Minix Z100-0dB Recensione: il silenzio è d'oro, (quasi) letteralmente

Minix come sempre cerca di distinguersi dalla massa, e ci riesce con un prodotto che infatti non è per le masse
Nicola Ligas
Nicola Ligas Tech Master
Minix Z100-0dB Recensione: il silenzio è d'oro, (quasi) letteralmente

Il Minix Z100-0dB è un mini PC fanless che si distingue per la sua completa silenziosità, data dall'assenza di ventole. Equipaggiato con un processore Intel Alder Lake-N N100, promette di essere una soluzione versatile, che va appunto capita fino in fondo, prima di essere giudicata.

PRO

  • Silenzioso ma senza throttling termico
  • Multimedialità avanzata
  • Design versatile
  • Buona connettività

CONTRO

  • Non costa poco
  • Prestazioni comunque limitate
  • Sopra scalda tanto
  • Antenne ingombranti

Design e Costruzione

Il Minix Z100-0dB è un mini PC di nome e di fatto: piccolo, compatto, e tutto nero, come da  eccezion fatta per le due ampie antenne per il Wi-Fi, che spesso contraddistinguono i modelli di Minix, e che sono un po' una freccia puntata su di lui con scritto "guardami!". Detto questo, la loro funzione ce l'hanno, quindi non possiamo biasimare troppo l'azienda: l'estetica è secondaria, almeno in parte.

Il mini PC è costruito con una scocca interamente in metallo che funge da dissipatore di calore, permettendo al sistema di operare senza ventole e quindi in totale silenzio. Di contro ciò significa che la parte superiore dello Z100-0dB può diventare molto calda sotto sforzo, tanto che c'è anche un adesivo apposito per ricordare all'utente di fare attenzione.

Il peso è contenuto in circa 940 grammi: pensate che un Mac mini pesa circa 1,5 Kg, e capirete che non è affatto male.

In confezione è inoltre incluso il supporto VESA, che lo rende facilmente collocabile anche dietro un monitor o su una parete. 

È insomma un mini PC "da battaglia", adatto per configurazioni di home office o postazioni di lavoro con spazio limitato, oltre che per operare in tutti quei luoghi in cui "il silenzio è d'oro". L'assenza di ventole ha inoltre un vantaggio: la polvere non viene risucchiata all'interno del case, una cosa che può sembrare marginale, ma che col tempo ha effetti benefici nel prolungare la vita del mini PC.

Il Minix Z100-0dB include anche un'ampia varietà di porte, che ne aumentano la versatilità. Sul fianco destro troviamo 2 USB-A 2.0, una porta 2,5 Gigabit Ethernet e due HDMI 2.1. Sul fianco sinistro ci sono invece 2 USB-A e una USB-C, tutte 3.2 Gen 2, jack audio, e lettore di microSD.

Nota a margine per l'alimentatore con presa intercambiabile: in confezione troviamo non solo quella europea ma anche inglese e USA, in modo da poterlo usare facilmente anche in viaggio, volendo.

Scheda Tecnica

Il Minix Z100-0dB è disponibile in due configurazioni, entrambe basate sul processore Intel Alder Lake-N N100, un quad-core, fino a 3.4 GHz in modalità turbo. 

La memoria RAM è invece disponibile in due configurazioni, una con 8 GB di RAM DDR4-3200 e un'altra con 16 GB di RAM DDR4-3200. La scelta della RAM DDR4, pur non essendo l'ultima generazione, garantisce prestazioni solide e un costo contenuto.

Due opzioni anche per lo spazio di archiviazione con memorie NVMe SSD: 256 GB o 512 GB. L'SSD utilizzato è un modello custom Minix, che offre buone prestazioni per la maggior parte delle applicazioni, sebbene non sia ottimizzato per scritture prolungate ad alte velocità.

La connettività è garantita dal modulo Intel AX201 che supporta il Wi-Fi 6 e il Bluetooth 5.2, mentre la porta Ethernet Realtek da 2.5 Gb assicura trasferimenti di dati veloci e stabili via cavo

Abbiamo già visto le porte presenti, ma sottolineiamo comunque le due HDMI 2.1, perfette per configurazioni multimonitor ad alta risoluzione e refresh (fino 8K@60Hz), che magari in un ambito casalingo sono forse sprecate, ma che per esempio possono tornare utili nell'impiego in un negozio o in altri ambiti simili.

Ultima chicca: Windows 11 Pro, altro piccolo overkill per l'utente domestico, ma che di nuovo ci ricorda che questo mini PC ha molteplici target in mente.

Benchmark e Prestazioni

Parlare di prestazioni in merito a un mini PC fanless non è banale, perché i numeri da soli raccontano solo una parte della storia. Partiamo comunque da loro, ma il giudizio complessivo deve tenere conto di altri elementi.

In generale, Minix Z100-0dB offre prestazioni bilanciate nell'uso generico, con il benefit di sapere gestire benissimo contenuti multimediali avanzati.

Utilizzare il case come dissipatore di calore funziona. Non vi permette di spremere al massimo la CPU Intel Alder Lake-N N100, ma al contempo non ci sono problemi di throttling termico, con i core che raramente superano i 75°, anche con stress prolungato. Occhio però alle temperature superficiali, che superano facilmente i 55° sulle lamelle metalliche esterne.

Su Geekbench 6, il mini PC di Minix ha raggiunto un punteggio di 1.100 nel test single-core e 3.000 nel multi-core.

Sono numeri di fascia bassa, ma comunque più che sufficienti a gestire correttamente navigazione, small office, produttività e streaming video. Su Speedometer 2.0 abbiamo un punteggio di circa 150 ad esempio, che dimostra buone performance generali, anche con siti basati su JavaScript.

Lo spaccato del punteggio di PCMark 10 è chiarificatore: 2.160 punti totali, divisi in 6.772 sulla parte essenziale, 2.394 per la creazione di contenuti (Photoshop è un'opzione, per quanto limitata) Premiere no), 3.940 sulla produttività, e 921 per il gaming. Chiaramente è una soluzione che punta appunto all'essenziale, lasciando da parte i videogiochi (a meno che non siano davvero basilari) e la creazione di contenuti "pesanti"; e del resto cosa dovevamo aspettarci?

Ma la vera punta di diamante è il supporto hardware per AV1, HEVC e VP9, che rende il Minix Z100-0dB ideale per l'uso come Home Theater PC (HTPC), garantendo una riproduzione fluida di pressoché qualsiasi contenuto multimediale. I primi cali li abbiamo avuti solo con video in 8K a 60 fps, ma siamo appunto su un caso limite.

Per quanto riguarda l'SSD, abbiamo registrato una velocità di circa 2.000 MB/s in lettura e 1.600 MB/s in scrittura, che per un mini PC come questo sono più che adeguati, e non rappresentano mai un collo di bottiglia.

Ma quindi a chi serve?

Il Minix Z100-0dB è, a nostro parere, una macchina riuscita. Questo non vuol dire che vada bene per tutti, ma che fa bene ciò che si prefigge di fare. 

Uno dei principali impieghi è senz'altro quello del media center domestico. La capacità di riprodurre video in 4K senza intoppi, unita alla totale silenziosità del dispositivo, lo rendono perfetto per l'intrattenimento casalingo, ancor prima che per soddisfare le esigenze di computing. Certo, è un media center un po' caro, ma con una versatilità senza pari, ideale per chi abbia un sacco di contenuti locali da riprodurre, ancor più che per lo streaming.

Lo collegate al televisore tramite HDMI, e oltre a godervi Netflix, YouTube, Amazon Prime Video e altri, con un Kodi potete riprodurre di tutto sia sul fronte video che audio, grazie al supporto Atomos via audio pass-through.

Un altro interessante caso d'uso è come hub per sistemi di automazione domestica. Ci mettete sopra Home Assistant o chi per lui, e le sue buone doti di connettività faranno il resto, rendendolo ideale per gestire vari dispositivi smart home, centralizzando il controllo e la gestione di luci, serrature, termostati e altri apparecchi connessi.

Altri impieghi ideali sono gli ambienti di lavoro dove il rumore può disturbare, come uffici open space, studi professionali e sale di registrazione. E anche per chi debba lavorare da casa, la gestione di email, navigazione web, videochiamate e l'utilizzo di suite di produttività come Microsoft Office e Google Workspace non sono un problema. 

Avevamo già accennato anche al digital signage, ben supportato dalle due porte HDMI 2.1, che ben si adattano a gestire schermi informativi, menu digitali nei ristoranti, o segnaletica pubblicitaria in negozi, uffici e spazi pubblici.

In sintesi, il Minix Z100-0dB è un mini PC versatile che trova il suo posto in diversi scenari d'uso, offrendo un'esperienza utente silenziosa e affidabile, in un formato compatto.

Va da sé che chi non abbia queste esigenze dovrà vagliare altre alternative, ma il fatto che non sia universale non fa di lui un cattivo prodotto.

Prezzo

Il Minix Z100-0dB è disponibile a un prezzo di 268,95€ per la versione con 8GB di RAM e 256GB di SSD, mentre la versione con 16GB di RAM e 512GB di SSD costa 288,95€.

Queste sono le cifre dello store ufficiale, su Amazon Italia lo troviamo a qualche euro​ in più, ma la semplicità di acquisto e l'assenza di eventuale dogana rendono quest'ultimo assai preferibile.

Non sono cifre irrisorie in rapporto all'hardware, ma come sempre la qualità di Minix un po' incide sul prezzo finale. Gli utenti più attenti alle prestazioni o al portafogli (a parità di hardware potete risparmiare anche un centinaio di euro) probabilmente opteranno per qualcos'altro, ma è chiaro che un mini PC fanless come questo non poteva aspirare al trono dei benchmark nella sua fascia.

Chissà se tra qualche tempo avremo dei modelli simili ma con Snapdragon X, anche se le prestazioni e soprattutto l'efficienza energetica di quest'ultimo sono ancora tutte da dimostrare. Il Mac mini di Apple, pur avendo una ventola al suo interno, è completamente silenzioso nella maggior parte delle situazioni e regala performance che surclassano questo Minix, ma costa anche più del doppio.

Il mondo Windows attende da tempo una risposta adeguata, ma finora ha avuto solo compromessi, e Minix ha scelto chiaramente quali accettare nello Z100-0dB, come abbiamo già visto. Speriamo che grazie alla nostra recensione siano ben chiari a tutti quali questi siano, perché un cliente informato raramente è insoddisfatto.

Il sample per questa recensione è stato fornito da Minix che non ha avuto un'anteprima di questo contenuto e non ha fornito alcun tipo di compenso monetario.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Minix Z100-0dB

Il Minix Z100-0dB rappresenta una soluzione intrigante, un po' come molti dei prodotti dell'azienda, che sono spesso un po' "ricercati". Come abbiamo visto nel corso della recensione non è una soluzione per tutti, in parte anche a causa del prezzo, ma al contempo non ci sono tante altre soluzioni come lui. È difficile riassumere in poche parole a chi sia più indicato, ma se silenziosità, efficienza e multimedialità vi fanno accendere un lumicino, allora siete sulla strada buona.

Voto finale

Minix Z100-0dB

Pro

  • Silenzioso ma senza throttling termico
  • Multimedialità avanzata
  • Design versatile
  • Buona connettività

Contro

  • Non costa poco
  • Prestazioni comunque limitate
  • Sopra scalda tanto
  • Antenne ingombranti

Nicola Ligas
Nicola Ligas Ciao, sono Nicola Ligas, e sono caporedattore di SmartWorld.it. Sono appassionato di notebook, TV e home cinema, action cam, mobilità elettrica, e in generale di tutti quei prodotti che possono rendere più comoda la nostra vita. Se non mi trovate qui a scrivere, probabilmente sto giocando (con mio figlio).

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici