Recensione OnePlus 12: la strategia non è chiara, ma lo smartphone è limpido

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master

Recensione OnePlus 12

OnePlus 12 è già qui. Il nuovo premium phone di OnePlus è stato appena lanciato e noi siamo pronti a dirvi cosa ne pensiamo in questa recensione completa.

PRO

  • Ottimo hardware
  • Bellissimo schermo (a 120Hz)
  • Ricarica 80W (wireless 50W)
  • Software fulmineo

CONTRO

  • Memoria non espandibile
  • Il software non ha novità
  • Più spesso e pesante di prima

Confezione

Nella confezione rossa di OnePlus 12 troviamo lo smartphone, il cavo rosso USB-A/USB-C, un alimentatore SuperVOOC da ben 80W e degli adesivi, ad accompagnare la manualistica. Purtroppo non c'è più una cover inclusa.

Costruzione ed Ergonomia

OnePlus si è finalmente attestata su un design e questo OnePlus 12 ricalca in modo abbastanza fedele quello che è stato OnePlus 11. Abbiamo praticamente lo stesso design: quello che cambia sono i dettagli del grande anello che ingloba i sensori fotografici. Nel modello verde opaco da noi provato l'anello è lucido, leggermente più sporgente e con all'interno una parte in vetro trasparente che lascia vedere la stessa texture della scocca. Sebbene questo non sia il nostro design preferito nel momento smartphone, abbiamo apprezzato i miglioramenti e quantomeno è una soluzione distintiva e riconoscibile per OnePlus.

Sono aumentate un po' tutte le misure di questo OnePlus 12 e su tutte il peso che arriva ora a 220 grammi. Non è comunque uno smartphone pesante considerando comunque le dimensioni generose.

L'informazione non è stata confermata ancora ufficialmente da OnePlus ma questo 12 dovrebbe mantenere la resistenza agli spruzzi IP65. Sul lato sinistro troviamo poi ancora una volta l'interruttore a tre posizioni per la suoneria. Tutto il design è curato e in mano traspare la sensazione di aver acquistato un prodotto di fascia alta. La finitura verde effetto "marmo" non ci aveva conquistato all'inizio, ma l'abbiamo apprezzata con il passare dei giorni. Se non vi dovesse piacere c'è anche  il "classico" Sandstone black ruvido.

OnePlus ha ovviamente aggiornato buona parte dell'hardware di questo modello, partendo ovviamente dal processore che è il nuovo Snapdragon 8 Gen 3 a 4 nanometri che ovviamente si porta dietro tutta una serie di benefici, come il Wi-Fi7 e il Bluetooth 5.4. Il processore ha poi in dote la GPU Adreno 750 e il pieno supporto ai 12 o 16 GB di RAM LPDDR5X a disposizione. Di ultimissima generazione anche le memorie interne che sono da 256 o 512 GB di tipo UFS 4.0.

Non manca il 5G, l'USB-C 3.2 con uscita video, il GPS dual band e anche l'emettitore ad infrarossi.

Molto buono il sistema di vibrazioni: si addice ad uno smartphone di questa fascia. Tutta questa potenza viene gestita da OnePlus tramite alcuni sistemi software, che fanno parte del Trinity Engine e che permettono di sfruttare il meglio da ogni componente. Abbiamo CPU-Vitalization, RAM-Vitalization e ROM-Vitalization. Il primo ottimizza la gestione della CPU applicando cambi di frequenza non-lineari basati sullo studio del rapporto fra framerate, CPU e consumo, permettendo di mantenere le prestazioni al massimo strizzando altri 30 minuti di autonomia. Quello della RAM invece ottimizza la gestione delle app in memoria garantendo di poter tenere fino a 6 app per ben 72 ore e infine quello della memoria interna che può garantire fino a 20 GB liberi in più (nel modello da 256).

E per quanto riguarda le ottime prestazioni, provate anche da noi sul campo con giochi che richiedono molta potenza, dobbiamo probabilmente dare il merito anche alla nuova doppia camera di vapore che sovrappone una camera di vapore principale per disspare il calore a una più piccola posta proprio sopra alla CPU.

Fotocamera

OnePlus ci offre alcune novità sul piatto del comparto fotografico. Il sensore principale da 50 megapixel per esempio è stato aggiornato con uno da ben 1/1.4" e con apertura ƒ/1.6. La grandangolare rimane una 48 megapixel ƒ/2.2 con messa a fuoco automatica per le macro, mentre la fotocamera zoom riceve un aggiornamento a 3x. Si tratta di una fotocamera da 64 megapixel ƒ/2.6 pensata per offrire un ritaglio godibile anche a 6x. Tutte e tre le fotocamere godono di stabilizzazione ottica dell'immagine.

La qualità di queste fotocamere ci ha davvero stupito. Dopo "l'esperimento" OnePlus Open, l'azienda dimostra il rinnovato lavoro sulle fotocamere dei suoi smartphone con questo OnePlus 12. Le immagini sono nitide, con un ottimo bilanciamento del colore e i sensori grandangolari e zoom non sono solo di contorno, ma danno davvero una mano a costruire un kit fotografico degno di questo nome. I risultati sono molto buoni anche con poca luce, dove anche le fotocamere "ausiliare" fanno un ottimo lavoro, anche confrontando i risultati con i suoi concorrenti.

Bene anche la gestione del controluce e le situazioni di luce intermedia. L'unica nota è forse alla messa a fuoco appena imperfetta per soggetti vicini allo smartphone.

La fotocamera frontale è una nuova 32 megapixel ƒ/2.4 ed è buona e sicuramente migliorata rispetto alle precedenti generazioni. Il comparto video può registrare video in 4K a 60fps, anche se in questa configurazione non è possibile passare da una fotocamera all'altra. La qualità dei video è molto buona e ci ha colpito anche qui la resa dei colori e la nitidezza dell'immagine. I video hanno però sporadiche perdite di frame e quale cambio forse un po' troppo repentino di illuminazione. Niente di drammatico, ma tutte caratteristiche è giusto puntualizzare in uno smartphone di questa fascia.

Foto

Display

OnePlus 12 monta un pannello da ben 6,82 pollici. Si tratta di uno schermo curvo in tecnologia LTPO AMOLED (quindi con refresh rate da 1 a 120 Hz) e con risoluzione QHD+ (1440 x 3168 pixel).

Lo schermo è notevole perché può avere una luminosità di picco di 4.500 (!) nit. Anche senza raggiungere queste luminosità locali a puro scopo di proporre una scheda tecnica imbattibile questo display rimane fra i migliori in circolazione. Tra le altre caratteristiche abbiamo il supporto a una nuova tecnologia che permette allo schermo di essere utilizzabile con le dita anche quando il vetro è bagnato dalla pioggia o in generale dall'acqua. Il vetro è Gorilla Glass 2.

Software

OnePlus 12 arriva in Italia aggiornato ad Android 14 con le patch di novembre 2023. Si tratta ovviamente della personalizzazione OxygenOS 14, mutuata dalla ColorOS 14, con qualche chicca esclusiva. Il sistema è fluidissimo e OnePlus ha lavorato ancora di più per creare un sistema che non invecchi nel tempo, con le funzionalità del trinity engine che abbiamo raccontato prima. È il sistema è effettivamente una vera scheggia, ma d'altronde come lo era anche in tutte le precedenti iterazioni.

Perché diciamocelo chiaramente, OnePlus sta facendo un ottimo lavoro nell'affinare il suo software, ma arrivati a questo punto forse è sulle funzionalità che dovrebbe concentrarsi e non tanto sulla fluidità, che è ormai una garanzia.

In termini di funzionalità comunque troviamo quello a cui la OxygenOS ci aveva abituato. Una ottima modalità gioco ricca di funzionalità pensate per i gamer, una barra laterale per aprire velocemente le app in finestra, Zen Space per disconnettersi dal proprio smartphone e, se vorrete, Shelf per raccogliere in una barra che si trascina dall'alto, tutti i vostri widget. Presente anche la modalità ad una mano, simile a quella di iPhone nella gesture di attivazione.

Autonomia

OnePlus ha incluso in questo smartphone, che però ricordiamo è leggermente più spesso e pesante del predecessore, una nuova batteria da ben 5.400 mAh. Questa batteria permette allo smartphone di offrire un'autonomia da vero top di gamma del 2024, seppur non abbiamo visto veri incrementi rispetto alla precedente generazione.

La batteria infatti vi garantirà quasi sempre di arrivare sempre a fine giornata anche con un utilizzo intenso, ma abbiamo notato una gestione energetica ancora migliorabile per arrivare al pari di altri concorrenti. Abbiamo poi una velocissima ricarica da 10W che garantisce una carica completa a smartphone scarico in soli 26 minuti. Apprezziamo poi il ritorno della ricarica wireless, addirittura a 50W, anche se non comprendiamo questo tira e molla su alcune caratteristiche.

Nota: nel video si parla di 80W perché era la velocità che l'azienda ci ha comunicato inizialmente.

Prezzo

OnePlus 12 verrà commercializzato con un prezzo di partenza di 969€. Il prezzo è alto, ma decisamente più basso di quasi la totalità dei suoi concorrenti premium. È La caratteristiche sono cambiate abbastanza dal precedente modello per giustificare questo cambio di prezzo, ma come detto nel capitolo precedente, non capiamo completamente questo continuo cambio di strategia da parte di OnePlus.

Bene però che fino al 5 febbraio se si acquista OnePlus 12 sullo store OPPO (altra strategia che non ci è chiarissima) potrete avere 100€ di sconto sulla variante da 256GB (che costa 1.099€), oppure 150€ da spendere in voucher.

Nota: nel video si parla di 1.099€ come prezzo di lancio della versione da 12GB come ci era stato comunicato erroneamente da OnePlus.

Foto

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

OnePlus 12

OnePlus 12 è un valido smartphone premium: la scheda tecnica è completa (e potente), il display è da record, le fotocamera scattano anche meglio di altri della stessa categoria e il software è fluidissimo. Se questo smartphone non ha la caratteristica da "cartellone pubblicitario" e quindi magari si perde un po' nel marasma di tutte le uscite, sarebbe davvero un errore non prenderlo in considerazione.

Sommario

Confezione 7.5

Costruzione ed Ergonomia 8.5

Hardware 9

Fotocamera 8.5

Display 9.5

Software 8

Autonomia 8

Prezzo 7

Voto finale

OnePlus 12

Pro

  • Ottimo hardware
  • Bellissimo schermo (a 120Hz)
  • Ricarica 80W (wireless 50W)
  • Software fulmineo

Contro

  • Memoria non espandibile
  • Il software non ha novità
  • Più spesso e pesante di prima

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vivo nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Ma quello che provo oggi qui su SmartWorld sono principalmente smartphone, smartwatch e prodotti per la smart home. Ma le mie passioni riguardano anche il LEGO e la musica elettronica.
OnePlus 12

OnePlus 12

  • Display 6,82" QHD+ / 1440 x 3168 PX
  • Fotocamera 50 MPX ƒ/1.6
  • Frontale 32 MPX ƒ/2.4
  • CPU octa 3.2 GHz
  • RAM 12 GB
  • Memoria Interna 256 GB
  • Batteria 5400 mAh
  • Android 14
Mostra i commenti