Recensione Viomi S9, il robot "economico" che si svuota da solo (foto e video)

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti

I robot aspirapolvere (nelle nostre pagine ne abbiamo recensiti tanti) sono prodotti che aiutano e migliora il nostro stile di vita quotidiano, diminuendo sensibilmente (quando il robot funziona bene) la necessità di pulire manualmente la nostra casa. Chi lo usa non può farne a meno. Eppure c'è ancora un "gradino" che rimane da risolvere per rendere questi robot davvero autonomi: svuotarli dallo sporco accumulato.

Questa non è una novità assoluta, era un tecnologia già implementata da alcuni produttori, ma Viomi S9 è il primo a farlo ad un prezzo decisamente più accessibile e anche "economico" se guardiamo la concorrenza solo da questo ambito. Viomi S9 viene infatti venduto in combinazione con il suo accessorio per raccogliere in un sacchetto più "classico" la polvere che il robot ha aspirato in casa. Nella confezione oltre a questi due elementi c'è ovviamente il cavo di alimentazione, una spazzola laterale aggiuntiva, un panno lavabile per la pulizia con l'acqua e infine alcuni panni riutilizzabili per lo stesso scopo.

PRO

  • Ottimo sistema di svuotamento automatico
  • Buona autonomia
  • Ottima app smart
  • Buon sistema di lavaggio

CONTRO

  • Non ha zone vietate separate per il lavaggio
  • La torretta ha bisogno di più spazio
  • Leggermente più rumoroso della media
  • Nei nostri test una volta si è perso

L'installazione è semplicissima e richiede pochi secondi, così come pochissimi minuti richiede la prima associazione del robot alla Wi-Fi domestica tramite l'app Mi Home di Xiaomi. Funziona alla perfezione con i server italiani/europei. Per quanto riguarda il posizionamento bisognerà ovviamente tenere conto dell'altezza della torretta e non potrete quindi nasconderlo sotto un divano o una libreria. Oltre allo spazio in altezza dovrete considerare anche un minimo di spazio aggiuntivo per poter aprire lo sportello ed estrarre la busta dello sporco. Questa torretta infatti si occuperà in autonomia di estrarre, grazie ad un potente aspiratore, lo sporco raccolto dal robot all'interno di un sacchetto più "classico" da gettare direttamente nella spazzatura senza mai rischiare di sporcarsi le mani. Oltre che a doverlo fare solo di rado. È difficile dire con precisione quanto sporco potrà raccogliere davvero lo sporco, ma stimiamo che la durata sia di poco superiore al mese se si utilizza per un paio di volte la settimana in una casa di 100mq molto sporca causa peli di gatto. La torretta indicherà con un led che il sacchetto è pieno già dopo non molto ma in realtà noi siamo riusciti a farlo riempire ancora altre volte senza dover sostituire immediatamente il sacchetto.

Il robot è abbastanza classico nel modo in cui è realizzato: monta una torretta centrale che integra i sensori laser di navigazione che mappano la casa, permettendo, dopo una prima pulizia di ricognizione, di pulire la casa in modo più efficiente e rapido. Non mancano i sensori anticaduta e il paraurti che attutisce il contatto con i mobili di casa. La mappatura della casa ci è sembrata estremamente fedele e abbiamo rilevato per tanto anche un eccellente sistema di navigazione all'interno della casa. In più è uno dei robot più tenaci nel salire sui tappeti o per scavalcare altri eventuali ostacoli. Per lo stesso motivo però evitate che ci siano cavi o altri oggetti di disturbo in giro: in questo caso il suo incaponirsi non sarebbe positivo.

Per quanto riguarda la qualità della pulizia siamo nella media con i robot di fascia alta. Non lo incoroneremo come il migliore, ma è assolutamente adeguato alla sua fascia di prezzo da top. Discreto anche il passaggio del panno bagnato, visto che supporta il profilo di movimento a Y (che quindi ripassa avanti e indietro sullo stesso punto) e il cassetto dell'acqua può contenere 250ml d'acqua, precisi per completare la pulizia di 100mq. Di contro il robot è leggermente più rumoroso della concorrenza, per non parlare del forte rumore di aspirazione della torretta, che però dura appena 15 secondi.

Molto bene anche l'autonomia che garantisce la pulizia di circa 200mq con una sola carica. Può fare anche meglio se non avete molti ostacoli in giro e nel caso la batteria non bastasse tornerà alla base si ricaricherà e finirà il suo lavoro appena possibile. Segnaliamo come una volta durante la nostra prova non sia stato capace di tornare alla base di ricarica, nonostante sulla mappa si riconoscesse nel punto giusto della casa.

L'app è l'eccezionale Mi Home di Xiaomi. Qui potrete gestire la vostra mappa di casa, dividendo l'abitazione in zone e decidendo quindi di pulire sono una determinata area oppure una o più stanze. Potrete ovviamente anche disegnare aree offlimits o muri virtuali. Qui segnaliamo quello che secondo noi è l'unico vero difetto di questo prodotto: non è possibile bloccare delle zone solo al passaggio del panno bagnato (per esempio i tappeti!) e quindi in base alle vostre esigenze dovrete necessariamente segnare anche quella volta volta come zone vietate.

Ovviamente sempre dall'applicazione potrete decidere se procedere anche (o solo) con il lavaggio e quanta acqua far scorrere sul panno, così come anche la potenza di aspirazione. Nelle impostazioni generiche troviamo la possibilità di abilitare la spazzolatura dei soli bordi o anche la seconda pulizia automatica. Da qui potrete controllare lo stato dei consumabili o ricontrollare il record di pulizia. Meglio abbassare il volume della voce in inglese (potrete anche decidere degli orari di non disturbare) perché veramente troppo potente. Infine potrete decidere di programmare delle pulizie (anche di singole stanze) o gestire le mappe, visto che potrete tranquillamente usarlo per pulire più case (o più piani della stessa casa) andando a scegliere la mappa giusta di volta in volta.

Viomi S9 è disponibile su Homecleaner a 569€, ovvero 100€ del prezzo di lancio. Si tratta di un prezzo non per tutti, ma se cercate un robot che svuoti da solo il suo cassetto dello sporco questa è al momento una delle migliori e più economiche soluzioni. HomeCleaner offre spedizioni 24/48h e garanzia 24 mesi in Italia. Lo stesso store venderà le buste aggiuntive a partire da marzo.

Giudizio Finale

Viomi S9

Viomi S9 è una delle migliori e più economiche soluzioni per chi cerca un robot che svuoti in automatico il suo cassetto dello sporco. In più la buona autonomia e l'eccezionale app smart di Xiaomi sono sicuramente un valore aggiunto. Non è perfetto, ma dalla tecnologia di svuotamento automatico non si torna più indietro.

Voto finale

Viomi S9

Pro

  • Ottimo sistema di svuotamento automatico
  • Buona autonomia
  • Ottima app smart
  • Buon sistema di lavaggio

Contro

  • Non ha zone vietate separate per il lavaggio
  • La torretta ha bisogno di più spazio
  • Leggermente più rumoroso della media
  • Nei nostri test una volta si è perso

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vive nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Se potesse vivrebbe anche in un mondo di Lego e in uno di musica elettronica.

Commenta