Recensione Teufel CAGE: davvero niente male!

Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

È da dicembre che i prodotti dell'azienda tedesca Teufel, specializzata in dispositivi audio, hanno fatto il loro debutto anche in Italia. Teufel adotta un modello di vendita particolare: non usa intermediari, di conseguenza non troverete i suoi prodotti su Amazon o altri store, ma solo sul sito ufficiale dell’azienda. Vi avevamo già parlato del modello Supreme On, stavolta invece dedichiamo la nostra attenzione ad un modello pensato per un pubblico gamer: le cuffie a padiglione Teufel CAGE. Scopriamole insieme!

PRO

  • Ottima qualità costruttiva
  • Sia jack audio che USB
  • Microfono al top
  • Audio personalizzabile
  • Tasto programmabile

CONTRO

  • Funzionalità limitate con jack audio
  • Possibile rumore di sottofondo via USB
  • Prezzo elevato

Confezione

La confezione realizzata in cartone in stile scatola classica (priva quindi di colori o particolari fronzoli) comprende le cuffie, un cavo ricoperto in tessuto per il collegamento via USB lungo ben 3 metri, un altro cavo, più sottile ma sempre in tessuto, per il collegamento via jack audio da 3,5 mm e il microfono da inserire manualmente.

Costruzione ed Ergonomia

Le Teufel CAGE sono cuffie a padiglione caratterizzate da una struttura che coniuga materiali premium e un look & feel sia gaming che professionale. Una volta collegate ad un dispositivo si nota subito come il logo dell'azienda, presente sulla parte esterna di entrambi padiglioni, si illumini di rosso grazie ad appositi LED, rendendole di fatto leggermente più vistose. Nel caso non piacesse, l'illuminazione è facilmente disattivabile, ma ci torneremo a breve. Non è certo un modello compatto (16 x 20,5 x 9,4 cm) né tanto particolarmente leggero (340 g), anche se ne abbiamo provate di più pesanti. Se non altro i padiglioni possono essere ripiegati verso l'interno e il microfono può essere rimosso, così da renderle più compatte e facili da trasportare.

Ci sono saltate subito all'occhio le cerniere in alluminio Gunmetal e acciaio che collegano appunto i padiglioni all'archetto: sono eleganti, oltre che resistenti, e anche caratteristiche. Dall'archetto escono due fili  ricoperti di tessuto rosso accesso che vanno a collegare i padiglioni tra di loro. Anche la sezione interna dell'arco superiore è in metallo, ricoperta in questo caso di sezioni plastiche. La parte superiore presenta l'incisione del marchio Teufel. È ovviamente possibile estenderlo per far sì che le CAGE si adattino il più possibile alle forme dell'utente. La parte che si appoggia alla testa presenta un'imbottitura morbida e un rivestimento in simil-pelle, esattamente come i padiglioni. Una volta indossate, il peso complessivo si fa sentire molto poco. Praticamente impossibile sbagliare il lato di inserimento delle cuffie: oltre al microfono sul lato sinistra, all'interno dei padiglioni spiccano le enormi lettere L e R su sfondo rosso acceso.

Sui padiglioni ci sono 3 controlli essenziali. Su quello destro si comincia da un'elegante rotella in metallo zigrinato che permette di regolare il volume. Nel caso le cuffie siano collegate ad un PC andrà ad influire sul volume di sistema. Su altri dispositivi, usandole con jack audio quindi, la rotellina non funzionerà. Al suo fianco, caratterizzato da tre piccoli punti in rilievo, c'è un pulsante fisico. Di default è assegnato alla regolazione della luminosità dei LED esterni, quelli sotto i loghi di Teufel, o allo spegnimento degli stessi. Tramite il software proprietario Teufel Audio Center però è possibile assegnarli funzionalità diverse. Sul padiglione sinistro c'è invece uno switch utile a mutare al volo il microfono. Non è un modello flip-to-mute, ma l'interruttore si presta benissimo ad una disattivazione rapida. Sempre il padiglione sinistro ospita anche il jack audio per l'inserimento del microfono e la porta microUSB (peccato non Type-C) per il cavo. Molto ben nascosto c'è anche il jack da 3,5 mm per il cavo AUX classico: si trova nella cerniera in metallo.

In definitiva si tratta di un modello molto solido che, come già accennato, è assemblato utilizzando materiali di qualità. Non ci sono scricchiolii o eventuali punti deboli e almeno da quanto possiamo evincere dai nostri test sembrano proprio realizzate per resistere quanto più tempo possibile. Sempre sullo store ufficiale ci sono anche i copri-padiglione di riserva da acquistare. Considerato il rivestimento in simil-pelle, la disponibilità di ricambi non guasta affatto.

Caratteristiche e qualità audio

Sotto i copri-padiglione, le Teufel CAGE nascondono driver HD lineari da 40 mm con magneti al neodimio. Una scelta piuttosto classica che ritroviamo anche in tanti altri modelli gaming. L'hardware integra anche un DSP. Gli speaker hanno un range di frequenza compreso tra 20 e 20.000 Hz e un impedenza di 32 Ohm. Anche in questo caso si tratta di valori piuttosto classici che ritroviamo anche su modelli della concorrenza, valori che ci si aspetta da cuffie gaming di un certo calibro.

L'esperienza audio è influenzata dalla piattaforma su cui le userete. Su PC, grazie a Teufel Audio Center è possibile regolare così tanti parametri da cambiare anche radicalmente l'ascolto. Di base, le Teufel CAGE sono cuffie dotate di una qualità audio più che discreta. Il tutto risulta sufficientemente bilanciato, con bassi profondi ma non troppo invasivi, in grado di risuonare bene sia grazie ai driver ampi sia grazie alla cassa che si crea con i padiglioni. A tal proposito, buono l'isolamento acustico complessivo. Non ci sono soluzioni di cancellazione del rumore, ma in ambito gaming non se ne sente poi così il bisogno. Tornando ai bassi, usandole con jack audio (ad esempio su smartphone) a volume massimo, si può sentire anche i driver vibrare leggermente. A proposito del volume massimo, lo abbiamo trovato piuttosto alto. Potrebbe non soddisfare chi usa le cuffie al massimo della loro potenza, ma, almeno nel nostro caso, lo abbiamo trovato più che sufficiente non trovandoci mai ad utilizzarle ad un volume così alto. In ogni caso il suono non risulta distorto, solo molto alto appunto.

Come già accennato, via USB, su PC quindi, si hanno funzionalità audio aggiuntive. Si può ad esempio attivare il surround (Xear Surround Max): l'esperienza di ascolto cambia radicalmente. Come vi abbiamo già detto anche in altre recensioni, è il caso di utilizzarlo solo ed esclusivamente in ambito gaming (o al più con alcune esperienze multimediali). Il suono si fa più spaziale appunto, andando a favorire toni bassi permettendoci di sentire meglio la direzione dei suoni che ci circondano. Si è dimostrato ottimo negli FPS (qualche volta mi ha seriamente salvato la "vita", NdR). Non manca la possibilità di scegliere tra vari equalizzatori o di creare il proprio. Ci sono anche altre impostazioni da attivare e disattivare all'occorrenza, come Xear Dynamic Bass, che va ovviamente ad influire sulla resa dei bassi, Xear Smart Volume, per normalizzare il volume, e Xear Audio Brilliant, per migliorare l'audio compresso di giochi, musica e film. Per l'ascolto di musica, per esempio, abbiamo preferito mantenere attivo solo lo Xear Dynamic Bass, mentre per i videogiochi abbiamo sfruttato anche la modalità Audio Brilliant.

Nel tab Device è anche possibile decidere cosa abbinare al pulsante programmabile presente sul padiglione destro delle cuffie. Potrebbe ad esempio tornarvi utile assegnarli la funzionalità Surround, per attivarla o disattivarla rapidamente a seconda dell'ambito di utilizzo delle CAGE. Altrimenti potete anche assegnarli funzionalità di gestione multimediale (play/pausa). Dal tav Advanced si può anche regolare la frequenza di campionamento delle cuffie (da 44,1 KHz a 96 KHz), il bitrate e la frequenza di campionamento del microfono.

Insomma, è estremamente difficile, usandole su PC, non trovare una configurazione che in qualche modo soddisfi il proprio palato, per quanto sofisticato che sia. Peccato che il software non sia tradotto nella nostra lingua, ma è anche da poco che Teufel ha rivolto la sua attenzione al mercato italiano. L'unica nota negativa è un leggero rumore di sottofondo che si può percepire con le cuffie collegate a PC nel caso non si stia ascoltando nulla. Può dipendere da vari fattori, come anche la porta USB a cui le collegate. Se usate un HUB il rumore potrebbe risultare più forte. Collegandole direttamente al PC (possibilmente sulla scheda madre, in caso di PC desktop) potrebbe addirittura non presentarsi. Niente comunque che disturbi l'ascolto di musica o il gioco.

Microfono

Il microfono è una delle vere sorprese di queste Teufel CAGE. La qualità audio è davvero ottima. Registrando la voce su Adobe Premiere Pro e riascoltandola ci siamo sorpresi della bontà della registrazione. Lo abbiamo utilizzato con discreti risultati anche su Discord, per giocare online, o anche in conferenza su Zoom e Google Meet. Di speciale ha anche che a bordo delle cuffie c'è un microfono aggiuntivo per filtrare il rumore ed eliminarlo dall'input che forniamo. Promosso a pieni voti insomma, e tranquillamente paragonabile a quello di altri marchi altrettanto rinomati.

C'è anche la funzionalità Xear Magic Voice, che va ad applicare 4 diverse tipologie di filtri alla vostra voce. Un'aggiunta pensata per strappare un sorriso, che di fatto trasforma la vostra voce in quella di una papera, di un gargoyle o gli cambia sesso. L'effetto è un po' quello delle interviste censurate de Le Iene, per intenderci.

Prezzo

Quanto vi abbiamo detto finora potrebbe avervi preparato al prezzo. Di listino, le Teufel CAGE vengono a costarvi 169,99€. In questi giorni sono scontate a 149,99€. Un prezzo sicuramente elevato, che ci dà l'occasione di fare un recap. Si tratta di un prodotto pensato per un pubblico piuttosto esigente: la qualità costruttiva è ottima; il look ha delle accortezze niente male; lato audio le funzionalità PC la fanno da padrone; e come non citare il microfono, davvero ottimo. Teufel però in Italia potrebbe non essere molto conosciuto, e tanti utenti potrebbero preferire rivolgere la loro attenzione a marchi più noti. Dal nostro canto dirvi che Teufel è un marchio storico, attivo già dal 1979, di cui vi dovreste fidare probabilmente senza troppe remore. Tra l'altro con l'acquisto sono "incluse" 8 settimane di prova con possibilità di reso gratuito. Acquistandola inoltre sul sito del marchio, vi interfacciate direttamente con l'azienda.

Foto

Giudizio Finale

Teufel CAGE

Teufel CAGE sono un prodotto pensato per un pubblico esigente, e che gioca prevalentemente su PC. Non che su dispositivi mobili o su console non riesca a dire la sua, anche grazie agli ampi driver da 40 mm e ad un microfono a dir poco ottimo. Ma via USB e grazie al software dedicato, è possibile personalizzare al massimo l'esperienza di ascolto, ottimizzandola per i propri gusti e anche per il contesto in cui si andranno ad usare. Il prezzo è alto, ma vi interfaccerete direttamente con Teufel. Di conseguenza potrete restituirle entro 8 settimane se non facessero per voi, e per la garanzia potete rivolgervi sempre al sito ufficiale.

Voto finale

Teufel CAGE

Pro

  • Ottima qualità costruttiva
  • Sia jack audio che USB
  • Microfono al top
  • Audio personalizzabile
  • Tasto programmabile

Contro

  • Funzionalità limitate con jack audio
  • Possibile rumore di sottofondo via USB
  • Prezzo elevato

Lorenzo Delli
Lorenzo Delli Cresciuto a "computer & biberon", si è avvicinato al mondo dell'informatica alla tenera età di 5 anni. Si occupa principalmente di news e recensioni legate al mondo del gaming (mobile e non) e dei canali Social per il network SmartWorld.

Commenta