a quella precedente: un tasto di conferma/menù con attorno una ghiera circolare che può anche essere premuta per navigare nei menù. Ancora più verso l’esterno abbiamo tre tasti per editare le foto, un tasto per riprodurre le foto, uno per stamparle e un tasto indietro.

I tre tasti per editare le foto permettono di variare la vignettatura, cambiare l’esposizione e applicare un effetto. Ce ne sono di nuovi, fra cui alcuni molto simpatici che enfatizzano alcuni colori lasciando il resto della foto in bianco e nero. L’idea quindi è che voi scattiate delle foto come una qualsiasi macchina fotografica digitale e stampiate poi solo quelle che più vi piacciono, anche in più copie e applicando filtri a piacimento, senza però mai sfociare nel bambinesco. Quindi niente filtri esagerati, sticker o possibilità di scrivere del testo.

Tra le modalità di scatto troviamo delle bellissime novità: oltre alla modalità bulb e quella a doppia esposizione possiamo ora anche creare dei collage, con griglie di vario tipo oppure con formati molto particolari. Oltre a questo si aggiunge anche la modalità sequence filter che mostra in quattro riquadri la stessa scena ma ritardata fino a 2 secondi, permettendo di fare un collage al volo molto dinamico della stessa scena.

Come accennato c’è però anche una nuova modalità video. Sarà possibile registrare delle clip e poi scegliere di stampare solo il frame preferito. Ogni secondo vengono registrati 15 frame, abbastanza per cogliere l’attimo di una scena in movimento e stampare solo quello perfetto.

La qualità fotografica è buona e rientra nella fascia più alta di questa categoria, pur sempre rimanendo un oggetto votato al divertimento, più che alla vera arte fotografica. Gli scatti sono solo un po’ troppo contrastati e scuri in certi casi, confrontati con la concorrenza, ma nel complesso sono godibili e, ricordiamocelo, sempre editabili al volo.

Qualche altre considerazione aggiuntiva: non c’è più l’attacco per il cavalletto a vite, c’è invece il laccetto in confezione e rinominando i file è possibile anche stampare foto inserite manualmente nella microSD. Una noia: una volta inserita la microSD non è più possibile vedere le foto nella memoria interna se non rimuovendola di nuovo.

Fujifilm Instax Square SQ20 ha un prezzo di 199€, che è molto vicino al prezzo proposto da Amazon al momento. È possibile però che ci siano vari sconti nel prossimo futuro, quindi tenete d’occhio il box qui sotto.

Foto

Giudizio Finale

Fujifilm Instax Square SQ20

8.5

Fujifilm Instax Square SQ20

Fujifilm Instax SQ20 affina l'esperienza complessiva aggiungendo quanto basta per farcela preferire al modello precedente (peccato solo per l'attacco del cavalletto!). Le nuove modalità di scatto e quelle derivate dalle clip video sono una trovata simpatica e che vi ripagheranno dei soldi in più richiesti.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Nuove funzionalità molto simpatiche
  • Si può scegliere quale foto stampare (e quante volte)
  • Filtri semplici da applicare e gradevoli
  • Buona autonomia
Contro
  • Non c'è un app per smartphone
  • Il vetro della fotocamera è sempre esposto
  • Prezzo di lancio più alto della media

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.