Recensione Samsung Galaxy S24: non ci sono altri smartphone così

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master

Recensione Samsung Galaxy S24

La famiglia Galaxy S24 si è rinnovata poco più di un mese fa. Abbiamo già scoperto tutto su Samsung Galaxy S24 Ultra ma oggi tocca al più compatto ma non meno interessante Samsung Galaxy S24 "base".

PRO

  • Ottimo display
  • Eccellente qualità costruttiva
  • Hardware completo
  • L'AI è utile

CONTRO

  • Scalda sotto sforzo
  • La ricarica poteva essere più veloce
  • Troppe differenze con Ultra
  • Poche novità nelle fotocamere

Confezione

Non abbiamo potuto vedere la confezione di vendita ufficiale di Galaxy S24 ma sappiamo che all'interno è contenuto solo lo smartphone e un cavo USB-C/USB-C. L'alimentatore va comprato a parte ma nel caso l'acquisto fosse fatto su Amazon vi viene omaggiato.

Costruzione ed Ergonomia

Samsung Galaxy S24 rimane uno dei pochi smartphone compatti in circolazioni. O come preferiamo chiamarli noi "dalle dimensioni umane". Si tratta di una larghezza che supera appena i 7 centimetri di larghezza. Il peso è di soli 168 grammi e lo spessore si ferma a 7,6 millimetri. Ma non è solo questo. Infatti lo smartphone, pur non avendo la finitura in titanio della variante premium comunque è un vero piacere da tenere in mano. La finitura dell'Armor Aluminum 2 e il vetro posteriore Gorilla Glass Victus 2 al tocco sono di altissima qualità e nel mondo Android non ci sono smartphone che trasmettono una sensazione di alta qualità come S24 e S24+.

Nonostante il materiale meno "pregiato" ci sentiamo di preferire questa soluzione di design a quella di Ultra. È vero il bordo "tagliato" ricorda molto iPhone, ma se anche il melafonino è associato al concetto di alta qualità percepita sul design un motivo ci deve essere. In più le dimensioni tascabili sono un plus indubbio per chiunque. Lo smartphone è poi ovviamente ancora una volta resistente ad acqua e polvere secondo lo standard IP68

La scheda tecnica di questo smartphone differisce più di quanto avremmo voluto rispetto a S24 Ultra. Il processore infatti non è della famiglia Qualcomm, ma è il "fatto in casa" Exynos 2400 deca core da 3,2 GHz con GPU Xclipse 940. Si tratta di una buona CPU, che però mostra qualche debolezza rispetto al processore del modello Ultra. Soprattutto sotto stress prolungato questa CPU tende a scaldare più della controparte Snapdragon. Non un difetto che tutti potrebbero notare, ma dopo una sessione di gioco intensiva sentirete un po' di calore sulle vostre mani.

La RAM si ferma a 8 GB, mentre i tagli di memoria interna sono da 128 e 256 GB UFS 3.1 e UFS 4.0, al crescere dello spazio. Questa memoria non è espandibile e secondo noi 128 GB iniziano a diventare un po' pochi su uno smartphone di questa fascia. Buona la connettività: Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.3, NFC e uscita video tramite USB-C 3.2. È presente il supporto per le eSIM, ma non quello per l'ultrawideband. Il lettore di impronte digitali nel display è molto veloce e preciso ed è di tipo ultrasonico.

Fotocamera

Non ci sono sensibili novità fra queste fotocamere e quello dello scorso anno. La principale è una 50 megapixel ƒ/1.8 stabilizzata otticamente, affiancata da una grandangolare da 12 megapixel ƒ/2.2 e da una fotocamera zoom 3x da 10 megapixel, sempre molto apprezzata. I due sensori "secondari" soffrono un po' della più bassa risoluzione dei concorrenti che in entrambi i casi permettono di ottenere delle immagini più nitide e soprattutto permettono zoom ancora più "spunti" grazie al ritaglio del sensore a più alta risoluzione.

Le foto vengono molto bene, da vero top di gamma e in qualsiasi condizione questo Galaxy S24 si è rivelato un "coltellino svizzero" permettendo di tirare fuori al volo una foto di grande qualità con pochissima fatica. La gestione dei colori e delle luci per esempio è eccellente. Proprio come su S24 Ultra segnaliamo come la gestione del rumore nelle situazioni di luce artificiale o di penombra, potrebbe essere migliore.

Buona anche la fotocamera frontale da 12 megapixel ƒ/2.2. Samsung ancora una volta ha fatto il suo compito, forse con un po' meno sforzo del desiderato, ma comunque ottenendo il suo risultato. Molto bene anche i video in 4K a 60fps registrabili da tutte le fotocamere, anche se durante la registrazione si può passare solo fra la principale e la frontale e non verso la grandangolare o la fotocamera zoom. Questo è però possibile a 30fps. Ci sono anche i video in 8K ed è molto divertente la funzionalità per rallentare di 4 volte i video a 60fps semplicemente tenendo premuto con il dito nel punto da dilatare.

L'editor fotografico è poi arricchito dal Magic Editor di Samsung che permette, questa volta tramite cloud, con il contribuito dall'AI di modificare le foto, eliminando elementi, spostandone altri o ricostruendo i bordi della foto se questa è stata ruotata.

Display

Lo schermo di questo smartphone è ovviamente di dimensioni contenute. Parliamo di 6,2 pollici di diagonale con una risoluzione comunque FullHD+. Lo schermo è dotato di tecnologia AMOLED anche se il refresh rate varia fra 24 e 120 Hz e non scende fino a 1 Hz come altri top o premium. Il display ha una luminosità di picco eccellente che arriva fino a 2.600 nit localmente e in modalità HDR. Lo schermo è come sempre piatto per questo modello e supporta pienamente l'always-on display personalizzabile per mostrare notifiche anche quando lo smartphone è bloccato.

Software

Samsung Galaxy S24 arriva sul mercato aggiornato ovviamente ad Android 14 e con l'interfaccia Samsung all'ultimissima versione, ovvero la One UI 6.1. Si porta quindi in dote tutte le funzionalità di AI che tanto Samsung ha pubblicizzato al lancio di questo smartphone.

Le più notevoli sono per esempio quelle per poter tradurre in tempo reale una chiamata in un altra lingua (sia per voi che per l'interlocutore, la tastiera che suggerisce variazioni ai testi che scrivete nelle chat e nelle mail e la trascrizione delle note, che in caso di una nota vocale può anche separare il testo in base all'interlocutore. Tutte queste funzionalità possono funzionare totalmente anche senza l'utilizzo della rete, selezionando l'apposita voce nelle impostazioni. Non sono tool che vi stravolgeranno la vita istantaneamente, ma sono per la prima volta degli strumenti comodi che si integreranno piano piano nella vostra quotidianità. Noi non possiamo per esempio più fare a meno del risponditore virtuale per le chiamate di presunto spam. Rimane, come avevamo già detto con S24 Ultra, il dubbio di cosa succederà dopo il 2025, quando l'azienda non può al momento garantire che rimarrà un servizio gratuito.

Pensiamo anche che molto dipenderà da come si muoverà il mercato.

Questa One UI 6.1 non si fa comunque mancare tutte le "altre" funzionalità tipiche del software dell'azienda. Abbiamo la modalità desktop DeX, la barra laterale con la possibilità di aprire le app in finestra, la modalità ad una mano e la possibilità di forzare l'apertura di tutte le app in modalità multischermo.

Autonomia

Ovviamente non potete aspettarvi da uno smartphone di queste dimensioni la stessa autonomia di un S24+ o Ultra, ma la batteria da 4.000 mAh si comporta discretamente. Riuscirete ad arrivare a fine giornata nella quasi totalità dei casi anche se ovviamente un utilizzo intenso andrà a svuotare di riserve più velocemente l'autonomia dello smartphone. Come detto in precedenza la gestione energetica è leggermente peggiore della controparte Snapdragon e questo si ripercuote anche sull'autonomia.

Peccato però soprattutto per la ricarica rapida che si ferma a soli 25W, veramente pochi per un top di gamma del 2024.

C'è comunque la ricarica wireless a 15W e quella wireless inversa.

Prezzo

Samsung Galaxy S24 è stato lanciato in Italia a 929€, ma il prezzo è già crollato. Anche perché la cifra richiesta da Samsung è un po' alta per quello che il dispositivo può offrire. Nel momento in cui pubblichiamo sono in corso le offerte di primavera e la versione base è scesa a 799€. Se lo smartphone vi interessa non dovreste farvelo sfuggire.

Foto

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Samsung Galaxy S24

Samsung Galaxy S24 è speciale perché non esistono in commercio altri smartphone Android così ben costruiti e di queste dimensioni. Ottimo display, software completissimo, fotocamere al top e hardware completo. Peccato per le tante differenze fra questo modello e quello Ultra che quest'anno lo contraddistinguono più del passato. 

Sommario

Confezione 5

Costruzione ed Ergonomia 10

Hardware 8

Fotocamera 8

Display 9

Software 8.5

Autonomia 7

Prezzo 6

Voto finale

Samsung Galaxy S24

Pro

  • Ottimo display
  • Eccellente qualità costruttiva
  • Hardware completo
  • L'AI è utile

Contro

  • Scalda sotto sforzo
  • La ricarica poteva essere più veloce
  • Troppe differenze con Ultra
  • Poche novità nelle fotocamere

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vivo nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Ma quello che provo oggi qui su SmartWorld sono principalmente smartphone, smartwatch e prodotti per la smart home. Ma le mie passioni riguardano anche il LEGO e la musica elettronica.
Samsung Galaxy S24

Samsung Galaxy S24

  • Display 6,2" FHD+ / 1080 x 2400 PX
  • Fotocamera 50 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 12 MPX ƒ/2.2
  • CPU deca 3.3 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 128 / 256 GB
  • Batteria 4000 mAh
  • Android 14