Amazon Prime Video gratuito fino al 31 marzo per tutti i residenti in zona rossa (aggiornato: non più disponibile?)

Edoardo Carlo Ceretti -

Proseguono le adesioni alla Solidarietà Digitale promossa dal Governo, per dare un contributo alle persone che risiedono nella zona rossa a fronteggiare questo periodo impegnativo. Dopo le misure promosse da Vodafone e Fastweb Mobile per i loro clienti mobili, anche Amazon ha deciso di offrire un’occasione di svago ai suoi clienti Prime Video.

Fino al 31 marzo infatti, l’abbonamento al suo servizio di streaming on demand sarà gratuito per tutti gli utenti che risiedono nella zona rossa. L’attivazione di questa promozione speciale è automatica ed è disponibile da tutti i mezzi di fruizione previsti, come PC, smartphone, tablet e smart TV.

Per maggiori informazioni sulle altre aziende che hanno aderito alla Solidarietà Digitale, vi rimandiamo al sito web dedicato.

Aggiornamento10/03/2020

Dopo la pubblicazione dell’articolo molti lettori ci hanno segnalato problemi nell’accedere gratuitamente a Prime Video, pur trovandosi in “zona rossa”. Controllando oggi nuovamente la pagina di solidarietà digitale presente sul sito del Governo, non è in effetti più presente alcun riferimento a Prime Video gratuito.

La recente decisione del Premier Conte di rendere tutta l’Italia zona arancione potrebbe avere qualcosa a che fare con questo cambiamento, ma non possiamo esserne sicuri. Se Amazon dovesse diramare un comunicato stampa in merito o se ci fossero comunque novità, ve lo faremo sapere.