Amazon Music rende più appetibili i suoi podcast: arrivano le trascrizioni automatiche

Amazon Music rende più appetibili i suoi podcast: arrivano le trascrizioni automatiche
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Qualche mese fa abbiamo visto Amazon Music dare ufficialmente il benvenuto ai podcast sulla sua piattaforma di streaming audio, aprendo un nuovo capitolo del suo mercato visto il trend in crescita dei podcast a livello mondiale. Nelle ultime ore è arrivata un'interessante novità.

La novità introdotta da Amazon Music per i podcast consiste nelle trascrizioni automatiche dei testi trasmessi: tali trascrizioni verranno sincronizzate automaticamente sulle app Android e iOS di Amazon Music e saranno accessibili e personalizzabili dagli utenti. I testi trascritti potranno essere selezionati e usati per muoversi all'interno del contenuto del podcast.

La novità ha l'obiettivo di rendere più accessibili i contenuti dei podcast, anche nell'ottica di riascoltarli senza dover salvare la puntata tra i preferiti.

La nuova funzionalità di Amazon Music è disponibile a partire da oggi per gli utenti statunitensi, e dunque soltanto in lingua inglese. In un primo momento le trascrizioni dei podcast saranno disponibili esclusivamente per contenuti selezionati tra i podcast di Amazon Music, tra i quali ci sono i partner che hanno collaborato all'implementazione della funzionalità.

Ci aspettiamo comunque che Amazon estenda le trascrizioni automatiche dei podcast ad altre regioni e ad altre lingue. Tale feature può contribuire notevolmente al duello che giocano i vari protagonisti dello streaming multimediale sul mercato. Nell'attesa vi ricordiamo che su Amazon Music è presente anche il nostro podcast quotidiano, lo trovate proprio qui.

Via: The Verge

Commenta