Amazon annuncia la versione americana della serie Utopia

Roberto Artigiani

Gli Amazon Studios hanno annunciato di aver stretto un accordo con Gillian Flynn per la scrittura e produzione della versione americana della serie TV britannica Utopia. Flynn ha pubblicato diversi best seller e si è fatta conoscere nel mondo del cinema soprattutto come sceneggiatrice di L’amore Bugiardo – Gone GirlDark Places – Nei luoghi oscuri, e per l’attesa serie di HBO Sharp Objects prevista per il prossimo giugno.

Il contratto a lungo termine firmato con Amazon avrà come primo progetto la trasposizione di Utopia di cui Flynn sarà sceneggiatrice oltre che produttrice esecutiva e showrunner. La serie britannica ha avuto un certo successo andando avanti per due stagioni nel 2013/14.

LEGGI ANCHE: Più abbonati ad Amazon Prime che abitanti italiani

Utopia si articolerà in 9 puntate e racconterà le vicende di un gruppo di giovani conosciuti online che vengono perseguitati da una misteriosa organizzazione segreta dopo aver ritrovato uno strano fumetto zeppo di teorie cospirazioniste forse meno fantasiose di quello che sembra.

A Gillian Flynn viene riconosciuto il merito di saper scrivere storie che tengono il pubblico in un costante stato di suspense e capaci di sovvertire improvvisamente le aspettative rispetto ai suoi personaggi. La stessa Flynn ha dichiarato che Utopia avrà “uno storytelling cupo e contorto – è una serie attuale e anche un po’ sconvolgente, ma molto molto appassionante”.