8.8

OWC USB-C Dock, la recensione (foto)

Emanuele Cisotti -




Recensione OWC USB-C Dock

Con l’avvento dei connettori Type-C sono molte le aziende che si sono lanciate nel mondo della creazione di dock multiuso, basate proprio sullo standard Type-C. Una delle più interessanti è senza ombra di dubbio quella di OWC, brand famoso per la realizzazione di dischi esterni, hub e ora anche di dock Type-C.

La loro ultima dock si chiama semplicemente USB-C Dock e nasce per le nuove generazioni di computer portatili dotati ti connettore Type-C e, come era facile aspettarsi, strizzano l’occhio sopratutto a tutte le ultime linee di MacBook e MacBook Pro, dotati di sole porte USB-C. Proprio per questo il prodotto viene venduto in 3 colorazioni differenti, tutte pensate per essere dello stesso colore del MacBook, a dimostrazione che anche lo stile è importante. È quindi un prodotto realizzato in metallo, anche se la parte superiore è in plastica nera lucida, forse un po’ troppo “attira-impronte” ma comunque pulito e minimale.

Nella confezione viene fornito un alimentatore che serve ad alimentare sempre e comunque il prodotto. Dalla porta USB-C sul retro dovrete connettere il cavo in dotazione al vostro computer. Questo sarà l’unico cavo necessario, in quanto riceverete anche l’alimentazione del vostro computer tramite questo connettore (60W dedicati alla ricarica del computer). Posteriormente troverete poi una uscita HDMI fino alla risoluzione di 4K (30 fps), una porta Ethernet (su macOS è necessario un driver), il connettore per l’alimentazione, un altra porta USB-C a disposizione e 3 porte USB. Per aggiungere qualche “succoso” dettaglio la porta Ethernet è di tipo gigabit, mentre una delle tre porte USB 3.1 è chiamata High Powered, questo perché non disabilita il passaggio di corrente quando il computer è sconnesso o in stand-by ma continua ad alimentare, permettendovi quindi di usare questa porta non solo per collegare dischi o accessori al PC ma anche semplicemente come alimentazione. La porta USB-C sul retro non può però essere utilizzata come uscita video.

Dello stesso tipo è anche la quarta porta USB 3.1 posiziona invece frontalmente. Sempre frontalmente troviamo il jack audio (stereo+microfono) e il lettore di schede SD. Abbiamo amato questa disposizione dei connettori, visto che ci ha permesso di avere a portata di mano solo lo stretto necessario e di “nascondere” tutto il resto sul retro. Frontalmente sotto il bordo è presente anche un led blu o verde per indicare lo stato di funzionamento del dock. Di giorno però è difficile da vedere.

USB-C Dock è stato nostro compagno di lavoro per settimane è ha decisamente cambiato lo stile di lavoro, permettendoci di connettere il MacBook chiuso (quindi semplicemente in stand by) all’unico cavo USB-C e di iniziare subito a lavorare, godendo di alte velocià e nessun lag nell’uscita video. L’unico problema riscontrato durante questo periodo è stato un problema nel trasferimendo di file video (che risultavano poi corrotti) dal lettore SD. Episodio successo comunque una sola volta.

Se gli vogliamo trovare un difetto potrebbe essere l’assenza di una seconda uscita video, ma se il vostro computer (Windows o Mac che sia) fosse dotato di altre porte Type-C potrete comunque utilizzare quelle. Noi abbiamo trovato OWC USB-C Dock il perfetto compagno di lavoro in queste settimane: robusto, elegante, dotato di tutte le porte di cui avevamo bisogno e sopratutto funzionale. Il prezzo di vendita non è popolare, visto che si parte da 177€ su Amazon per la colorazione oro (qui grigio e grigio scuro), ma è sicuramente il top delle dock Type-C in circolazione.

Giudizio Finale

OWC USB-C Dock

8.8

OWC USB-C Dock

OWC USB-C è il re dei dock per computer dotati di Type-C. È ben costruito, ha molte connessioni (e tutte al top o quasi) e alcuni accorgimenti che lo rendeono ancora più interessante. Il prezo di lancio però è ovviamente alto.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • 4 porte USB 3.1 (due High Powered)
  • Uscita HDMI 4K
  • Alimenta il vostro computer
  • Elegante e ben costruito
Contro
  • Una sola uscita video
  • Prezzo di lancio importante