Mecool KM2 Plus Deluxe Edition Recensione: Davide contro Golia

Mecool vuole convincerci a mandare in pensione la Shield: ci riuscirà?
Nicola Ligas
Nicola Ligas Tech Master
Mecool KM2 Plus Deluxe Edition Recensione: Davide contro Golia

Mecool KM2 Plus Deluxe Edition è l'evoluzione di un TV Box che abbiamo provato lo scorso anno, e che mira a offrire un supporto streaming di prima qualità, al prezzo di un dongle di fascia alta, ma con la versatilità di un box.

Del resto sono anni che la NVIDIA Shield regna sovrana: non sarà forse ora di trovarle un degno concorrente?

PRO

  • Telecomando personalizzabile e valido per la TV
  • Android TV 11 con tutte le app necessarie
  • Buon supporto codec audio / video
  • Buona connettività, sia wireless che cablata

CONTRO

  • Solo USB 2.0
  • Telecomando senza batterie
  • Prezzo non competitivo
  • Poca personalizzazione software sulla qualità d'immagine

Design e Costruzione

Il Mecool KM2 Plus Deluxe Edition è un piccolo parallelepipedo bianco, lucido nella parte superiore, opaco nel profilo sfilettato. Il logo Mecool è ben visibile in alto, mentre tutte le porte sono presenti sul retro e su un fianco.

Il frontale del dispositivo ospita una serie di indicatori LED che forniscono informazioni sullo stato di funzionamento, la connettività di rete e l'attività del telecomando a infrarossi. Sul retro troviamo un'ampia gamma di porte, tra cui una porta HDMI 2.1, una porta Ethernet Gigabit, un'uscita AV, una porta ottica per l'audio, e l'alimentazione. Inoltre, su un lato del dispositivo sono presenti due porte USB 2.0 e uno slot per schede microSD, che offrono ulteriori opzioni di connettività per dispositivi di archiviazione esterni.

Il telecomando (bianco) incluso è insolitamente ampio, perché mira a rimpiazzare quello del televisore, ma le 2 batterie AAA necessarie non sono incluse, e questo è un peccato in un prodotto che vuole essere premium.

In compenso nella scatola troviamo un cavo HDMI, anch'esso bianco, e ovviamente l'alimentatore, sempre bianco, in tinta col resto degli accessori. Quantomeno c'è coerenza.

Specifiche Tecniche e Connettività

Mecool KM2 Plus Deluxe Edition "si vanta" delle sue specifiche tecniche all'avanguardia, tra cui il processore Amlogic S905X4, un quad-core ARM Cortex-A55 che offre una buona potenza di elaborazione e un ottimo supporto allo streaming. La GPU è una Mali-G31 MP2, che fa quel che deve in termini multimediali appunto, ma non di più.

Il Mecool KM2 Plus Deluxe Edition supporta infatti una vasta gamma di formati video e audio, tra cui AV1, HDR10+, HDR10, HLG HDR, Dolby Vision e Dolby Atmos.

Abbondante il quantitativo di memoria 4 GB di RAM DDR4, ben più di quelle che servono per le tipiche applicazioni per Android TV. Anche lo spazio di archiviazione non è da meno, con 32 GB di memoria eMMC, che offrono spazio sufficiente per installare un gran numero di app e per salvare i contenuti preferiti senza dover ricorrere a dispositivi di archiviazione esterni.

In termini di connettività abbiamo Wi-Fi 6, perfetto per lo streaming, Bluetooth 5.0, utile per collegare eventuali accessori, e una porta Gigabit Ethernet per chi preferisce una connessione cablata.

Il sistema operativo è infine Android TV 11, senza Google TV (anche se le due interfacce sono ormai molto simili, tanto che la cosa che cambia di più è la configurazione iniziale), con patch di sicurezza ferme a ottobre 2023. Il parco app è quindi molto ampio, con tutti i principali servizi di streaming presenti, incluso NOW. Inoltre c'è Chromecast integrato, che permette di trasmettere contenuti direttamente dal proprio smartphone o tablet al TV Box, ampliando ulteriormente le possibilità di intrattenimento.

Telecomando

Il telecomando del Mecool KM2 Plus Deluxe Edition è diverso dal solito, e lo si capisce subito a un primo sguardo. Ci sono infatti tutti i pulsanti che possono servire non solo per controllare il box stesso, ma anche la TV a cui è collegato.

C'è infatti anche una utility completa per configurare il telecomando del KM2 Plus Deluxe Edition affinché funzioni correttamente sul televisore.

Questo significa che funzionerà correttamente su qualsiasi televisore? Ecco, questa è una buona domanda, con una difficile risposta. Cercando online abbiamo in effetti trovato qualche lamentela al riguardo, in particolare per il controllo del volume e l'accensione/spegnimento della TV, ma le variabili in gioco sono appunto moltissime. Se il TV supporta correttamente lo standard CEC non ci sono problemi, altrimenti, dovendo passare per gli infrarossi, l'esperienza è più variabile. Da ultimo, gli aggiornamenti software possono fare la differenza in questi casi, quindi non è nulla di impresso nella pietra.

Abbiamo poi i pulsanti dedicati ai principali servizi di streaming come Netflix, Prime Video, YouTube e Google Play Store. La cosa ultra positiva è che c'è un'app che permette di personalizzarli tutti, in modo che ciascuno possa scegliere per quali app utilizzarli (basta poi ricordarsele perché il simbolo sul tasto potrebbe non corrispondere più).

Non manca poi il pulsante per Google Assistant, situato sopra il D-pad circolare, ma purtroppo le ricerche vocali sono ancora limitate e non in grado, a parer nostro, di offrire un'esperienza appagante. Non solo i risultati proposti non sono sempre coerenti con quelli sperati, ma la ricerca stessa non funziona in tutte le app (finalmente, almeno, va su Netflix!), rendendola castrata di suo.

Il feedback tattile è generalmente buono, manca la retroilluminazione, e il bilanciamento del peso è un po' a favore della parte inferiore, dove ci sono le batterie. Data la sua lunghezza, inoltre, non tutti i pulsanti sono raggiungibili facilmente con il pollice, anche se quelli pensati espressamente per la parte di Android TV sono abbastanza raggruppati.

Esperienza d’Uso e Prestazioni di Streaming

L'esperienza d'uso del Mecool KM2 Plus Deluxe Edition è complessivamente positiva, grazie a un'interfaccia utente intuitiva e reattiva basata su Android TV 11. L'installazione iniziale è semplice e veloce, e le opzioni di configurazione sono alla portata di chiunque, anzi, sono forse fin troppo scarne, soprattutto in merito alla personalizzazione di video e audio, ridotta abbastanza all'osso.

Per fortuna è possibile usare l'HDR solo sui contenuti supportati, laddove nel modello precedente l'impostazione era di tipo on/off, cioè assai più scomoda. 

La scelta del processore di Amlogic S905X4 si rivela azzeccata nella riproduzione di contenuti multimediali, sia in streaming (ci sono tutti i principali servizi) che in locale, dove anche con file ad elevato bitrate il KM2 Plus Deluxe non ha perso un colpo. I video in 4K, anche HDR, vanno sempre fluidi, indipendentemente che siano in VP9, AV1 o altri codec.

Anche la qualità audio è di buon livello, grazie al supporto Dolby Atmos, che fornisce un suono surround coinvolgente, a patto ovviamente di avere l'impianto adeguato.

Nulla da dire anche sul fronte connettività, con un modulo Wi-Fi dalla buona ricezione, che anche con una parete di distanza dal router è sempre riuscito a sfruttare bene la piena velocità della nostra connessione.

Per certi versi l'hardware è anche sprecato. Si fatica a trovare un reale caso d'uso per i 4 GB di RAM, dato che i giochi per Android TV sono sempre ridotti all'osso e non particolarmente esigenti (girano benissimo anche con sistemi meno potenti) e che il multitasking non è una reale esigenza nella maggior parte dei casi. Idem dicasi per i 32 GB di archiviazione, che è quasi impossibile riempire di sole app.

Per quanto riguarda invece lo streaming di videogiochi segnaliamo la compatibilità con GeForce Now, anche se il servizio di NVIDIA dà il suo meglio solo su Shield, come vedremo a breve.

Meglio della Shield TV?

A questo punto la domanda sorge spontanea: meglio il Mecool KM2 Plus Deluxe Edition o la Shield TV? Anzitutto occorre ricordare che di quest'ultima esistono due edizioni: una con 2 GB di RAM e 8 GB di archiviazione, l'altra (Shield Pro) con 3 GB di RAM e 16 GB di archiviazione.

La prima costa intorno ai 160 euro, la seconda sui 220, al netto di offerte occasionali.

È chiaro quindi che un confronto più diretto sia da farsi con il modello base di Shield, che vede il box di Mecool vincente sia sotto il profilo RAM che in merito all'archiviazione. A nostro parere è però una vittoria di poco conto.

La RAM in più è ininfluente nella maggior parte dei casi. Potrebbe fare un po' di differenza nel gaming, ma come vedremo a breve quello è un punto nel quale NVIDIA vince a mani basse. Diverso il discorso per lo storage: 8 GB di archiviazione sono pochi, non c'è nulla da dire. Per fortuna tramite microSD o USB si possono espandere facilmente, ma resta comunque un retaggio del passato.

Il processore Tegra X1+ della Shield è invece invecchiato benissimo, e non teme il confronto con l'Amlogic S905X4, sia in termini di potenza che nel supporto multimediale, per non parlare della fantastica funzione di AI Scaling di NVIDIA, che rende contenuti in bassa risoluzione "perfetti" anche in 4K (e su Shield Pro vale anche per i giochi).

Sul fronte gaming poi non c'è storia: sul Mecool avete i casual game di Android TV, sulla Shield, oltre a una serie di titoli ottimizzati  esclusivi (ormai datati), c'è il pieno supporto a GeForce Now, il cloud gaming dell'azienda, che consente di giocare fino in 4K in streaming, facendo della Shield una vera e propria console da gioco.  Chiariamo che l'app di GeForce Now è disponibile anche per il KM2 Plus, ma è solo sulla Shield che la risoluzione e il framerate arrivano al massimo.

Il Mecool KM2 Plus Deluxe Edition è insomma una buona scelta per chi cerca un dispositivo di streaming di qualità, ma la Nvidia Shield TV offre migliori prestazioni sia per lo streaming che per il gaming. Aggirando i limiti degli 8 GB di archiviazione, per soli 10 euro di differenza, la nostra preferenza va quindi alla Shield.

Prezzo

KM2 Plus Deluxe Edition è il box più caro di sempre di Mecool.

Il prezzo di listino sul sito ufficiale è di 128,37€ (non dovrebbe esserci dogana, in base alle shipping policy), mentre su Amazon Italia lo trovate intorno ai 150€.

A questa cifra, il suo principale concorrente è appunto la Shield TV della quale abbiamo appena discusso. Per 10 euro di differenza vale senz'altro la pena investire sul box di NVIDIA; ovviamente più la forbice si allarga e più il box di Mecool diventa interessante, soprattutto per chi sia attratto più dal lato streaming che da quello ludico.

Il sample per questa recensione è stato fornito da Mecool che non ha avuto un'anteprima di questo contenuto e non ha fornito alcun tipo di compenso monetario.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Mecool KM2 Plus Deluxe Edition

Mecool KM2 Plus Deluxe Edition è un TV Box molto completo, che vuole superare i limit dei classici dongle in stile Fire Stick o Chromecast, e ci riesce anche abbastanza bene. Con il supporto per 4K HDR, Dolby Vision e Dolby Atmos, offre un'esperienza audiovisiva di alta qualità, e la presenza di Android TV 11 garantisce un'interfaccia utente moderna e compatibile con una vasta gamma di app, tra cui Netflix, Disney+, Prime Video, YouTube, NOW e altri servizi di streaming e non.

Il prezzo però è pericolosamente vicino a quello della Shield di NVIDIA, che rimane ancora oggi il miglior dispositivo di questo genere, per una serie di ragioni non solo hardware ma anche software, come upscaling, supporto a GeForce Now e una personalizzazione dell'immagine molto completa.

Con una buona offerta il Mecool KM2 Plus Deluxe Edition darà quel qualcosa in più che i dongle non possono offrire, ma in sua assenza non è facile consigliarlo a chiunque per le ragioni che abbiamo appena esposto.

Voto finale

Mecool KM2 Plus Deluxe Edition

Pro

  • Telecomando personalizzabile e valido per la TV
  • Android TV 11 con tutte le app necessarie
  • Buon supporto codec audio / video
  • Buona connettività, sia wireless che cablata

Contro

  • Solo USB 2.0
  • Telecomando senza batterie
  • Prezzo non competitivo
  • Poca personalizzazione software sulla qualità d'immagine

Nicola Ligas
Nicola Ligas Ciao, sono Nicola Ligas, e sono caporedattore di SmartWorld.it. Sono appassionato di notebook, TV e home cinema, action cam, mobilità elettrica, e in generale di tutti quei prodotti che possono rendere più comoda la nostra vita. Se non mi trovate qui a scrivere, probabilmente sto giocando (con mio figlio).

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici