Mancano 19 giorni a Natale: cosa regalare

Giorgio Palmieri

L’altro giorno stavo parlando con amici di una cosa: se i segmenti dell’intrattenimento come musica e cinema casalingo sono riusciti bene o male ad ottimizzare i costi di fruizione con le proposte dei servizi di streaming, il videogioco, invece, continua ad essere una passione costosa, quantomeno se la si vuole sviscerare a dovere.

In realtà, basta documentarsi un pochino per capire che le cose stanno diversamente, perché Microsoft ha confezionato un certo servizio che è una manna dal cielo per il portafoglio: quel servizio si chiama Xbox Game Pass e non tutti sembrano al corrente di quanto fantastico esso sia, specie se accoppiato con Xbox One S All-Digital Edition, che, guarda caso, è il consiglio della giornata di oggi, soprattutto se non si videogioca da un bel pezzo e si desidera ricominciare (o cominciare, perché no!).

Anzitutto Xbox Game Pass: è un servizio che, per soli 10€ al mese, vi consente di giocare ad un’ampia libreria di titoli, installandoli direttamente sul disco fisso di Xbox. Il catalogo include i giochi principali di Microsoft, disponibili sul Pass sin dal giorno del lancio. Sì, avete capito bene. Un esempio? Il nuovo Halo, in uscita nel Natale 2020, sarà disponibile il giorno del lancio su Xbox Game Pass, senza costi aggiuntivi.

LEGGI ANCHE: Cosa abbiamo proposto ieri?

Tuttavia, l’offerta non si ferma ai soli titoli Microsoft, perché coinvolge una miriade di generi diversi che consentono all’utente di spaziare senza dover sborsare altri soldi. Da titoli più o meno recenti (Gears 5, Devil May Cry 5, Rage 2, Forza Horizon 4, PES 2020, The Outer Worlds) a perle della scorsa generazione (la saga di Halo, quella di Gears e molto altro), ce n’è davvero per tutti i gusti. Non mancano esperienze dedicate ai più piccoli (Disneyland Adventures) o alle famiglie (tantissimi i giochi LEGO presenti), o comunque adatti alle serate tra amici, perfette per il periodo di feste (Overcooked, Munchkin: Quacked Quest).

Veniamo dunque a Xbox One S All-Digital Edition: si tratta di una speciale versione della console Microsoft priva di lettore ottico. Questo significa che non potrete giocare ai titoli su disco, ma solo a quelli venduti in digitale sul negozio interno di Xbox. Questa cosa non deve spaventarvi, anzi: l’idea è quella di accoppiare la All-Digital Edition con Xbox Game Pass per poter giocare alla vasta libreria di titoli a cui facevamo riferimento poc’anzi. Nel caso voleste acquistare qualcosa che non sia incluso nell’abbonamento, sarà l’Xbox Store a soddisfare tale esigenza: del resto, a cadenza settimanale, vengono proposte nuove offerte. E tagliamo la testa al toro: tutti i giochi sugli scaffali dei negozi, a parte qualche rara eccezione, li trovi anche in digitale.

Insomma, Xbox One S All-Digital Edition è senz’altro un ottimo modo per ricominciare a videogiocare, o se desiderate fare un fantastico regalo a tema videoludico senza spendere un patrimonio. La visione di Microsoft è quella di pensare oltre i videogiochi come esclusive, anzi, vuole porsi come servizio capace di abbracciare tutto e tutti, compresi titoli minori che forse non avreste notato se non fossero stati introdotti nel Pass.

Nel box qui sotto trovate il link all’acquisto della console in un bundle squisito, seguito da quello per comprare la card 3 mesi di Xbox Game Pass Ultimate. Questa soluzione, in particolare, comprende il servizio sia per console che per PC (nel caso voleste sperimentarlo su entrambe le piattaforme) e include anche Xbox Live Gold, necessario per giocare online su console. In pratica, anche una carta con dei mesi prepagati di abbonamento andrà bene come regalo, senza che dobbiate scervellarvi su quale videogioco regalare: assicuratevi solo che sia attivabile da tutti gli utenti, e non solo da chi non ha mai provato il servizio. Buon divertimento!

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.