Recensione Vivo X90 Pro: un vero camera phone

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Tech Master

Recensione Vivo X90 Pro

Dopo aver apprezzato lo scorso anno Vivo X80 Pro, oggi l'azienda torna sul mercato con un nuovo interessantissimo Vivo X90 Pro. Scopriamolo nella nostra recensione completa.

PRO

  • Eccellenti fotocamere
  • Impermeabile
  • Connessione USB-C 3.2
  • Ricarica fulminea

CONTRO

  • Perde il lettore di impronte ultrasonico
  • Prezzo alto
  • Video non all'altezza della foto
  • Meno attenzione alla fotocamera frontale

Confezione

All'interno della confezione di questo Vivo X90 Pro troviamo un cavo USB-C/USB-C, un alimentatore (abbastanza compatto) da ben 120W e una cover protettiva in silicone semi-trasparente.

Costruzione ed Ergonomia

Dal punto di vista costruttivo e di design questo Vivo X90 Pro è uno smartphone che vuole distinguersi. A nostro parere la scelta dell'azienda è stata quella di voler simulare il design di una fotocamera. Il retro ha una superficie in pelle vegana e un blocco fotografico circolare molto vistoso e leggermente decentrato se guardiamo lo smartphone in verticale, cosa che non abbiamo apprezzato particolarmente. Il blocco è poi particolarmente spesso e pertanto potrebbe più facilmente "incastrarsi" nelle vostre tasche. Ha un peso di ben 214,9 grammi e in mano è comunque uno smartphone importante. Si regge comunque abbastanza bene in mano, soprattutto grazie alla "presa" che permette di avere la finitura posteriore. Lo smartphone è poi IP68 e resiste quindi ad acqua e polvere.

Vivo X90 Pro è un vero smartphone top di gamma. È il primo smartphone ad essersi dotato del nuovo processore Mediatek Dimensity 9200 octa core da 3,05 GHz. Questo processore è poi accompagnato da un processore d'immagine Vivo V2 e da una GPU Immortalis G715 MC11, un nuovo processore grafico ARM che supporta anche il Ray Tracing.

Abbiamo 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna UFS 4.0. Non c'è supporto però per l'espansione di memoria tramite microSD. Abbiamo però invece il supporto per una doppia nanoSIM e per le eSIM. Ottima anche il resto della connettività: Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3, emettitore ad infrarossi e porta USB-C 3.2.

Molto buono anche il lettore di impronte digitali nel display. Si tratta però di una variante ottica e non ultrasonica come su X80 Pro. Un vero peccato, considerando anche che troviamo questa tecnologia nella variante X90 Pro+ che però non viene commercializzata in Europa.

Si tratta indubbiamente della perdita di una funzionalità distintiva del modello dello scorso anno. Di buon livello anche l'audio offerto del sistema stereo di questo X90 Pro.

La scelta di non utilizzare il processore Snapdragon 8 Gen 2 del modello X90 Pro+ è interessante. Dai nostri test si è dimostrato come le prestazioni siano molto buone in termini di potenza pura e come anche il rapporto energetico. Quello che abbiamo notato di differenza è nelle temperature che si registrano sulla scocca, superiori in questa variante.

Fotocamera

Vivo X90 Pro nasce ancora una volta dalla collaborazione con Zeiss. Difficile dire davvero quanto questo davvero abbia un peso sul risultato finale degli scatti, ma quantomeno questi rispecchiano le aspettative per un brand di questo calibro.

La fotocamera principale è una 50 megapixel ƒ/1.75 da 1" con stabilizzazione ottica dell'immagine, abbiamo poi una 50 megapixel zoom 2x ƒ/1.6, pensata principalmente per le foto in modalità ritratto e una 12 megapixel ƒ/2.0 grandangolare con anche un'ottima messa a fuoco automatica per le macro.

Gli scatti che abbiamo realizzato con questo X90 Pro di Vivo sono eccellenti, fra i migliori in assoluto da quando proviamo smartphone. Le immagini sono nitide, con un ottimo bilanciamento del colore e una buona gestione delle luci. Ottima anche la messa a fuoco e la velocità di scatto. Ci vuole un paio di secondi per sfruttare l'automatismo delle foto notturne la sera, ma i risultati rimangono eccezionali, permettendovi di non dovervi preoccupare della quantità dei luce presente prima di fare uno scatto e in buona parte questo vale anche per la grandangolare e sicuramente per la fotocamera zoom, che come abbiamo detto nasce principalmente con lo scopo di scattare eccellenti ritratti, in ogni condizione di luce.

Sui ritratti si apre anche un grande capitolo delle molteplici opzioni creative offerte da Vivo nei suoi smartphone top di gamma. A livello hardware abbiamo anche le lenti T* antiriflesso di Zeiss e la messa a fuoco laser.

Un kit veramente eccezionale.

Peccato solo per l'assenza di una vera fotocamera zoom, magari periscopica. Non al livello delle fotocamere principali poi la fotocamera da 32 megapixel ƒ/2.45, che realizza comunque scatti buoni, ma non eccelsi.

Anche la parte video è buona, ma non raggiunge purtroppo l'opinione che abbiamo invece della fotocamera. I video in 4K a 30fps sono ottimi e molto stabili. È anche possibile passare fra le varie fotocamere durante la ripresa. Cosa che invece non è vera per i 60fps, che perdono un po' in stabilizzazione e non offrono l'opzione per il cambio di lente. C'è poi anche la registrazione in 8K, che soffre un po' degli stessi limiti. La fotocamera frontale poi può registrare solo in Full HD a 60fps e la qualità è solo nella media.

Display

Vivo X90 Pro ha a disposizione un display da 6,8 pollici con risoluzione di 1260 x 2800 pixel. Si tratta di un bel pannello curvo con supporto all'HDR10+ e refresh rate fino a 120 Hz.

Si tratta di un pannello AMOLED, ma a differenza delle varianti LTPO qui la variabilità è solo fra 60 e 120 Hz, non garantendo quindi step intermedi (o più bassi). La luminosità di picco è di 1300 nits. Si tratta di un ottimo pannello, che potrebbe forse scontentare solo chi non ama i bordi curvi. A parità di prezzo è anche vero che ci sono smartphone con refresh rate maggiormente "flessibile" e luminosità di picco più alte.

Software

Vivo X90 Pro viene lanciato sul mercato con Android 13 e personalizzazione FunTouchOS 13. Benché dal punto di vista estetico questa FunTouchOS non sia la nostra preferita (non che il mercato Android al momento offra granché dal punto di vista del design) bisogna riconoscere che se ci si prende il tempo di scavare un po' nelle impostazioni è possibile trovare tante opzioni interessanti o utili.

Il menù della personalizzazione è ricchissimo di opzioni.

Abbiamo poi la modalità ultra gioco, la modalità ad una mano e la possibilità di sfruttare l'emettitore ad infrarossi come un telecomando. In più possiamo ricevere anche le notifiche di alcune app come delle bolle e poi aprire l'app direttamente in modalità schermo diviso.

Autonomia

Vivo X90 Pro ha a disposizione una batteria da 4.870 mAh. Non enorme se pensiamo alle dimensioni generose dello smartphone. Questo è dovuto principalmente, come per anche molti altri smartphone, alla presenza della ricarica super rapida a ben 120W. Bastano meno di 25 minuti per una ricarica completa e una decina di minuti per caricare lo smartphone del 50%.

In termini di autonomia comunque lo smartphone vi porterà a fine serata comunque con un utilizzo medio-intenso. Nelle giornate più stressanti potrete fare affidamento alla già citata ricarica cablata o alla velocissima ricarica rapida a 50W.

Prezzo

Vivo X90 Pro arriva sul mercato a 1.299€.

Lo stesso prezzo dello scorso anno. L'azienda quindi è riuscita a sopravvivere all'ondata dell'inflazione, proponendo comunque qualche novità, pur però rinunciando a qualche chicca dello scorso anno. Il prezzo, sebbene non "aumentato" rimane comunque molto alto, soprattutto per un brand che deve ancora farsi conoscere da molti nel nostro paese.

Foto

Giudizio Finale

Vivo X90 Pro

Vivo X90 Pro è uno smartphone eccellente, soprattutto per la sua vocazione fotografica, che si capisce fino da subito anche dal suo design. Abbiamo poi anche un software completo e una ricarica fulminea. Qualcuno potrebbe storcere un po' il naso per il processore Mediatek invece che Qualcomm, ma a conti fatti non c'è una grande differenza. Fa la differenza invece il prezzo, non aumentato, ma comunque alto, che potrebbe scoraggiare qualcuno dall'approcciarsi ad uno smartphone di qualità, ma di un marchio meno affermato nel nostro paese.

Sommario

Confezione 8

Costruzione ed Ergonomia 8.5

Hardware 8.5

Fotocamera 9

Display 8.5

Software 8

Autonomia 8

Prezzo 6

Voto finale

Vivo X90 Pro

Pro

  • Eccellenti fotocamere
  • Impermeabile
  • Connessione USB-C 3.2
  • Ricarica fulminea

Contro

  • Perde il lettore di impronte ultrasonico
  • Prezzo alto
  • Video non all'altezza della foto
  • Meno attenzione alla fotocamera frontale

Emanuele Cisotti
Emanuele Cisotti Vivo nel mondo della telefonia dal Nokia 3210 e nel mondo di linux da Ubuntu 5.04. Ma quello che provo oggi qui su SmartWorld sono principalmente smartphone, smartwatch e prodotti per la smart home. Ma le mie passioni riguardano anche il LEGO e la musica elettronica.
Vivo X90 Pro

Vivo X90 Pro

  • Display 6,78" 1260 x 2800 PX
  • Fotocamera 50 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 32 MPX ƒ/2.5
  • CPU octa 3 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 256 GB
  • Batteria 4870 mAh
  • Android 13

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici