Recensione Realme GT 6: il ritorno del top con la super promo

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master

Realme torna sul mercato dopo oltre due anni di assenza con il suo top di gamma della famiglia GT. Scopriamo questo nuovo Realme GT 6 nella nostra recensione completa.

PRO

  • Ottima scheda tecnica
  • Buone fotocamere
  • Software fluido e veloce
  • Ottime promo di lancio

CONTRO

  • Manca la ricarica wireless
  • Non c'è supporto eSIM
  • Prezzo pieno non stracciato
  • Video wide solo Full HD

Confezione

È stata infine messa a dieta anche la confezione di Realme GT, che infatti all'interno contiene solo il cavo USB-C ma non l'alimentatore, che però nel periodo di lancio promozionale fa parte del bundle di cui vi parliamo alla fine nel capitolo del prezzo.

Costruzione ed Ergonomia

Realme GT 6 è uno smartphone molto curato dal punto di vista estetico, benché ammettiamo di aver iniziato ad apprezzare il suo design solo con il passare dei giorni. Il pregio della finitura in vetro posteriore è di essere molto piacevole al tatto e pur essendo completamente liscia non trattiene particolarmente le impronte e rimane sempre abbastanza pulito. La fascia specchiata potrebbe non piacere ma nella colorazione argentata in nostro possesso non è troppo catalizzante. Il profilo è realizzato invece in plastica. Lo spessore è di 8,6 millimetri e lo smartphone è IP65 resistendo quindi agli spruzzi e alla polvere. In mano è estremamente piacevole e sembra di utilizzare un dispositivo proprio della fascia alta a cui appartiene.

Hardware

La scheda tecnica di questo Realme GT 6 è da vero top di gamma. Abbiamo un processore Snapdragon 8s Gen 3 octa core da 3 GHz a 4 nanometri, una GPU Adreno 735 e ben 3 tagli di RAM: 8, 12 o 16 GB, tutti LPDDR5X. La memoria interna invece è da 256 o 512 GB UFS 4.0. Questa memoria non è espandibile ma il carrellino estraibile mette a disposizione gli alloggiamenti per due nanoSIM. Non c'è il supporto per eSIM e questo è davvero un peccato. Buona il resto della connettività: Wi-Fi 6, Bluetooth 5.4, chip NFC a 360° (che quindi funziona avvicinando il telefono in ogni direzione), emettitore IRDA e supporto 5G. Non c'è uscita video tramite USB-C (che è 2.0) ma c'è una vibrazione veramente eccezionale e che contribuisce in buona parte alla sensazione di star utilizzando uno smartphone di fascia alta. Il lettore di impronte digitali è posizionato nello schermo (un po' troppo in basso) ed è veloce e preciso.

All'interno dello smartphone troviamo anche una doppia camera di vapore per tenere a bada le temperature e nel caso di questo smartphone possiamo dire che funziona a dovere facendo sì che anche durante l'utilizzo più intenso lo smartphone non diventi mai incandescente.

Fotocamera

Il kit fotografico di questo smartphone è molto interessante. Realme non ha infatti rinunciato né alla fotocamera grandangolare e né a quella zoom, pur andando a concentrarsi di più sulla seconda. Questa fotocamera infatti ha un rapporto di zoom di "soli" 2X, ma è comunque da 50 megapixel, proprio come il sensore principale, permettendo quindi buoni ritagli anche oltre il 2X. A dimostrazione di questo troviamo il tasto 4X direttamente nell'interfaccia. Se le foto con lo zoom ottico sono sempre ottimo, abbiamo rilevato però che lo zoom 4X proposto in alcuni casi è risultato leggermente tremolante. In attesa di aggiornamenti in tal senso, meglio fare attenzione a tenere la mano sempre ferma.

Buoni anche gli scatti dalla fotocamera grandangolare, nonostante sia da soli 8 megapixel (con apertura ƒ/2.2).

Ottimo il sensore principale da 1/1.4" con risoluzione da 50 megapixel e apertura ƒ/1.69. Le immagini sono sempre nitide, con una ottima gestione delle luci e dei colori. La notte questo Realme GT 6 è sicuramente uno degli smartphone che ha dato maggior dimostrazione della bontà dei suoi algoritmi. Discreta la fotocamera selfie da 32 megapixel ƒ/2.45 nel foro frontale.

I video si registrano in 4K a 60fps e sono molto buoni in termini di resa e godo anche di una discreta stabilizzazione. Si tratta di filmati all'altezza di uno smartphone top di gamma, anche se non arrivano alla nitidezza delle clip degli smartphone premium. Peccato che la grandangolare si possa sfruttare nei video solo in Full HD.

Display

Lo schermo di Realme GT 6 è un ampio 6,78 pollici curvo sui lati e realizzato in tecnologia LTPO AMOLED che gli permette di far variare il suo refresh rate fra 1 e 120 Hz.

Lo schermo ha una risoluzione 1.5K, ovvero di 1264 x 2780 pixel. Il touch sampling è a 360 Hz ma è la luminosità di picco a 6.000 nit che è un vero record assoluto, valore che si può raggiungere ovviamente solo localmente e in HDR10 ma comunque impressionante. Il tutto è protetto da un vetro Gorilla Glass Victus 2. Se non avete quindi problemi con gli schermi curvi questo sarà uno dei migliori pannelli che avrete modo di trovare sul mercato e anche alla prova dei fatti è così.

Software

Realme lancia GT 6 con Android 14 e al momento della prova abbiamo le patch di aprile 2024. Si poteva fare qualcosa in più visto che il lancio avviene a giungo, ma siamo assolutamente nei limiti dell'accettabilità, anche per la fascia alta. Questo smartphone è personalizzato con la Realme UI 5.0 che offre varie funzionalità interessanti, come la barra laterale da dove poter aprire nuove applicazioni in finestra o a schermo diviso.

Una delle novità è una funzionalità chiamata Loop AI che si attiva sempre sul fianco ma questa volta trascinando un contenuto all'interno. La parte di "AI" è probabilmente quella che riguarda l'estrazione dei contenuti da una schermata tenendo premuto con due dita. Comodo per esempio per estrarre un testo da un post Instagram e poi salvarlo in una nota. Ma non aspettatevi le funzionalità di intelligenza artificiale offerte da altri concorrenti. Comoda la funzionalità di doppio tap sul retro per scansionare velocemente un qrcode presente davanti a voi, senza dover aprire la fotocamera.

Poco utili invece le air gesture e la collezione di immagini di sfondo nel blocco schermo, che possono anche risultare quasi imbarazzanti. Ovviamente è possibile spegnerli.

Autonomia

Realme è riuscita a inserire in questo smartphone una batteria da ben 5.500 mAh che è un risultato notevole per un prodotto così sottile. Il dispositivo gode quindi di un'autonomia assolutamente più che buona e nonostante il processore molto potente riesce a portarvi a fine giornata anche quando dovrete stressare molto il vostro smartphone.

In più abbiamo anche la ricarica fulminea a 120W che vi permette di portare la batteria al 50% in soli 12 minuti. Purtroppo manca invece la ricarica wireless che ci saremmo aspettati in questa fascia di prezzo.

Prezzo

Realme GT 6 è disponibile in tre tagli: 8/256, 12/256 e 16/512. Il taglio base parte da 599€, mentre si sale di 100€ (quindi 699€) per quello intermedio per arrivare ai 799€ della versione top. Sono prezzi in linea con il mercato ma non certo "stracciati". Sono però particolarmente interessanti le promo di lancio che partono dal 25 giugno e proseguono fino al 4 luglio. Vi consigliamo di seguirci nel nostro canale Telegram per scoprire non appena partiranno le offerte.

I modelli saranno scontati rispettivamente a 549€, 599€ e 699€. Sarà poi offerto con un bundle, assieme all'alimentatore da 120W e alle cuffie Buds Air 6.

Il sample per questa recensione è stato fornito da Realme, che non ha avuto un'anteprima di questo contenuto e non ha fornito alcun tipo di compenso monetario.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Realme GT 6

Realme finalmente riporta la gloriosa serie GT in Italia dopo oltre due anni. Questo GT 6 è la massima espressione di un'azienda che vuole offrire la scheda tecnica più completa (e potente) possibile al miglior prezzo. E non inciampa sulla fotocamera o sulla batteria offrendo un prodotto estremamente completo al giusto prezzo, soprattutto con le promo di lancio. Come da tradizione Realme.

Sommario

Confezione 6

Costruzione ed Ergonomia 8

Hardware 8.5

Fotocamera 8

Display 9

Software 8

Autonomia 8

Prezzo 7

Voto finale

Realme GT 6

Pro

  • Ottima scheda tecnica
  • Buone fotocamere
  • Software fluido e veloce
  • Ottime promo di lancio

Contro

  • Manca la ricarica wireless
  • Non c'è supporto eSIM
  • Prezzo pieno non stracciato
  • Video wide solo Full HD

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vivo nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Ma quello che provo oggi qui su SmartWorld sono principalmente smartphone, smartwatch e prodotti per la smart home. Ma le mie passioni riguardano anche il LEGO e la musica elettronica.

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici