Recensione Trust Gaming GXT 491 Fayzo: doppia, anzi, triplice connessione!

Trust lancia le GXT 491 Fayzo, delle nuove cuffie con le quali poter ascoltare i suoni dei giochi e la musica dal cellulare contemporaneamente
Giorgio Palmieri
Giorgio Palmieri
Recensione Trust Gaming GXT 491 Fayzo: doppia, anzi, triplice connessione!

La doppia connessione simultanea, quella Bluetooth e wireless via ricevitore, è una delle caratteristiche più in voga per le cuffie da gaming di un certo livello, come le Turtle Beach Stealth Pro. Tuttavia, non manca qualche modello più economico in grado di fornire questo tipo di tecnologia: tra questi ci sono le cuffie gaming wireless Trust Gaming GXT 491 Fayzo, di cui sono pronto a parlarvi dopo averle usate per tante ore sia a lavoro, sia nelle sessioni di gaming.

PRO

  • Wireless e Bluetooth contemporaneamente
  • Controlli completi sui padiglioni
  • Buona autonomia

CONTRO

  • Qualità sonora senza acuti
  • Personalizzazione ridotta all'osso
  • I cuscinetti riscaldano un po' le orecchie

Confezione

Le Trust Gaming GXT 491 Fayzo arrivano in una confezione che ricalca lo stile tipico dei prodotti gaming di Trust. All'interno della scatola, le cuffie sono ben protette e accompagnate da alcuni accessori essenziali: un dongle USB per la connessione wireless, un cavo di ricarica USB-C, un manuale di istruzioni e un cavo audio da 3.5 mm per l'uso cablato. Chiude il cerchio il microfono staccabile, con relativa spugnetta da applicare per ridurre i suoni plosivi.

Costruzione

  • Peso: 290 g
  • Dimensioni: 180 x 200 x 90 mm
  • Driver audio: 50 mm (supporto Audio Surround 7.1 virtuale)
  • Risposta in frequenza: da 20 Hz a 20 kHz
  • Microfono: sì, staccabile con filtro-spugna antipop
  • Connettività: Wireless, Bluetooth, cablata con cavo in dotazione
  • Compatibilità: PC, PS5, PS4, Nintendo Switch

Appena estratte dalla scatola, le cuffie danno immediatamente l'impressione di essere un prodotto economico. La costruzione in plastica domina l'estetica, ma il materiale utilizzato, sebbene non particolarmente premium, non compromette la robustezza delle cuffie: non si percepiscono scricchiolii o debolezze strutturali durante l'uso, suggerendo una discreta qualità costruttiva.

Non sono pesanti, ma nemmeno leggere come le rivali Logitech G G435 LIGHTSPEED (165 grammi, contro i 290 delle Trust).

L'archetto imbottito è regolabile e garantisce una buona aderenza senza esercitare eccessiva pressione sulla testa. Sarebbero anche comode da indossare per lunghi periodi, se non fosse che i cuscinetti auricolari sono rivestiti in un tessuto che può causare un po' di riscaldamento delle orecchie durante sessioni di gioco prolungate, specialmente quando le giornate sono calde. La scelta deriva dal fatto che riescono a fornire un discreto isolamento naturale, ma è un aspetto da tenere in considerazione.

Il design è piuttosto semplice, con un look non troppo aggressivo, sebbene ci siano dei LED a mezzaluna sui bordi dei padiglioni. L'unità del test è quella bianca, che strizza l'occhio all'estetica delle Pulse 3D. Per quanto riguarda la parte dedicata alla voce, vi è un microfono staccabile.

Funzionalità

Il punto di forza delle cuffie Trust in questione emerge dalla doppia modalità di connessione senza fili: tramite dongle wireless per una connessione stabile e a bassa latenza durante il gaming, oppure tramite Bluetooth per una maggiore versatilità con altri dispositivi.

Questa duplice funzionalità le rende adatte non solo per il gaming, ma anche per l'uso quotidiano con smartphone e tablet, anche perché le modalità possono essere utilizzate in contemporanea, con i due volumi regolabili attraverso l'apposita rotella sul padiglione sinistro. Potrete dunque giocare ad un videogioco e chattare con i vostri amici su Discord tramite PC o console, e nel mentre sentire la musica su smartphone, tutto simultaneamente. L'effettiva utilità di questa funzionalità spetta a voi decretarla.

A proposito dei controlli sui padiglioni, le GXT 491 Fayzo vantano diversi pulsanti sparsi per le funzioni essenziali. Sul lato sinistro, oltre alla levetta per mutare il microfono, ci sono le due ghiere per la regolazione del suono, una controlla il volume generale delle cuffie, mentre l'altra permette, come già accennato, di bilanciare il volume tra la modalità Bluetooth e la modalità wireless. I due jack invece sono adibiti per l'uso cablato e per collegare il microfono staccabile.

Sul padiglione destro, invece, vi è il pulsante per il cambio del colore dei LED, il tasto on/off e l'ingresso USB-C per ricaricarle. Non vi è l'ombra di app per modificare i profili audio, quindi a livello di funzionalità non ci sono grandi sorprese, eccetto appunto la già citata illuminazione RGB, regolabile con sole quattro modalità di colore, di cui una è semplicemente lo spegnimento.

Qualità audio

La qualità audio delle Trust Gaming GXT 491 Fayzo è nella media e viene riprodotta da driver da 50 mm con risposta in frequenza 20 Hz - 20 kHz. Nonostante il supporto per l'Audio Surround 7.1 virtuale, il suono può risultare un po' piatto, mancando di profondità e dinamica. I bassi non sono particolarmente potenti, e gli alti sono attenuati. Tuttavia, per il tipo di utilizzo e per la fascia di prezzo a cui si piazzano, la qualità del suono è accettabile e sufficiente per la maggior parte dei giochi, dove la precisione del posizionamento audio è più importante della corposità del suono.

Per testare l'Audio Surround 7.1, mi sono buttato su un'esperienza in cui il suono è nevralgico, cioè Hellblade 2, dove la protagonista è affetta da una grave forma di psicosi, un disturbo mentale che la soffoca in un vortice di voci collegate alle emozioni che sta provando in quel preciso istante. I versi, pettegolezzi, risatine, urla, sussurri e gli avvertimenti nelle proprie orecchie vi danno l'illusione concreta di essere davvero nella testa malata dell'eroina, e le GXT 491 Fayzo riescono a valorizzare il comparto audio discretamente. Lo stesso discorso vale per i titoli competitivi come il nuovo XDefiant di Ubisoft, nel quale mi sono immerso per verificare che le cuffie siano valide anche per il multigiocatore: l'effetto spaziale non è molto accentuato, ma funziona abbastanza bene per un contesto casual.

La qualità del microfono è discreta e c'è anche della cancellazione del rumore: oltre ad essere staccabile, è anche semi-rigido, dunque permette un minimo di spazio di manovra per direzionarlo verso la bocca.

A seguire potete ascoltare un test di registrazione dal player sottostante.

Autonomia

La durata della batteria dichiarata dal produttore è di 22 ore: nei miei test l'autonomia si è attestata intorno alle 20 ore, poiché le ho tenute in testa per due intere giornate di lavoro e per qualche sessione di gaming, prima che richiedessero una ricarica.

Prezzo

Le Trust Gaming GXT 491 Fayzo hanno un prezzo di listino di 69,99€ in tre colorazioni diverse (nere, bianche e porpora), ma sono disponibili su Amazon Italia a circa 63€. Combattono contro le ottime Logitech G G435 LIGHTSPEED, che spesso si trovano anche a cifre inferiori.

Il sample è stato fornito da Trust, che non ha avuto un'anteprima di questa recensione testuale e non ha fornito alcun tipo di compenso.

Trust Gaming GXT 491 Fayzo - Foto

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Trust Gaming GXT 491 Fayzo

Le Trust Gaming GXT 491 Fayzo sono delle cuffie gaming wireless di discreta qualità, la cui peculiarità risiede nelle due modalità di connessione senza fili, che possono essere attive in contemporanea, oltre alla possibilità di poterle collegare via cavo. Sebbene la qualità del suono non sia eccellente, le cuffie si difendono abbastanza bene per la maggior parte delle esigenze di gaming. Al giusto prezzo potrebbero rappresentare una valida scelta.

Sommario

Confezione 8

Costruzione 7.5

Funzionalità 7.5

Qualità audio 7

Autonomia 7.5

Prezzo 7.5

Voto finale

Trust Gaming GXT 491 Fayzo

Pro

  • Wireless e Bluetooth contemporaneamente
  • Controlli completi sui padiglioni
  • Buona autonomia

Contro

  • Qualità sonora senza acuti
  • Personalizzazione ridotta all'osso
  • I cuscinetti riscaldano un po' le orecchie

Giorgio Palmieri
Giorgio Palmieri Da oltre 10 anni scrive sulle pagine del network di SmartWorld. Adora la tecnologia come Winnie The Pooh con il miele. Ama scrivere di videogiochi e si occupa di info-commerce, ed è anche particolarmente bello. Almeno, così dice sua madre.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici