Su Amazon Prime Video arrivano finalmente i Profili, anche in Italia! (aggiornato)

Lorenzo Delli - E c'è anche il profilo dedicato ai bambini.

Amazon Prime Video si sta finalmente aggiornando offrendo l’opportunità ai suoi utenti di utilizzare i Profili. Se siete assidui utilizzatori di Netflix e condividete l’account sapete bene di cosa parliamo.

Con i Profili sarà finalmente possibile fare sì che i membri della famiglia o gli amici abbiano un proprio profilo di utilizzo di Prime Video, con suggerimenti mirati e con una sezione Continua a guardare incentrata sulle loro sessioni di utilizzo. Una funzionalità classica e presente in quasi tutti i servizi di streaming tranne, stranamente, in quello di Amazon! Sarà possibile creare fino a sei profili, anche se al momento non è chiaro quanti profili potranno riprodurre contenuti contemporaneamente. Se le regole non sono cambiate si potrà effettuare lo streaming di contenuti su tre dispositivi contemporaneamente.

Prima di cantare vittoria, la novità è al momento in roll-out e la fonte di partenza della notizia è statunitense (The Verge). La pagina per la gestione dei profili però è già attiva anche in Italia, potete raggiungerla seguendo questo link. Come noterete se siete utenti Prime e se avete effettuato il login con le vostre credenziali, al momento c’è il profilo di base dell’account e il profilo Kids dedicato appunto ai bambini. Ciò nonostante, premendo su Kids non si apre la versione Kids di Prime Video, saremo reindirizzati a quella classica. In ogni caso Amazon stessa ha confermato che il roll-out è su scala globale e che sarà appunto caratterizzato da più fasi. Non tutti vedremo attiva l’opzione contemporaneamente insomma.

I profili poi in America sono linkati ad Amazon Household, la sezione dedicata alla gestione familiare dell’account Prime Video. Una funzionalità che in Italia non è mai arrivata e che molti utenti chiedono tutt’ora a gran voce. La gestione dei profili potrà essere eseguita dalle app per Android e iOS, via web, da Prime Video per Fire TV e da dispositivi selezionati quali PlayStation 4 e altri.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “08/07 – Il bitrate di Netflix, profili su Prime Video e semafori su Google Maps” su Spreaker.

Aggiornamento09/07/2020

Per fortuna la novità non si è fatta attendere. A distanza di neanche due giorni i profili sono disponibili sulla versione italiana di Prime Video. Potete aggiungerne di nuovi e gestirli sia da browser che dall’app mobile. Come anticipato da Amazon, la novità dovrebbe essere utilizzabile senza troppe difficoltà anche da smart TV e dagli altri dispositivi compatibili con il servizio. Se aprite l’app mobile o la versione browser sarete accolti da un messaggio che presenta la novità. Aggiungere o rimuovere nuovi profili è particolarmente semplice, e come anticipato c’è la possibilità di crearne ad-hoc per i più piccoli.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • RiccardoC

    finalmente! Più che per la visione contemporanea, mi serve per separare le mie sessioni da quelle dei miei bambini… sono stufo di vedermi suggeriti tutta una serie di cartoni per bambini nella home page di prime video! E non è nemmeno bello dovere dire sempre ai miei figli “no, quello è per i grandi” quando appaiono i suggerimenti (chiaramente misti)

  • Roran

    Sull’app iOS aggiornata non mi è comparso nessun banner riguardante la possibilità di aggiungere profili, inoltre non c’è alcuna voce relativa nelle impostazioni, idem sulla versione web, probabilmente ancora è in roll-out.

  • konami7

    Arrivati i profili adesso, lato server.

  • Tiwi

    nulla qui

  • ale

    si ma c’è un problema.. manca esporta da un profilo ad un altro !!

  • Francesca Romana

    Opzione non ancora disponibile per tutti. Io non la vedo. Ho chiamato anche Amazon e mi hanno detto che devo attendere. (Peraltro la tizia del call center mi sembrava poco preparata, mi ha messo in attesa due volte e mi ha chiesto perché e cosa volessi fare con un altro profilo… Mah)