Logitech MX Keys S ed Anywhere 3S Recensione: l'abito non fa il monaco, il software sì

Logitech rinnova la serie Master lanciando in Italia due modelli che vi sembrerà già di conoscere, anche nel prezzo
Nicola Ligas
Nicola Ligas Tech Master
Logitech MX Keys S ed Anywhere 3S Recensione: l'abito non fa il monaco, il software sì

Logitech non conosce riposo e continua a rinnovare i suoi dispositivi per il lavoro da casa / ufficio. Oggi è il turno della serie Master, quella di punta, con la nuova tastiera MX Keys S e il nuovo mouse MX Anywhere 3S. In apparenza sono praticamente identici ai modelli precedenti, ma soprattutto il mouse nasconde novità di rilievo sotto al cofano. Inoltre è stato ulteriormente potenziato il già ottimo software Logi Options+, che porta con sé una bella novità, in arrivo anche per gli altri dispositivi di casa Logitech.

Scopriamo quindi cosa c'è di nuovo nella nostra recensione di MX Keys S ed MX Anywhere 3S, ma ricordate anche di dare un'occhiata alle nostra guide all'acquisto per le migliori tastiere e i migliori mouse.

PRO

  • Software ultra completo
  • Mouse a 8000 DPI
  • Tastiera completa, veloce e personalizzabile

CONTRO

  • Prezzo di lancio lievemente aumentato per entrambi
  • Tastiera poco rinnovata
  • E il mouse per mancini?

MX Keys S

Unboxing

La confezione di MX Keys S contiene tastiera, adattatore Logi Bolt USB-A e manualistica del caso. Non ci sono altri fronzoli né accessori particolari. Giusto il poggia polsi potrebbe essere quel qualcosa in più che potrebbe completarne l'esperienza d'uso, ma ovviamente logitech lo propone a paret, al costo di 21,99€.

Riguardo la confezione in sé, è realizzata in carta proviene da foreste certificate FSC e da altre fonti controllate. Tutti i prodotti Logitech sono infatti certificati carbon neutral, ed i nuovi modelli della serie Master non fanno eccezione.

Costruzione

La plastica impiegata nella costruzione di MX Keys S è riciclata post-consumo, con un minimo dell'11%, mentre la piastra di alluminio al suo interno è realizzata con energia rinnovabile anziché combustibili fossili. Questo per ribadire l'impegno ambientalista che ormai da anni Logitech porta avanti. Da un punto di vista pratico per l'utente è praticamente impossibile scorgere differenze. Anche con la precedente MX Keys fianco a fianco le due tastiere sembrano strutturalmente identiche, nel bene e nel male.

Manca ancora adesso la possibilità di regolare l'inclinazione della tastiera, che è fissa e immutabile. Anche i gommini, la forma dei tasti, e tutti gli altri elementi, inclusi porta USB-C per la ricarica e tasto di accensione, non sono cambiati. Si tratta più di un aggiornamento software che hardware. Non che ci fosse molto da cambiare, a meno di non stravolgere il prodotto, ma poteva comunque essere l'occasione per ritoccare qualcosa, anche solo a livello di design, giusto per apportare un tocco di novità.

Software

La principale novità della nuova MX Keys S sta infatti nelle Azioni Intelligenti. Cosa sono le azioni intelligenti? In pratica sono delle macro. Prendete un tasto (che sia della MX Keys S o di MX Anywhere S) e lo personalizzate in modo che alla sua pressione questo compia una serie di azioni che avete deciso voi.

Potete ad esempio avviare una serie di applicazioni, o anche eseguire comandi specifici per app (es.

aprire una nuova finestra del browser, nascondere un'applicazione o portarla in primo piano, aumentare le dimensioni dl testo di Word ecc. ecc.). Il software di Logitech vi mostrerà tutti i programmi installati sul vostro computer, e le opzioni presenti per ciascuno di essi (alcuni sono più "interattivi" di altri). Potete anche registrare la pressione di una serie di tasti da tastiera e mouse, o anche scrivere un blocco di testo che magari vi fa comodo avere spesso a portata di mano. Infine sono disponibili una serie di opzioni a livello di sistema, come l'acquisizione schermo, l'apertura di una cartella, taglia, copia, incolla, ecc. ecc.

Sottolineiamo che abbiamo provato questa novità in beta su MX Keys S ed Anywhere S, ma che le azioni intelligenti sono disponibili anche per altri dispositivi dell'azienda, sempre tramite Logi Options+.

Come funziona MX Keys S

MX Keys S all'atto pratico è la stessa di prima.

È una tastiera a membrana con tasti ben sagomati, sulla quale ci si abitua velocemente a scrivere... velocemente! È dotata di una retroilluminazione intelligente, che si attiva quando ce n'è bisogno (potete comunque personalizzarne il comportamento), e che è davvero ben visibile anche in una stanza illuminata (se impostata al massimo).

Non c'è un grande feedback alla pressione dei tasti, né sui polpastrelli né a livello sonoro, ma questo è anche un pregio per una tastiera da ufficio, che non darà quindi noia ai colleghi vicini. Al contempo sottrarrà al suo utilizzatore qualcosa a livello di piacere d'uso, ma se è la soddisfazione alla pressione di ogni tasto che andate cercando allora dovete orientarvi su modelli meccanici, che sono tutta un'altra cosa.

Rispetto al modello precedente ci sono tre tasti diversi, in corrispondenza di F5, F6 ed F7: dettatura vocale, emoji e mute/unmute del microfono.

In ogni caso tutti questi tasti sono programmabili tramite software, quindi il simbolo che c'è disegnato sopra è solo indicativo della loro funzione predefinita, ma nulla più.

Il feeling di scrittura è rimasto praticamente invariato, così come la connettività, che può essere di tipo Bluetooth, con la possibilità di memorizzare fino a tre dispositivi diversi, oppure via Logi Bolt, il connettore wireless proprietario di Logitech, incluso in confezione.

Come da tradizione, è una tastiera compatibile sia con Windows che con macOS, il che causa un po' di sovrapposizione nei simboli su certi tasti; in ogni caso potete tranquillamente collegarla a qualsiasi dispositivo/sistema operativo, inclusi quelli mobili.

Per quanto riguarda l'autonomia siamo oltre il mese pieno di utilizzo lavorativo (almeno 8 ore al giorno), con retroilluminazione intelligente. Tenete conto che se doveste tenere quest'ultima fissa al massimo i tempi si dimezzeranno, se non di meno.

Prezzo

Logitech MX Keys S ha un prezzo di listino di 119€, e sarà disponibile a giugno nello store ufficiale, e presso i consueti negozi di elettronica di consumo, fisici e non. Si tratta di un prezzo di lancio in linea con quello del precedente modello, che però adesso è sceso sotto i 90 euro, e si rivela quindi vincente nel confronto qualità/prezzo.

Per gli utenti più esigenti c'è anche MX Keys S Combo, che include l'omonima tastiera e il mouse MX Master 3S (134,99€ di listino), oltre a MX Palm Rest (21,99€ di listino), il poggia polsi cui abbiamo già accennato. Se avete fatto i conti, avrete calcolato che il prezzo totale dei 3 dispositivi è di 276€, mentre il costo della combo è di soli 219€, e si rivela quindi decisamente conveniente per chi volesse creare un setup completo.

Foto Logitech MX Keys S

MX Anywhere 3S

Unboxing

Mouse e cavo USB-C / USB-A per la ricarica.

Questo è ciò che troverete nella confezione di MX Anywhere 3S. Valgono le stesse considerazioni fatte sopra in merito alla sostenibilità del package, il che non guasta mai. Niente adattatore Logi Bolt incluso per lui.

Costruzione

Plastica riciclata post-consumo anche per MX Anywhere 3S, con un minimo del 61%, il che significa che la maggior parte dei materiali del mouse sono tutti "green". Esteticamente e anche al tocco è però quasi impossibile scorgere differenze rispetto al precedente modello. Del resto parliamo di un mouse votato alla portabilità, dotato di 6 tasti programmabili e rotellina MagSpeed. L'unico suo vero difetto è quello di non essere ambidestro, o meglio di non prevedere una variante per mancini; a parte quello, è difficile riuscire a infilare di più in un dispositivo tanto compatto.

Come funziona MX Anywhere 3S

Quanto abbiamo detto a proposito di MX Keys S nel paragrafo software vale pari pari per MX Anywhere 3S, quindi è inutile stare a ripeterlo.

Anche dal punto di vista della connettività siamo pari: Bluetooth fino a 3 dispositivi, switchabili tramite il tasto posto sul fondo del mouse, o Logi Bolt (non incluso).

La vera novità da sottolineare, al netto della maggiore silenziosità dei clic (non così silenziosi come quelli di MX Master 3S) è però nel nuovo sensore ottico da 8.000 DPI, il doppio rispetto al modello precedente. E in effetti il nuovo mouse di Logitech è preciso e sensibile, al punto che lo abbiamo usato con soddisfazione anche in ambito gaming (per quanto continuiamo a preferire mouse più grandi per giocare, in particolare agli fps).

Via software potete decidere voi il valore che vi è più comodo, anche in base alla risoluzione del display che andrete a utilizzare. Inoltre potete personalizzare la velocità e la forza di scorrimento, cambiare la direzione di scorrimento della rotellina, attivare o meno lo scorrimento uniforme per le pagine web e lo smart shift, per far sì che la rotellina passi da sola da scorrimento a scatti a quello iperveloce.

Sono tutte opzioni al pari con il già citato MX Master 3S, che rendono a tutti gli effetti Anywhere 3S un "top di gamma compatto", sia dal punto di vista della precisione di scorrimento che per il software.

Prezzo

Il prezzo di Logitech MX Anywhere 3S è di 99€, lievemente più caro al lancio del precedente Anywhere 3 (93€). Quest'ultimo tra l'altro è sceso sotto i 70€, e sebbene sia senz'altro più conveniente, c'è da dire che il nuovo modello lo surclassa in quanto a sensibilità. Se volete quindi il massimo, è al 3S che dovete puntare, magari aspettando i primi sconti, che come sempre vi segnaleremo sul nostro canale Telegram.

Canale Telegram Offerte

Foto Logitech Anywhere 3S

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Logitech MX Keys S + Anywhere 3S

Logitech parte da solide basi e migliora il migliorabile, sopratutto su MX Anywhere 3S, che si conferma un autentico top di gamma compatto. Su MX Keys S avremmo voluto vedere qualche sforzo in più, che andasse oltre la verniciatura di alcuni tasti e coinvolgesse un po' anche l'estetica del prodotto, che rimane comunque una delle tastiere più affidabili della sua categoria, ideale per chi passi spesso da portatile a fisso, dato il feeling di scrittura affine a quello dei (migliori) notebook. E poi c'è il lato software sempre più completo, con Logi Options+ che tra un po' farà anche il caffè. Anzi, con le nuove azioni intelligenti ci sta che possa già farlo!

Voto finale

Logitech MX Keys S + Anywhere 3S

Pro

  • Software ultra completo
  • Mouse a 8000 DPI
  • Tastiera completa, veloce e personalizzabile

Contro

  • Prezzo di lancio lievemente aumentato per entrambi
  • Tastiera poco rinnovata
  • E il mouse per mancini?

Nicola Ligas
Nicola Ligas Ciao, sono Nicola Ligas, e sono caporedattore di SmartWorld.it. Sono appassionato di notebook, TV e home cinema, action cam, mobilità elettrica, e in generale di tutti quei prodotti che possono rendere più comoda la nostra vita. Se non mi trovate qui a scrivere, probabilmente sto giocando (con mio figlio).

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici