Recensione Samsung Galaxy Tab S9+

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master
Recensione Samsung Galaxy Tab S9+

Recensione Samsung Galaxy Tab S9+

È indubbio come la concorrenza nel mondo dei tablet Android non sia particolarmente agguerrita. Da anni Samsung è una delle poche che crede davvero nel valore dei tablet di fascia alta e questo tablet ne è la conferma. Oggi proviamo Samsung Galaxy Tab S9+.

Costruzione ed Ergonomia

Dal punto di vista costruttivo questo Samsung Galaxy Tab S9+ è un'eccellenza. La scocca è interamente in alluminio e nonostante il display dalle dimensioni molto generose il tablet è estremamente rigido e non si flette durante l'utilizzo più intenso. Noi non ci siamo fatti problemi a infilarlo nello zaino, senza paura che potesse risentirne. Il tablet pesa comunque 581 grammi, ma è sottile appena 5,7 millimetri. Veramente un record. Ottimo poi il fatto che questo tablet sia IP68 e resiste quindi ad acqua e polvere.

Il retro non è completamente piatto perché è interrotto dalle due fotocamere sporgenti singolarmente, richiamando l'ormai famoso design di tutti gli smartphone dell'azienda.

Samsung Galaxy Tab S9+ ha a disposizione un hardware da vero tablet tyop di gamma, abbiamo un processore Snapdragon 8 Gen 2 octa core da 3,36 GHz con GPU Adreno 740 e ben 12 GB di RAM, segnando in tal senso un netto salto in avanti rispetto non solo ai suoi predecessori ma anche rispetto a buona parte dei concorrenti.

La memoria interna poi ammonta a 256 o 512 GB, abbandonando finalmente il vetusto taglio da 128 GB.

Abbiamo poi un'ottima connettività: 5G (opzionale), Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.3, uscita video tramite porta USB-C 3.2 e chip GPS per il posizionamento. Il lettore di impronte digitali è posizionato all'interno del display ed è rapido e veloce. Purtroppo è di tipo ottico e non ultrasonico come sui suoi smartphone top di gamma. Ottimo l'audio stereo garantito dai quattro speaker AKG di questo tablet.

Nessuna novità nel comparto fotografico. La fotocamera principale rimane da 13 megapixel ƒ/2.0, mentre la secondaria è una 8 megapixel ƒ/2.2. La fotocamera frontale arriva invece a 12 megapixel. Si tratta nel complesso di un buon comparto fotografico considerando il panorama tablet, anche se è un peccato non vedere veri passi in avanti in tal senso.

Display

Lo schermo è un enorme 12,4 pollici in tecnologia Dynamic AMOLED con refresh rate fino a 120 Hz. Il pannello ha una risoluzione di 1752 x 2800 pixel e supporta l'HDR10+ anche se non viene dichiarata la luminosità massimo di questo display.

Si tratta ancora una volta di un eccellente display e come sempre probabilmente la principale ragione per comprare questo dispositivo rispetto alla concorrenza. Lo schermo è un piacere da utilizzare in ogni circostanza anche se da il meglio con i giochi e con la fruizione di contenuti multimediali.

Il tablet nasce poi con al centro la possibilità di sfruttare il suo schermo con la S Pen in dotazione. Noi non abbiamo purtroppo potuto provare la S Pen in dotazione e quindi ne abbiamo utilizzata una passiva di Samsung, che non era quindi dotata di tasto fisico e delle funzioni aggiuntive. L'esperienza è però sempre eccezionale, permettendo soprattutto di prendere appunti o fare schizzi al volo sullo stesso dispositivo su cui lavorate e vi intrattenete.

Software

Abbiamo recensito con una certa calma questo Tab S9+ che era nelle nostre mani già da un po' di tempo. Questo ci ha permesso però di testare con mano la velocità con cui Samsung sta aggiornando buona parte dei suoi dispositivi, in questo caso un top di gamma, ma non solo.

Il tablet è quindi aggiornato ad Android 14 con One UI 6 e con tutte le funzionalità più classiche di questa interfaccia. Fra tutte quella di poter aprire fino a tre finestre affiancate e molte altre in sovrimpressione in finestre ridimensionabili. Si possono poi ridurre a icona, oppure utilizzare come se fosse un'interfaccia desktop sfruttando il supporto a DeX, che potete attivare anche senza per forza dover collegare il tablet ad un monitor esterno.

Non manca poi il menù laterale per avviare rapidamente app o anche per gestire ogni tipo di scorciatoia grazie ai vari pannelli Edge. Presente infine anche la possibilità di sdoppiare le app social per usarle con due account. Fra le funzionalità più avanzate abbiamo la possibilità di sfruttare un mouse unico connesso a notebook e tablet, oppure anche la funzionalità per usare questo tablet come secondo schermo di un PC Windows.

Aggiornamento Aprile 2024: il tablet ha ricevuto Android 14 con One UI 6.1 che porta in dote le funzionalità della Galaxy AI. Maggiori informazioni a questo link.

Autonomia

Samsung Galaxy Tab S9+ ha a disposizione una batteria da ben 10.090 mAh che gli garantiscono senza problemi un paio di giorni di utilizzo come tablet (e quindi non come unico dispositivo a disposizione per lavorare o intrattenersi). La ricarica infine è rapida a 45W.

Prezzo

Anche quest'anno il prezzo di Samsung Galaxy Tab S9 è molto alto. Parliamo di ben 1149€ per la versione Wi-Fi e 1.299€ per quella 5G. È però in corso una promo che vi permette di avere il tablet da 512 GB al prezzo del 256 sul sito Samsung.

Foto

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Samsung Galaxy Tab S9+

Samsung Galaxy Tab S9+

  • Display 12,4" 1752 x 2800 PX
  • Fotocamera 13 MPX ƒ/2.0
  • Frontale 12 MPX ƒ/2.4
  • CPU octa 3.36 GHz
  • RAM 12 GB
  • Memoria Interna 256 / 512 GB Espandibile
  • Batteria 10090 mAh
  • Android 13

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici