7.0

Nilox Doc Skateboard: lo skate elettrico per molti, ma non per tutti (foto e video)

Nicola Ligas -




Recensione Nilox Doc Skateboard

Dopo il monopattino di Xiaomi, abbiamo voluto provare un altro mezzo elettrico “alternativo”, ovvero il Nilox Doc Skateboard. In realtà, escludendo il fatto di essere “veicoli elettrici”, i due modelli hanno ben poco in comune, e sono probabilmente destinati ad una fascia di pubblico abbastanza diversa.

Costruzione

Il Nilox Doc Skateboard ha un peso di circa 6 Kg, ed è poco più grande di un normale skate. La larghezza è abbastanza pronunciata, anche per fare posto al maniglione. Quest’ultimo si rivela utilissimo per sollevare lo skate e/o per trasportarlo per brevi tratti in modo rapido. Le ruote sono scoperte, il che in parte ne limita le movenze “tradizionali”.

Le ruote sono inoltre rigide e poco ammortizzate, e vi faranno percepire piuttosto bene le asperità del terreno sotto di voi. Delle quattro ruote, quella motrice è la posteriore sinistra (ma nulla vi vieta di invertirla).Lo skate si spinge al massimo intorno ai 12 Km/h di velocità, ma non è abbastanza potente da farvi avanzare anche in salite troppo rigide. Un sottopassaggio, ad esempio, è già problematico nella maggior parte dei casi.

Guida

Il terreno ideale di utilizzo è quindi un suolo asfaltato, ed anche piuttosto bene. Nelle città con molte piste ciclabili o spazi proibiti alle auto, il Nilox Doc Skateboard si muove agilmente e con una buona autonomia, che arriva intorno ai 20 Km. Se tenuto fermo per qualche giorno, abbiamo però notato un certo decadimento della carica. Inoltre, non essendoci un indicatore del livello della batteria sullo skate, non è sempre immediato regolarsi bene sulla quantità di autonomia residua.

Se infatti, ad esempio, su uno “skate classico” si è soliti fare leva col peso sulle ruote posteriori per invertire rapidamente la direzione (e non solo), una simile manovra qui non risulta altrettanto pratica. In pratica infatti, nonostante sia esteticamente uno skateboard, il Doc di Nilox si guida in maniera abbastanza diversa. Scordatevi infatti di fare particolari evoluzioni o di alzarlo molto da terra. Il peso eccessivo e la sporgenza della batteria nella parte sottostante in pratica ve lo impediscono.

Il sistema di controllo avviene tramite un telecomando Bluetooth da tenere sempre stretto in mano. Nella parte superiore abbiamo un pratico stick per accelerare/frenare, sul lato destro il pulsante di accensione, e sul lato sinistro una levetta per decidere la direzione di marcia (avanti o indietro casomai voleste invertire la marcia o voleste la ruota motrice davanti).

La frenata è abbastanza buona, nei limiti del possibile: non avendo un manubrio di appoggio, la frenata non può infatti essere troppo brusca. In effetti, anche “inchiodando”, difficilmente avrete la sensazione di sentirvi sbalzare giù dalla tavola. Questo significa però spazi di arresto anche abbastanza lunghi, in rapporto alla ridotta velocità massima. Tanto più che difficilmente potrete utilizzare altre tecniche di frenata, come su skate tradizionali, proprio a causa dei limiti di peso e dimensioni di cui parlavamo prima.

Per questi motivi, il Doc Skateboard è un mezzo più per appassionati che per chi cerchi un mezzo alternativo per spostarsi in città, fermo restando che tutto dipende anche dalle condizioni del percorso che vorreste fare nelle vostro commutazioni quotidiane. Se la vostra città dispone del terreno adatto, e per lo più privo di ostacoli o barriere, allora non avete problemi. Nel complesso è comunque un mezzo molto meno immediato di un monopattino elettrico. Se siete già dei buoni skater, sarà quindi un bonus non indifferente; in caso contrario, avrete bisogno di un bel periodo di apprendimento.

Prezzo

Nilox Doc Skateboard costa 529€ nelle versioni sky blue e black, e 569€ in quella plus black. Sono cifre elevate, soprattutto se prenderete questo skate come un giocattolo. Diverso il discorso se comprato con cognizione di causa e per uno scopo preciso. In ogni caso vi raccomandiamo di cercare online, ad esempio su Amazon, che ora propone il modello black a 385€, cifra decisamente più invitante del listino ufficiale.

Foto

Giudizio Finale

Nilox Doc Skateboard

7.0

Nilox Doc Skateboard

Nilox Doc Skateboard è uno di quei dispositivi a metà. Non è un vero skate, ma non è neanche un mezzo elettrico con il quale percorrere facilmente chilometri e chilometri di strada ogni giorno. È divertente da guidare, ed una volta saliti a bordo non vorrete scendere finché non lo avrete "domato", autonomia permettendo (20 Km circa). Ha però dei limiti sia in termini di velocità che di praticità. Limiti che sono legati anche al tipo di utilizzo che andrete a farne. Dedicato a chi già sia pratico di skate, ma probabilmente non ai "veri skater", che potrebbero storcere il naso.

di Nicola Ligas
Pro
  • Facile da trasportare
  • Buona autonomia
  • Facile da guidare ma...
  • Divertente
Contro
  • Prezzo elevato
  • Non troppo potente
  • ... non facile da manovrare
  • Non troppo immediato