Come abilitare (e trovare) brani con audio spaziale su Apple Music (foto)

Vito Laminafra

Apple ha finalmente ufficializzato la funzionalità audio spaziale tramite Dolby Atmos su Apple Music: questa è compatibile con dispositivi che utilizzano iOS, iPadOS, tvOS 14.6 e macOS 11.4 o superiori, senza costi aggiuntivi rispetto all’attuale abbonamento del servizio. Ecco come abilitare l’audio spaziale e come trovare brani che supportano questa funzione.

LEGGI ANCHE: Avremmo potuto avere un Macbook Air da 15 pollici 13 anni fa

Abilitare l’audio spaziale

Di default, l’audio spaziale è già abilitato quando si utilizza un dispositivo compatibile (vale a dire AirPods, AirPods Pro, AirPods Max, cuffie recenti Beats, speaker integrati da iPhone XR e successivi e recenti modelli di iPad). Ad ogni modo, è possibile gestire questa opzione da Impostazioni > Apple Music > Dolby Atmos. Le tre opzioni disponibili sono:

  • Automatico, che è il comportamento di default appena descritto
  • Sempre attivo, che permette di utilizzare l’audio spaziale anche per cuffie o speaker non Apple
  • Spento

Trovare brani compatibili

Per far conoscere questa nuova funzionalità, Apple sta pubblicizzando all’interno dell’app i brani compatibili.

  • Nel tab Scopri è possibile trovare playlist formate da brani con Dolby Atmos
  • Nel tab Ricerca è presente la categoria Audio Spaziale che raccoglie appunto i brani compatibili

Ovviamente è sempre possibile controllare la compatibilità dei propri album preferiti: nella schermata principale dell’album o del brano, sarà presente il badge Dolby Atmos e dal Centro di Controllo, premendo a lungo sullo slider del volume, si potrà vedere il medesimo badge. Vi ricordiamo comunque che per gli album o brani già scaricati sarà necessario effettuare nuovamente il download per poter utilizzare Dolby Atmos anche offline.

Via: 9to5Mac