8.3

Recensione Orbi WiFi 6 AX6000 (RBK852) (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Netgear Orbi WiFi 6 AX6000

Lo dicevamo di recente e lo ripetiamo oggi: sempre più aziende ormai si sono lanciate nella creazione di sistemi router mesh che è stato ampiamente riconosciuto come uno dei metodi migliori per espandere la copertura (e la velocità) della rete wireless in casa, negli uffici e nei negozi. Se c’è un’azienda però che ha ampiamente anticipato i tempi è stata Netgear con la sua linea di prodotti Orbi (era il 2016 quando recensivamo il primo Orbi).

LEGGI ANCHE: Recensioni router

Oggi l’azienda è tornata sul mercato con un altro prodotto che vuole fissare un nuovo standard per la qualità del prodotti router mesh: si chiama Orbi WiFi 6 AX6000, indicando una velocità massima (complessiva) di 6 Gbps. Il suo codice, per essere più facilmente rintracciabile online e negli store è RBK852. Si tratta di un kit di due dispositivi, un router e un satellite, dotato per la prima volta di Wi-Fi 6, la nuova tecnologia wireless che punta ad aumentare le prestazioni quando il numero di dispositivi connessi è importante e a migliorare quindi la velocità che più dispositivi contemporaneamente possono avere.

Le due “torri” Orbi 6 sono sicuramente di dimensione notevole e non sono certo i piccoli box da nascondere di altri sistemi mesh (non Wi-Fi 6) recenti. Il router è realizzato in plastica grigia coperta da due pannelli in plastica bianca che gli danno il colore e la forma tipicamente “Orbi”. Le fessure fra i due pannelli sono ampie e servono come via di sfogo per il calore generato. Sulla base troviamo i dati di accesso, una parte gommata per maggiore stabilità e anche due agganci a vite se per caso vorreste fissarli in alto (pensiamo per esempio in un ristorante).

Sul retro troviamo il tasto di sincronizzazione, una porta WAN da 2,5 Gbps, tre porte ethernet da 1 Gbps ciascuna e il connettore per la corrente. Non è presente un tasto di accensione ed è sparita purtroppo la porta USB che poteva essere comoda per mettere in rete delle chiavette o per alimentare altri piccoli dispositivi. La porta WAN e la prima porta LAN possono essere aggregate con una velocità fino a 2 Gbps se si vuole attingere da due diverse fonti di rete. Sul satellite troviamo la stessa configurazione ma senza porta WAN. Anche qui quindi abbiamo ben 4 porte ethernet a 1 Gbps. Ottimo!

La prima connessione avviene tramite l’applicazione gratuita per smartphone: come vi diremo questa è molto semplice, ma nel compito di assisterci nella configurazione ha funzionato egregiamente. Il satellite si collega al router tramite rete wireless, ma se vorrete posizionarli a grande distanza (o semplicemente avete esigenze diverse) potete eseguire il collegamento fra i due anche via cavo ethernet.

Netgear Orbi 6 può garantire fino a 6 Gbps in questo modo: 1,2 Gbps sulla 2,4Ghz, 2,4 Gbps sulla 5 GHz e altri 2,4 Gbps nella connessione diretta fra i due satelliti su un’altra rete a 5 GHz dedicata. In questo modo, anche connessi al satellite potrete avere velocità paragonabili a quelle che avreste connessi direttamente alla base. Non è possibile utilizzare in Wi-Fi 6 la banda a 160 Hz, visto che non ci sono opzioni a riguardo.

Dal punto di vista tecnologico non manca il MU-MIMO, il beamforming (per massimizzare le prestazioni indirizzando il flusso verso il dispositivo interessato) e nel caso specifico di Orbi 6 abbiamo ben 8 antenne interne alle singole torri, già direzionate dagli ingegneri Netgear.

Parliamo di prestazioni: fantastiche in ogni contesto. La velocità massima a singolo nodo raggiunta nei nostri test è stata pari a quella del nostro benchmark Fritz!Box 7590, che però non offre Wi-Fi 6 e non viene venduto in una configurazione mesh come questa. Attivando anche il satellite infatti si può arrivare ad una copertura totale che può superare i 400 mq, almeno stando ai dati di Netgear. Non abbiamo potuto testarlo in una abitazione così grande, ma le prove che abbiamo fatto sono state assolutamente più che promettenti. Il vantaggio poi di poter connettere i dispositivi compatibili (al momento per lo più smartphone) via Wi-Fi 6 garantisce poi maggiore velocità in contemporanea per tutti i dispositivi: un bel vantaggio, soprattutto per il futuro. Parlando quindi di velocità, stabilità e copertura questo Orbi 6 è indubbiamente un re assoluto.

Dove invece l’azienda avrebbe potuto lavorare di più prima del rilascio è sulle funzionalità. Il software è di fatti chiaro e semplice da utilizzare, ma ancora mancano alcune funzioni che altri produttori e Netgear stessa offre su altri prodotti. Parliamo per esempio di una sezione di parental control semplificata o di un QoS reso semplice. Non è impossibile crearsi un proprio QoS o limitare alcuni dispositivi, ma per farlo bisogna accedere all’interfaccia web che sappiamo essere sempre la stessa ormai da sempre: non il massimo nel 2020. Alcune funzioni più raffinate poi, per esempio sul parental control sono del tutto assenti. Strano visto che il servizio in abbonamento Circle è presente e ben funzionante sugli altri prodotti Netgear. Noi crediamo che questa funzionalità possa arrivare in futuro, visto che al lancio sempre questo Orbi 6 non offriva ancora l’integrazione con il servizio BitDefender, poi aggiunto.

L’applicazione per smartphone è poi semplice, ma non offre molte opzioni. È comoda per testare rapidamente le prestazioni della rete (anche salvando i risultati divisi per stanza) o per essere notificati quando un nuovo dispositivo si connette alla rete Wi-Fi. C’è poi anche un riepilogo dei dispositivi connessi con la possibilità di escluderne uno e troviamo qui anche la gestione della rete ospite. Comodo per non dover sempre passare dall’interfaccia web.

Netgear Orbi WiFi 6 AX6000 è quindi un prodotto top di gamma e come tale è anche il suo prezzo. Si parla di ben 799€ per il kit da due satelliti e di 1099€ per quello da tre. Non sono prezzi popolari. Sono i prezzi di chi sa di essere leader nel settore e sono anche i prezzi del Wi-Fi 6 che ha, come già sappiamo, alzato molto il listino di tanti produttori.

Giudizio Finale

Netgear Orbi WiFi 6 AX6000

8.3

Netgear Orbi WiFi 6 AX6000

Orbi AX6000 è il prodotto che ci aspettavamo da Netgear con l'avvento di Wi-Fi 6. Non è ancora perfetto nel software, ma abbiamo trovato la stabilità, la velocità e la copertura che avevamo in mente pensando ad un Orbi Wi-Fi 6. Il prezzo è però alto e solo chi non può resistere alle novità riuscirà a stargli lontano.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Ottima velocità
  • Ottima copertura
  • Stabilità eccellente
  • Installazione semplice
Contro
  • Prezzo alto
  • Niente porta USB
  • Netgear Circle non è ancora implementato
  • L'app poteva essere più completa

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • giovaaa

    con 30mila lire mi cablo la casa con cavi ethernet.