Recensione Samsung Galaxy S23+: il migliore e il peggiore

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master

Recensione Samsung Galaxy S23+

Dopo aver recensito Galaxy S23 Ultra e Galaxy S23, oggi parliamo della variante Plus. Samsung Galaxy S23+ si trova ovviamente "nel mezzo" e per tanto cerca di bilanciare al meglio pregi e difetti dei sui fratelli. Ci è riuscito? Scopriamolo nella nostra recensione.

Confezione

Se l'unboxing è il primo approccio ad uno smartphone, l'unboxing degli ultimi top di gamma Samsung non è certo un grandissimo biglietto da visita. Nella confezione infatti troviamo solo il cavo USB-C/USB-C. Come sappiamo la scelta ecologica di Samsung (e altre aziende) ha ormai da tempo eliminato il caricabatteria dalle confezioni. Se lo acquistate su Amazon però lo troverete comunque in bundle.

Costruzione ed Ergonomia

Il design di S23+ è quello del fratello minore, ovvero con lo stesso profilo dell'anno precedente, ma senza l'isola in rilievo a contenere i sensori fotografici. Le tre fotocamere principali infatti svettano singolarmente dal retro in vetro Gorilla Glass Victus 2 opaco. Si tratta di una scelta di design comunque distintiva e riconoscibile. Ottima la qualità costruttiva nel complesso anche grazie al profilo in alluminio lucido e alla generale sensazione di qualità quando lo si utilizza. In più ancora una volta lo smartphone è resistente ad acqua e polvere secondo lo standard IP68.

Il peso è di 196 grammi, bilanciato per il tipo di prodotto.

La scheda tecnica non differisce da quella del fratello minore. Abbiamo il recentissimo processore Snapdragon 8 Gen 2 octa core da 3,36 GHz con processo produttivo a 4 nanometri con processore grafico Adreno 740. Si tratta di un processore che in questi mesi ha egregiamente dimostrato le sue potenzialità, garantendo un ottimo bilanciamento fra prestazioni e consumi energetici. Anche in questo Galaxy S23+ la situazione non è affatto diversa.

Abbiamo poi la connettività 5G e il Wi-Fi 6E, anche se non è stato implementato il Wi-Fi 7 che sarebbe presente sulla CPU Qualcomm. Poco male, visto che non è ancora implementato neanche nei router in commercio. Abbiamo poi ancora il supporto dual SIM e quello eSIM per l'utilizzo di una SIM virtuale. Il carrello estraibile però non lascia spazio alla possibilità di espandere la memoria tramite una microSD. La memoria interna quindi è limitata ai 256 o 512 GB disponibili nei due tagli di memoria.

Sono comunque molti e sono anche nella velocissima tecnologia UFS 4.0. Non manca poi la connettività ultrawideband.

Presente poi un lettore di impronte digitali ultrasonico all'interno del display, molto veloce e molto preciso. Molto bene anche la porta USB-C 3.2 che vi permette non solo di caricare il telefono e di utilizzare delle cuffie cablate (visto che un jack da 3,5 millimetri non è presente), ma anche di sfruttarla come uscita video, sia per "proiettare" lo schermo dello smartphone, che per utilizzare la sua visualizzazione desktop DeX.

Molto buono anche l'audio stereo, garantito dallo speaker posizionato in basso e dalla capsula auricolare.

Fotocamera

Il comparto fotografico di questo Samsung Galaxy S23+ è identico a quello di S23. Abbiamo una 50 megapixel ƒ/1.8 con stabilizzazione ottica dell'immagine, una 12 megapixel ƒ/2.2 grandangolare e una 10 megapixel ƒ/2.4 con un rapporto di zoom di 3x.

Si tratta anche qui di un eccezionale kit fotografico, fra i migliori in circolazione, con anche uno zoom più spinto rispetto a molti concorrenti.

Quello che manca rispetto ad altri dispositivi è una grandangolare con autofocus per poter scattare foto macro e magari una risoluzione superiore della fotocamera grandangolare e quella zoom.

Nel complesso però le foto realizzate da questo smartphone sono eccezionali. Da vero smartphone premium. Ottime di giorno, quanto di notte, ma è nella penombra che da il meglio. Ovvero sul campo di prova dove i concorrenti mostrano un po' il fianco. Nel complesso è buono il bilanciamento dei colori, la gestione della vividezza e l'ottimo HDR. Ottima anche la fotocamera frontale da 12 megapixel ƒ/2.2, una delle migliori del panorama mobile.

Bene anche la registrazione di video in 4K a 60fps, o addirittura in 8K a 30fps. Non godono della stabilizzazione del modello superiore, ma siamo comunque a livelli da vero smartphone top di gamma. Per maggiori dettagli sulla fotocamera vi consigliamo di leggere anche la recensione di S23.

Display

Il display di questo Samsung Galaxy S23+ è un 6,6 pollici di diagonale con risoluzione FullHD+, ovvero 1080 x 2340 pixel.

La luminosità massima è di 1.750 nits con supporto all'HDR10+. Il refresh rate è adattivo fra 10 e 120 Hz, seppur non grazie alla tecnologia LTPO. Lo schermo è comunque sempre un ottimo pannello AMOLED. È protetto, come il retro, da un Gorilla Glass Victus 2 ma purtroppo non da una pellicola preapplicata. È pienamente supportato l'always-on display di Samsung, molto personalizzabile nello stile e completo nelle funzionalità. In più è un pannello completamente piatto, cosa che farà la felicità di molti dei nostri lettori.

Software

Samsung Galaxy S23+ viene lanciato sul mercato con Android 13 aggiornato con le patch di marzo 2023. L'interfaccia è ovviamente personalizzata con la One UI 5.1 che abbiamo imparato ad apprezzare molto in questi mesi. Non solo è estremamente completa, ma è ormai anche quella maggiormente personalizzabile grazie alle possibilità offerte dal software GoodLock che si può scaricare dal Galaxy Store.

Tra le funzionalità più interessanti citiamo le notifiche popup, il pannello edge laterale, le app in finestra (o ad icona).

Non possiamo poi ovviamente non citare anche Samsung DeX che permette di avere un'interfaccia simil desktop sia via cavo che wireless, sui TV e monitor supportati. In più, anche grazie probabilmente al nuovo processore, i lag e i rallentamenti del passato sono appunto... del passato. Samsung è poi una delle aziende che garantisce il maggior numero di aggiornamenti. Più precisamente 4 anni di major update e 5 anni di patch di sicurezza.

Autonomia

Se per forza di cose la batteria del più piccolo S23 poteva essere un limite per qualcuno, questo non sarà vero con questa variante S23 Plus che con i suoi 4.700 mAh va a garantire una batteria di 800 mAh più capiente del modello più piccolo e di 200 mAh più capiente rispetto allo stesso modello dello scorso anno. Ma anche qui è sicuramente anche grazie al nuovo processore che abbiamo ottenuto un mix ottimale che vi porterà a sera anche con utilizzo intenso.

In più, proprio come la variante S23 Ultra, abbiamo anche la ricarica rapida a 45W, che sono meno di quelli offerti da altri concorrenti, ma più dei 25W del modello S23.

Presente poi sempre la ricarica wireless a 15W e la ricarica wireless inversa per caricare (lentamente) altri smartphone o piccoli accessori, come le cuffie true wireless.

Prezzo

Samsung Galaxy S23+ viene lanciato a 1.229€. Un prezzo non per tutte le tasche. Diventa poi di 1.349€ per la variante con 512 GB di memoria interna. Al momento il prezzo è leggermente scontato su Amazon dove lo si trova (con alimentatore incluso) a 1.189€. Continuate a controllare il box sotto per eventuali altri ribassamenti di prezzo.

S23+ si trova in quella difficile posizione per cui è sicuramente il prodotto più bilanciato della famiglia Galaxy S del 2023, ma che non è abbastanza più economico della variante Ultra per non farci comunque guardare a lui con profondo interesse nel momento della valutazione.

Foto

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Samsung Galaxy S23+

Samsung Galaxy S23+

  • Display 6,6" FHD+ / 1080 x 2400 PX
  • Fotocamera 50 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 12 MPX ƒ/2.2
  • CPU octa 3.36 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 256 / 512 GB
  • Batteria 4700 mAh
  • Android 13

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici