8.2

Recensione Philips Brilliance 328P: il 4K per tutti! (foto e video)

Nicola Ligas -




Recensione Philips Brilliance 328P

Philips Brilliance 328P è un monitor da 32” in 4K, adatto sia all’uso domestico che in ufficio. Non è un modello professionale, ma non è nemmeno “ordinario”, e leggendo qui sotto capirete come mai.

8.0

Confezione

Nella confezione di questo Philips Brilliance 328P troviamo un cavo DisplayPort, uno VGA, uno audio ed uno HDMI. Manca giusto quello DVI, che a questo punto poteva anche essere incluso. Ovviamente ci sono anche monitor ed alimentatore.

La scatola si apre dal lato lungo, per semplificare l’estrazione del monitor. Sembra un particolare banale, ma non tutti ci pensano. L’ultima cosa che volete è trovarvi con un 32” che cade proprio mentre lo tirate fuori dall’imballo!

7.5

Costruzione

Il monitor non spicca per particolari elementi di design, né per i materiali. Il retro è abbastanza anonimo, la “scocca” è praticamente tutta plastica, e le cornici attorno al display si notano.

Sul retro, nella parte inferiore, abbiamo una porta DVI, una HDMI (2.0) che è anche MHL, una DisplayPort (1.2) ed una VGA (D-Sub). In fondo abbiamo anche ingresso ed uscita audio, dato che il monitor è dotato di speaker. Nel complesso però ci sarebbe piaciuta qualche porta di ingresso in più, in particolare HDMI e DisplayPort, anziché limitarsi ad una per tipo. Sul fianco, sempre dietro, abbiamo ben 5 porte USB 3.0 (4 Type-A ed una Type-B – qui trovate tutte le differenze), delle quali una è dedicata alla ricarica rapida.

 

Da notare poi che tutti i pulsanti del monitor sono di tipo soft-touch. Si trovano in basso a sinistra e sono 4 per navigare nei controlli on-screen ed uno per accendere/spegnere il monitor. Quest’ultimo in particolare doveva essere un tasto fisico, anche solo per evitare di sfiorarlo per sbaglio spegnendo così inavvertitamente il monitor. In generale non siamo particolarmente amanti di soluzioni di questo tipo, perché non offrono alcun feedback tattile.

Molto buona la base d’appoggio. Non solo è solida e stabile, ma permette di regolare facilmente il monitor nel modo che preferite. Abbiamo infatti un’escursione in altezza di ben 18 centimetri. Possiamo inclinare il monitor (-5°/+20°). Ed infine lo possiamo anche ruotare di 90° (in senso orario) in modo da usarlo in “portrait”, in caso di necessità. Inoltre la base può anche ruotare su sé stessa, di quasi 360°. Non tutti i monitor di queste dimensioni hanno una base tanto flessibile, che nell’uso da ufficio (ma non solo) è quasi un must.

8.0

Qualità e comodità

Philips Brilliance 328P riesce bene in quello che è, a parer nostro, il suo obiettivo. Ovvero essere un monitor tuttofare per casa/ufficio. Si tratta infatti di un pannello dalle generose dimensioni, al limite della “scomodità” per un monitor da scrivania in formato 16:9. Scomodità nella quale però ancora non sconfina, grazie anche alla versatile base di cui sopra.

Lo schermo è di tipo LED VA. Garantisce quindi buoni contrasti e neri profondi, senza compromettere l’angolo di visione, che rimane prossimo all’angolo piatto. Non è un pannello tipicamente indicato per i monitor gaming, anche se in questo caso rimaniamo sui 4ms di tempo di risposta, che non è certo un valore malvagio. Se non siete gamer incalliti ed esigenti infatti, la cosa non sarà affatto un problema.

La luminosità massima è abbastanza buona (300 nit dichiarati), forse giusto un pelo più pronunciata sui bordi. Ci sono poi alcuni preset (ufficio, foto, film, gioco, risparmio energetico e SmartUniformity) che variano al volo le impostazioni del colore in base alle esigenze.

Di fabbrica il monitor è tarato sullo spettro sRGB, ma non sappiamo con quale copertura precisa. Philips riporta invece una copertura NTSC del 95% e 1,074 miliardi di colori. Sono valori piuttosto elevati, che dovrebbero includere l’intero spettro sRGB. Come accennato però, i colori risultano un po’ piatti, più fedeli alla realtà, ma non troppo brillanti. Un po’ potete agire andando a modificare appunto contrasto, nitidezza, e temperatura del colore, ma questa sensazione rimane. Se vi piacciono insomma i contrasti massimi e le tinte forti, è probabilmente su un altro tipo di prodotto che dovreste orientarvi, probabilmente più pensato per il gaming.

Riguardo questo aspetto, non ci sono tecnologie quali FreeSync o G-Sync, ma c’è il Flicker-Free per la riduzione dello sfarfallio, ed in generale dobbiamo dire, avendolo usato per più di 8 ore al giorno, che si tratta di un monitor molto riposante, anche nell’utilizzo più “stressante”, ovvero la continua lettura. Proprio per questo motivo abbiamo particolarmente apprezzato la sua taratura, che si rivela ideale nell’uso internet ed anche nella visione di film. Come già osservato, è invece meno indicata lavorando a lungo con immagini non realistiche, come quelle dei giochi, o anche con certa grafica.

Non manca poi il supporto picture-in-picture / picture-by-picture, per visualizzare più sorgenti diverse contemporaneamente. Ovvero, una dentro l’altra, o affiancate, a seconda delle esigenze. Il tutto è facilmente regolabile dai controlli on-screen, in italiano, molto semplici da usare, tramite i quali potete anche regolare la grandezza e la posizione della finestra PiP.

Abbiamo accennato prima agli speaker presenti, che vanno bene se non ne aveste altri, ma non regalano certo una grande esperienza d’ascolto. Come del resto nella stragrande maggioranza dei monitor di questo tipo.

8.0

Prezzo

Sia Amazon che ePRICE propongono questo Philips Brilliance 328P a 499€ (altrove il prezzo può essere più alto). Si tratta di una buona cifra per un monitor di queste caratteristiche e soprattutto di queste dimensioni.

Foto

Giudizio Finale

Philips Brilliance 328P

8.2

Philips Brilliance 328P

Philips Brilliance 328P è un tuttofare che non sfigurerà né sulla scrivania di casa, né su quella dell'ufficio. È dotato di un'ottima base, regolabile in mille modi, e presenta dei bei neri intensi e dei colori molto fedeli. Unica attenzione: se amate i contrasti molto elevati ed i colori molto accesi, potrebbe non fare al caso vostro. Particolarmente indicato per navigazione e film, un po' meno per gaming o grafica. Il prezzo rimane molto interessante, per un modello con queste caratteristiche e di queste dimensioni.

di Nicola Ligas
Pro
  • Ottima base
  • Molto riposante
  • Colori fedeli ma...
  • Buon prezzo
Contro
  • Non molto elegante
  • Non indicato nel gaming
  • Colori un po' spenti
  • Solo un ingresso video per tipo