8.2

Lomography Lomo’Instant Square, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti




Recensione Lomography Lomo'Instant Square

Nel mondo della fotografia istantanea c’è un’azienda che sicuramente più di altre ha tentato di innovare e portare sul mercato prodotti diversi. Questa azienda è Lomography e questa Lomo’Instant Square è sicuramente il sinonimo di questa voglia di fare.

Questa fotocamera istantanea nasce su Kickstarter ed è disponibile all’acquisto da qualche mese. Non solo è la prima fotocamera Lomography che scatta nel formato Instax Square di Fujifilm, ma è anche la prima fotocamera istantanea a supportare pellicole di due formati differenti. Ma andiamo con ordine.

Pariamo dalla confezione estremamente curata, in perfetto stile Lomography. La versione che abbiamo provato noi è quella completa di accessori, ma è disponibile anche la sola fotocamera per risparmiare qualcosa. Oltre alla fotocamera troviamo un pacchetto di finte foto con consigli su come scattare al meglio, un altro piccolo pacchetto con supporti e adesivi per le foto e una lente supermacro (50 centimetri) da avvitare sull’obiettivo. Graditissima poi la presenza dello splitzer per aiutarci nella realizzazione di foto a esposizione multipla.

La fotocamera è realizzata interamente in plastica e la nostra versione era con effetto pelle nera. L’apertura è manuale e avviene semplicemente ribaltando in avanti l’obiettivo. La Lomo’Instant Square si accenderà di conseguenza e si spegnerà ripiegandola. Il sistema è solido, anche se il nostro esemplare ha il sistema di chiusura a protezione della lente un po’ morbido e a rischio di infiltrazione della polvere. A fianco di questo meccanismo troviamo una piccola levetta per selezionare il punto di messa a fuoco: 80 centimetri, 1-2,5 metri o all’infinito. La fotocamera ha un equivalente di un 45millimetri e abituato alla Instant Automat la distanza a cui scattare le foto aumenta, visto lo zoom più accentuato.

Sulla fotocamera troviamo poi vari tasti, come la sotto e sovra esposizione, l’attivazione della modalità Bulb per gli scatti prolungati e la disattivazione del flash. Dopo vari tentativi siamo giunti alla conclusione che disattivare il flash, a meno che le condizioni di luce non siano più che perfette, è sconsigliato, vista l’apertura ƒ/10. Le foto tendono a venire quasi sempre mosse. Un’altra impostazione a disposizione è quella della multiesposizione che permette di sovrapporre scatti su scatti e di espellere la pellicola solo al termine del vostro sperimentare. Non dimentichiamoci dell’attacco a vite per il cavalletto e del comodissimo telecomando che è possibile riporre nell’alloggiamento alla base della fotocamera.

Passiamo però alla versatilità di questa fotocamera. Nella confezione è presente un secondo coperchio che permette di farvi utilizzare anche le pellicole Instax Mini in alternativa a quelle Square alloggiandole nello stesso scomparto. Anche questa novità ha un minimo di curva di apprendimento, poiché si dovrà capire al meglio come inquadrare per riprendere correttamente i soggetti.

Dopo quindi un primo periodo di apprendimento (che vi costerà magari un paio di pacchetti di Instax) avrete in mano una fotocamera istantanea unica nel mercato, che permette di divertirvi con le più grandi e belle Instax Square, senza rinunciare alla possibilità di scattare anche con le Instax Mini e risparmiare.

La qualità delle foto è buona e una volta superata la prima fase di adattamento (naturale per tutte le istantanee se è la prima volta o se venite da un’altra fotocamera) riuscirete ad ottenere degli scatti memorabili. Adesso in due formati diversi.

Il prezzo di Lomography Lomo’Instant Square è di 239€ nel kit che vi abbiamo descritto, oppure 199€ per la sola fotocamera, senza la possibilità di avere il secondo coperchio per usare le Instax Mini. Le pellicole stanno scendendo di prezzo per entrambi i formati. Siamo a circa 18€ per 20 scatti Mini e 12€ per 10 scatti Square.

Giudizio Finale

Lomography Lomo'Instant Square

8.2

Lomography Lomo'Instant Square

Questa Lomo'Instant Square è un prodotto unico nel mercato, che permette di scattare sia con il fantastico formato Square che con l'economico formato Mini. Basta imparare a conoscerla e a capirne il comportamento nei due formati.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Utilizza sia le Instax Square che le Instax Mini
  • Si richiude in un formato compatto
  • Telecomando incluso
  • Kit accessori incluso
Contro
  • Bisogna prendere la mano con le distanze di scatto
  • Flash quasi indispensabile
  • Batterie non incluse
  • Prezzo un po' più alto