Trust GXT 980 Redex: mouse wireless super completo, peccato per la rotellina

Un mouse wireless che ha quasi tutto, compresi due difetti molto particolari
Trust GXT 980 Redex: mouse wireless super completo, peccato per la rotellina
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Recensione Trust GXT 980 Redex

Trust GXT 980 Redex è il nuovo mouse gaming wireless economico dallo stile elegante e funzionale. Integra un buon sensore a 10.000 DPI e tanti pulsanti programmabili, per dare la giusta libertà di personalizzazione a ciascun utilizzatore. Come ogni mouse gaming che si rispetti, ovviamente ha anche i LED RGB personalizzabili. Abbiamo provato questo GXT 980 Redex per qualche settimana e ora possiamo darvi il nostro giudizio a riguardo, con questa recensione completa tutta dedicata a lui.

PRO

  • Design elegante e funzionale
  • Buona precisione del sensore
  • Software completissimo
  • Batteria ricaricabile integrata

CONTRO

  • Rotellina con pessimo feeling
  • Risveglio dallo stato di sleep macchinoso
  • Manca connettività Bluetooth

Confezione

Nella confezione di Trust GXT 980 Redex trovate il mouse, un cavo da USB-A a USB-C lungo 160 cm, il dongle USB-A e il manuale utente. La scatola di cartone è compatta e leggera. Non sono presenti custodie per il trasporto o altri accessori particolari. Il dongle ha un alloggiamento all'interno del corpo del mouse.

Caratteristiche Tecniche

  • Formato: standard
  • Design ergonomico: no
  • Tipo di presa: palm, claw, finger
  • Pulsanti: 6 programmabili
  • Switch meccanici: Kailh
  • Tecnologia sensore: ottico
  • Modello sensore: PMW3325
  • DPI sensore: 200 - 10.000
  • Polling rate: 125 - 1000 Hz
  • Accelerazione: 20 G
  • Velocità tracking: 100 ips
  • Porte: USB-C
  • Connettività: wireless (RF 2,4 GHz)
  • Portata: 10 metri
  • Dongle: USB-A 2.0
  • Autonomia: fino a 50 ore
  • Ricarica: tramite cavo USB-C
  • Memoria on-board: sì
  • Dimensioni: 112 × 54 × 39 mm
  • Peso: 111 grammi
  • Illuminazione: LED RGB personalizzabili
  • Compatibilità: Windows 11, 10, 8

La forma di Trust GXT 980 Redex si adatta a qualsiasi tipo di presa, ma non è un mouse perfetto per gli ambidestri, perché ha due tasti sul lato sinistro. I pulsanti programmabili sono 6 in totale, gli switch Kailh assicurano fino a 80 milioni di clic. Da notare che, sulla parte inferiore, sono presenti uno switch per regolare il polling rate e un interruttore on/off dedicato ai LED, per spegnerli quando non servono – e risparmiare energia.

La scheda tecnica non fa gridare al miracolo ma è completissima, manca solo la connettività Bluetooth. La connessione wireless utilizza la frequenza 2,4 GHz, con un piccolo dongle USB-A da collegare al PC.

Per il resto, abbiamo un buon sensore ottico fino a 10.000 DPI, con polling rate massimo fino a 1.000 Hz, una batteria ricaricabile integrata e una porta USB-C per la ricarica. La latenza è bassa sia in modalità cablata che wireless.

Software

Il software Gaming X Trust permette di regolare tutte le funzionalità di questo mouse Trust GXT 980 Redex. Da notare che si possono impostare fino a 5 profili diversi, ciascuno con le proprie regolazioni, richiamabili facilmente dal software.

Tramite il software è possibile modificare il funzionamento di tutti e 6 i pulsanti programmabili, scegliere i livelli dei DPI – che poi saranno richiamabili tramite il pulsante sul dorso, quello vicino alla rotellina –, personalizzare i colori e gli effetti dei LED RGB e infine registrare macro, cosa molto utile per gli utenti avanzati.

Gaming X Trust è un programma semplice, leggero e intuitivo, perfettamente usabile in ogni sua parte, cosa mai scontata per questi software. Ricordiamo, però, che è compatibile solo con sistemi Windows.

Prestazioni

Abbiamo provato ad utilizzare Trust GXT 980 Redex sia durante le nostre sessioni di gioco che in altri contesti, usandolo per lavorare sui software dedicati alla produttività o semplicemente navigare sul web tramite browser. In ogni circostanza, le sensazioni sono state positive, grazie al peso leggero e al formato senza fili.

La precisione del sensore è molto alta, grazie anche al buono polling rate a 1.000 Hz. Il feedback dei due tasti principali è piacevole, con un clic nitido ad ogni pressione. Un po' meno appaganti i due tasti funzione sul lato sinistro, che hanno una corsa un po' troppo lunga e potrebbero non piacere a tutti.

Il pulsante dorsale è impostato (di default) per cambiare al volo il valore dei DPI, cosa particolarmente utile per adattare la risoluzione ai vari giochi che volete utilizzare. Se preferite avere stili di movimento diversi a seconda del gioco, con questo mouse potete farlo in modo molto facile.

Il vero problema di questo Trust GXT 980 Redex è la rotellina di scorrimento, assolutamente non a livello degli altri componenti. La rotazione è poco fluida, la rotellina stessa sembra poco salda nel suo alloggiamento e fa un rumore poco rassicurante quando ruota. Il feedback è molto negativo, bocciato su tutti i fronti. Un vero peccato, perché se non fosse per questo componente, GXT 980 Redex sarebbe sicuramente un mouse più efficace a livello prestazionale.

Autonomia

La batteria ricaricabile integrata di Trust GXT 980 Redex permette di arrivare fino a 50 ore di utilizzo. Un valore molto buono, confermato durante le nostre prove in ufficio. L'autonomia dunque non è un problema, ma se arrivate agli sgoccioli potete usare la ricarica tramite USB-C, che può essere effettuata anche durante l'uso del mouse.

Trust GXT 980 Redex ha un particolare meccanismo di risparmio energetico, che attiva lo stato di sleep dopo pochi minuti che il mouse non viene utilizzato. Questa funzione provoca però uno dei problemi più fastidiosi di questo dispositivo: per risvegliare il mouse non basta semplicemente muoverlo, ma bisogna necessariamente premere un pulsante, cosa che causa spesso clic indesiderati. L'implementazione dello stato di sleep da parte di Trust è dunque diversa dalla maggior parte della concorrenza, sicuramente meno furba e meno utile per l'utente.

Prezzo

Trust GXT 980 Redex è già disponibile in Italia e ha un prezzo di 39,99€ per il nostro mercato. Un costo relativamente economico per un prodotto così completo, che lo pone in una fascia appetibile anche per i gamer che non vogliono spendere troppo. Inoltre, va considerato che i prodotti Trust si trovano spesso in sconto su Amazon, quindi a breve potreste trovare questo GXT 980 Redex anche a costo più basso.

C'è da dire che la concorrenza al di sotto dei 40€ non manca. Trust GXT 980 Redex deve confrontarsi con mouse wireless che potrebbero essere preferiti per un motivo o per l'altro: Logitech G305 LIGHTSPEED ha un sensore migliore; Black Shark Gaming Mouse Wireless ha un design molto più aggressivo; SteelSeries Rival 3 Wireless offre un'autonomia fino a 400 ore (con pile) e supporta il Bluetooth 5.0. Nessuno tra questi è però completo come GXT 980 Redex, che propone quasi tutte le funzionalità dei colleghi allo stesso prezzo, cosa che potrebbe renderlo la scelta ideale per alcuni utenti.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Giudizio Finale

Trust GXT 980 Redex

Tra i mouse gaming wireless economici, Trust GXT 980 Redex è uno dei più completi. Non rinuncia a nulla, ma non eccelle in nulla. Ha una buona precisione e prestazioni niente male, sia in gaming che nell'utilizzo generico. Le sue forme e il design wireless lo rendono adatto a tutti i tipi di utenti e ad ogni utilizzo. Peccato solo per la rotellina di scorrimento e per il macchinoso risveglio dallo stato di sleep, che rovinano non poco l'esperienza generale. La concorrenza nella sua fascia di prezzo non manca e questi difetti potrebbero metterlo in cattiva luce rispetto ai tanti rivali.

Voto finale

Trust GXT 980 Redex

Pro

  • Design elegante e funzionale
  • Buona precisione del sensore
  • Software completissimo
  • Batteria ricaricabile integrata

Contro

  • Rotellina con pessimo feeling
  • Risveglio dallo stato di sleep macchinoso
  • Manca connettività Bluetooth

Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola Nato in un posto che sicuramente non conoscerete, romano d'adozione, affascinato da qualsiasi cosa abbia tasti, schermi o lucine colorate.
Mostra i commenti