7.8

Recensione Polaroid Mint: la più semplice e colorata di tutte (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Polaroid Mint

Il mondo della fotografia istantanea è realizzato da prodotti che sviluppano le foto e quelli che le stampano su carta chimica senza cartuccia. Polaroid è sicuramente l’azienda più attiva in questo secondo ambito e dopo aver visto due dei suoi prodotti di punta (Snap Touch e Pop) passiamo alla più compatta ed economica Mint.

LEGGI ANCHE: Migliori fotocamere istantanee

Polaroid Mint si presenta in vari colori e nella confezione è accompagnata da un laccetto per il trasporto e un cavo USB/microUSB per la ricarica. È interamente realizzata in plastica e nonostante la sua forma squadrata riesce a entrare bene in molte tasche o borse, essendo forse il prodotto più compatto della categoria. Sul retro troviamo un ampio sportello per inserire la carta ZINK nel formato 2×3 pollici (ovvero 5×7,6 centimetri). Si tratta di carta chimica che non ha bisogno di inchiostro e le foto saranno adesive, levando la pellicola sul retro. Questa è sicuramente una delle caratteristiche più simpatiche di questo prodotto.

Sulla parte superiore troviamo il tasto di accensione, il tasto per attivare un timer di scatto di 10 secondi e un tasto per attivare la presenza o meno di una cornice bianca sulla foto, nel caso volessimo scriverci sopra. L’ultimo tasto permette di ciclare fra le tre modalità di colore: normale, bianco e nero o seppia. Gli effetti sono simpatici, ma non molto di più. La qualità del sensore da 16 megapixel è abbastanza bassa e il risultato ne è la diretta conseguenza. Nella fascia di prezzo è comunque accettabile, sopratutto per un ragazzo giovane. Sul lato corto troviamo il tasto di scatto, forse un po’ troppo sensibile. Se lo teniamo premuto a lungo potrete anche attivare una modalità di doppio scatto. Inferiormente abbiamo la porta microUSB per la ricarica (che dura per circa 30-40 stampe) e lo slot per la microSD. Questo permette di aumentare le possibilità della fotocamera, permettendo di scattare anche quando è terminata la carta, per poi scaricare le foto sul computer.

Polaroid Mint è perfetta per ragazzi molto giovani o bambini, che potranno continuare ad utilizzare il prodotto senza necessariamente dover acquistare nuova carta. Questa fotocamera è quindi semplice all’estremo, dando però possibilità di divertirsi con alcuni effetti e di poter stampare anche senza carta.

Polaroid Mint è disponibile su Amazon a 119€, uno dei prezzi di lancio più contenuti di sempre per una fotocamera istantantea. La carta può essere acquistata anche in pacchi da 50 a 25€, andando a costare quindi solo 0,50€ a scatto.

Foto

Giudizio Finale

Polaroid Mint

7.8

Polaroid Mint

Polaroid Mint è un prodotto semplice e molto economico. Punta alla fascia più giovane del pubblico, ovvero quella che non può spendere molto, anche grazie alla possibilità di usarla come classica fotocamera digitale con una microSD. Non vi aspettate però molto dalla qualità delle foto.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Economica
  • Semplice
  • 3 modalità di scatto
  • Colorata e compatta
Contro
  • Bassa qualità
  • Non c'è un indicatore di carta residua
  • Non c'è un attacco per il cavalletto
  • Tasto di scatto molto sensibile

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • MrBatos

    Perché fare la recensione ad una cinesata costosa e di scarsa qualità?

    • limpidgreen

      La cinesata più cinesata che esista è la Holga, cosa che dimostra chiaramete, se ce ne fosse bisogno, che non è tanto la macchina a fare differenza, ma il fotografo 🙂