Il 54% degli italiani adulti ha almeno un servizio di streaming: Netflix rimane il più popolare

Il 54% degli italiani adulti ha almeno un servizio di streaming: Netflix rimane il più popolare
Vito Laminafra
Vito Laminafra

I servizi di streaming sono sempre più popolari e la maggior parte di noi non potrebbe più farne a meno: secondo il report di Finder sull’Adozione Globale di Streaming, in Italia il 54% degli adulti è abbonato ad almeno un servizio di streaming.

Il sondaggio è stato condotto su 28.547 adulti provenienti da 18 paese: la Nuova Zelanda è essere risultata la nazione con la percentuale di persone abbonate ad almeno un servizio di streaming più alta (ben il 65%), seguita da Brasile e Irlanda, rispettivamente con 64% e 63%.

L'Italia si piazza al dodicesimo posto e il servizio preferito risulta essere Netflix, con il 40% degli italiani che ha un account, seguito da Amazon Prime Video (18%) e Disney+ (9%). Il sondaggio ha inoltre evidenziato come le donne italiane siano più propense degli uomini ad avere almeno un servizio di streaming, con il 57% contro 53%.

Il redattore di streaming di Finder, James Dampney, ha dichiarato: “Nonostante il numero di abbonati in Italia sia sotto la media mondiale, i servizi di streaming sono ancora popolari con più della metà degli italiani che ha almeno un abbonamento.

Nell’ultimo decennio abbiamo assistito ad un vero boom dei servizi di streaming e la pandemia di COVID-19 sembra solo aver accelerato il trend".

Commenta