NZXT T120 RGB recensione: l'eleganza dell'aria con i LED personalizzabili

Un dissipatore ad aria compatibile con processori Intel e AMD, studiato per essere sia bello che efficiente
NZXT T120 RGB recensione: l'eleganza dell'aria con i LED personalizzabili
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

NZXT T120 RGB è uno di quei prodotti che rischiano di passare inosservati, ma rappresenta una bella sorpresa nella gamma di soluzioni per la dissipazione dell'azienda. Stiamo parlando, infatti, di un dissipatore ad aria per CPU bello ed efficiente, realizzato con le più moderne tecniche di costruzione ed ottimizzazione del flusso d'aria. Il prezzo, inoltre, è molto accattivante ed è alla portata di tutti. In questa recensione completa vi sveleremo tutti i suoi segreti, parlando non solo del design e delle caratteristiche tecniche, ma anche e soprattutto delle sue prestazioni sul campo: abbiamo provato NZXT T120 RGB su un PC gaming di buon livello e lo abbiamo messo sotto torchio per spingerlo al massimo.

PRO

  • Design pulito ed elegante
  • LED RGB personalizzabili
  • Prestazioni convincenti
  • Montaggio abbastanza facile
  • Compatibile con CPU AMD e Intel

CONTRO

  • Non adatto a CPU top gamma
  • Rumorosità nella media

Caratteristiche Tecniche

  • Compatibilità: Intel (1700, 115X, 1200), AMD (AM5, AM4)
  • Materiale dissipatore: Alluminio
  • Dimensioni dissipatore: 159 x 120 x 66 mm
  • Piastra in rame: 40 x 35 mm
  • Ventola: NZXT F120 RGB
  • Dimensioni ventola: 120 x 120 x 26 mm
  • Velocità: 500-1.800 + 300 giri/min
  • Flusso d'aria: 13,94 - 50,18 CFM
  • Pressione dell'aria: 0,75 - 2,7 mm-H2O
  • Rumore: 17,2 - 27,5 dBA
  • Cuscinetto: idrodinamico
  • Consumo di energia: 12 V DC, 0,18 A, 2,16 W
  • Connettore: PWM a 4 pin
  • Durata: 60.000 ore

NZXT T120 RGB ha un design molto pulito ed elegante. Si presenta come un classico dissipatore ad aria, con un radiatore a lamelle in alluminio e 4 tubi in rame che arrivano fino alla piastra a contatto con il processore. Grazie al coperchio laterale, l'aspetto estetico è molto piacevole e omogeneo: tutto il dissipatore è di un solo colore (bianco o nero, a seconda della versione scelta).

La ventola inclusa in confezione è un modello NZXT F120 RGB, dotata di un anello esterno con LED RGB personalizzabili. I cuscinetti fluidodinamici integrati al suo interno permettono un funzionamento fluido e silenzioso, assicurando anche una lunga durata.

Per la compatibilità non ci sono limiti: NZXT T120 RGB può essere montato sia sulle CPU a marchio Intel (1700, 115X, 1200) che su quelle AMD (AM5, AM4), quindi potete utilizzarlo su un'ampia gamma di build.

Montaggio

Il montaggio di NZXT T120 RGB è abbastanza semplice, con un processo del tutto simile a quello di altri prodotti concorrenti. In confezione trovate tutti gli accessori e gli strumenti per effettuare l'operazione, ai quali dovete aggiungere solo un cacciavite. Il dissipatore arriva in un blocco unico già assemblato, mentre la ventola è a parte.

Per prima cosa è necessario scegliere la piastra posteriore per la scheda madre e le staffe corrette a seconda del processore installato (Intel o AMD). Sul dissipatore è preinstallato il sistema con le staffe per processori Intel, dunque se usate un AMD dovrete prima sostituire le staffe con quelle compatibili con socket AM4/AM5.

Fatto questo, bisogna rimuovere la pellicola protettiva che copre la piastra in rame, applicare la pasta termica (fornita in confezione) sul processore e montare al di sopra il radiatore, fissandolo con le 4 viti fornite.

A questo punto è possibile applicare anche la ventola sul lato destro: ci sono due clip metalliche che vanno infilate nei fori agli angoli, e poi spinte nell'incavo sul radiatore.

Ora mancano solo i collegamenti alla scheda madre. Il connettore a 3 pin della ventola va nella porta CPU_FAN, mentre quello a 4 pin è dedicato al controllo degli RGB: se avete una scheda madre NZXT o un controller esterno, potete inserirlo direttamente nella porta compatibile, altrimenti basta usare l'adattatore fornito in confezione e poi inserire il connettore ARGB in una delle porte a 3 pin sulla scheda madre. Attenzione perché da questa scelta dipende anche il software da usare per controllare i LED: NZXT CAM nel primo caso (collegamento diretto), oppure il software della vostra scheda madre nel secondo (con adattatore).

Segnaliamo che il dissipatore NZXT T120 RGB ha un profilo abbastanza sottile, che lascia abbastanza spazio sia per le RAM a lato che per la GPU in basso.

Inoltre, è possibile applicare anche una ventola aggiuntiva (non fornita in confezione) sul lato sinistro, per aumentare ancora di più il flusso d'aria sul radiatore.

Piattaforma di Test

Per testare NZXT T120 RGB abbiamo usato una build di buon livello, dotata di un AMD Ryzen 7 3800X. Si tratta di un processore di fascia media, sicuramente non uno dei più potenti in questo momento, ma ancora in grado di garantire ottime prestazioni sia per il gaming che per la produttività.

Il case utilizzato per la prova di questa build è un NZXT H5 Flow, simile a quello che abbiamo recensito qualche mese fa, ma con un pannello traforato sulla parte frontale, che fa passare un buon flusso d'aria. All'interno abbiamo installato due ventole da 140 mm sul fronte, una ventola da 120 mm sul fondo del case in obliquo e un'altra da 120 mm sul retro.

Case NZXT H5 Flow
Scheda Madre ASUS ROG Strix X570-E Gaming
Processore AMD Ryzen 7 3800X
Scheda Video NVIDIA GeForce RTX 2070 Super
Memoria RAM G.Skill Trident Z DDR4 3.600 MHz C16 (32 GB)
Memoria interna Kingston NV2 NVMe PCIe 4.0 SSD (500 GB)
Alimentatore Corsair HX750

Benchmark

NZXT T120 RGB è un dissipatore per processori di fascia bassa e media, non per i top gamma assoluti.

Considerati questi termini, possiamo dire che ha prestazioni buone e convincenti, come abbiamo potuto dimostrare con le nostre prove e con i benchmark che trovate in basso.

Per mettere sotto stress il processore AMD Ryzen 7 3800X montato sulla nostra build abbiamo usato due software, Cinebench R23 e Prime95. Le temperature di picco registrate con HWiNFO sono molto buone: per il test multi-core da 10 minuti su Cinebench R23 si toccano i 70° massimi, mentre durante il torture test da 10 minuti di Prime95 si arriva a 80° circa. Valori assolutamente ottimi, molto lontani dalla soglia di pericolo.

Anche guardando i grafici a linee vediamo andamenti nella norma, senza picchi vertiginosi o alterazioni di sorta. Una volta portata al valore di soglia, NZXT T120 RGB riesce a stabilizzare la temperatura senza nessun problema, permettendo al processore di offrire le massime prestazioni. Stesso discorso anche durante l'uso di altri programmi per la produttività o per le sessioni di gaming, durante i quali abbiamo registrato temperature ancora più basse.

Parlando di silenziosità, abbiamo notato che la ventola produce poco rumore in condizioni di carico moderato, mentre inizia a sentirsi chiaramente quando sale di giri. NZXT T120 RGB non è dunque uno dei dissipatori ad aria tra i più silenziosi che abbiamo provato, ma la rumorosità rimane nella media, al pari di altre soluzioni concorrenti.

Tutto sommato, siamo rimasti molto soddisfatti delle prestazioni e dell'esperienza d'uso in generale di NZXT T120 RGB. C'è da dire, nuovamente, che lo abbiamo provato su una CPU di fascia media, per la quale non ha avuto alcun problema a gestire le temperature. Se volete usarlo con processori top gamma che scaldano di più, dovrete necessariamente aggiungere un'altra ventola e ottimizzare l'airflow del vostro case.

Prezzo e Acquisto

NZXT T120 RGB è già disponibile all'acquisto ad un prezzo di 54,99€. Potete scegliere tra due colorazioni, bianco o nero. Inoltre, è disponibile anche la versione con ventola senza LED RGB, che ha un prezzo leggermente più basso.

Vi lasciamo a seguire lo schema completo dei prezzi per ciascun modello.

  • NZXT T120: 49,99€
  • NZXT T120 RGB: 54,99€

Il costo di listino è leggermente superiore a quello di altre soluzioni concorrenti, anche se parliamo di differenze molto piccole, nell'ordine di 10€. Nel caso del T120 RGB si paga non solo il valore prestazionale, ma anche il design molto curato e la presenza della ventola con LED RGB, cosa che può fare la differenza se volete un PC bello da vedere.

Esistono certamente soluzioni più ottimizzate per garantire prestazioni ancora più alte, come ad esempio i dissipatori ad aria con due radiatori e 2 o 3 ventole già applicate, ma il costo è ovviamente maggiore. Dunque NZXT T120 RGB può essere comunque considerata come una buona soluzione per la fascia economica.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

NZXT T120 RGB

NZXT T120 RGB convince sia dal punto di vista estetico che per le prestazioni offerte. Facile da installare, compatibile con tutte le principali soluzioni AMD e Intel, realizzato con dimensioni abbastanza compatte: insomma, un modello alla portata di tutti. Attenzione, la sua natura è quella di un dissipatore per CPU di fascia bassa e media, dunque è meno adatto ai top gamma assoluti. Il rapporto qualità-prezzo non è male, considerato che si tratta di uno dei dissipatori ad aria più eleganti che potete acquistare al momento.

Voto finale

NZXT T120 RGB

Pro

  • Design pulito ed elegante
  • LED RGB personalizzabili
  • Prestazioni convincenti
  • Montaggio abbastanza facile
  • Compatibile con CPU AMD e Intel

Contro

  • Non adatto a CPU top gamma
  • Rumorosità nella media

Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola Nato in un posto che sicuramente non conoscerete, romano d'adozione, affascinato da qualsiasi cosa abbia tasti, schermi o lucine colorate.
Mostra i commenti