Apple TV+: solo 4,99€ al mese per gli show esclusivi Apple, i primi arrivano il 1° novembre

Lorenzo Delli -

In occasione dell’evento dedicato ai nuovi iPhone 11iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max (e iOS 13) c’è stato spazio anche per servizi quali Apple Arcade e Apple TV+. Quest’ultimo, il servizio di streaming che darà battaglia a Netflix e Disney+, aprirà i battenti a breve. Proprio in occasione dell’evento di stasera è stato annunciato quando verrà pubblicata la prima serie TV sul nuovo servizio di Streaming.

Il 1 novembre debutteranno i primi show originali su Apple TV+. Durante la presentazione è stato mostrato il primissimo trailer della serie TV See con Jason Momoa (Aquaman) e Alfre Woodard, scritto da Steven Knight (ideatore di Peaky Blinders) e diretto da Francis Lawrence (Io sono leggenda). Sarà tra le prime serie ad essere lanciate sul servizio.

LEGGI ANCHE: Apple Arcade disponibile dal 19 settembre: oltre 100 nuovi giochi esclusivi a 4,99€ al mese e prova gratuita di 1 mese

Sta di fatto che a fianco dei primi contenuti è stato annunciato anche il prezzo del servizio: 4,99$ al mese, praticamente il prezzo di un singolo noleggio di un film. Via via ovviamente arriveranno tanti altri show originali (qui ne abbiamo elencati molti). Il prezzo comprenderà l’accesso per tutta la famiglia. Non sappiamo al momento però su quanti schermi è prevista la riproduzione e la risoluzione dei contenuti.

Da oggi chiunque acquisterà un dispositivo Apple di qualsiasi tipo avrà in regalo un anno di abbonamento ad Apple TV+. Da quanto annunciato da Tim Cook il servizio debutterà in 100 paesi, Italia compresa. Sarà accessibile anche da web seguendo questo link. Vi terremo sicuramente aggiornati a riguardo. Ecco un elenco di alcuni dei contenuti che saranno disponibili al lancio:

  • “See” è un’epica storia di fantascienza con Jason Momoa e Alfre Woodard ambientata seicento anni avanti nel futuro. Un virus ha quasi sterminato la razza umana e reso non vedenti i pochi sopravvissuti. Ora che ha perso il senso della vista, l’umanità deve adattarsi e trovare nuovi modi di sopravvivere.
  • “The Morning Show” è una serie interpretata da Reese Witherspoon e Jennifer Aniston, che sono anche le produttrici esecutive, e ci porta dietro le quinte di un popolare talk show del mattino, dove regna una spietata competizione e una spasmodica ricerca del potere. Fra il cast figura anche Steve Carell.
  • “Dickinson” è una commedia di formazione dai toni amari che, ripercorrendo la vita della giovane poetessa ribelle Emily Dickinson, mette a nudo i limiti della società, della condizione femminile e della concezione familiare dell’epoca.
  • “For All Mankind” è la nuova serie creata da Ronald D. Moore che racconta che cosa sarebbe successo se la corsa allo spazio non fosse mai finita e se il programma spaziale fosse rimasto al centro delle speranze e del sogno americano.
  • “Helpsters” è una serie per bambini ideata dai creatori di “Sesamo apriti”, che ha come protagonisti Cody e un’allegra brigata di mostri che amano risolverei i problemi. Tutto inizia da un piano.
  • “Snoopy nello spazio” è la nuova serie originale di Peanuts Worldwide e DHX Media, che porterà gli spettatori nello spazio insieme a Snoopy, che insegue il sogno di diventare un’astronauta. Snoopy, Charlie Brown e altri personaggi dei Peanuts prendono il comando della stazione spaziale internazionale ed esplorano la luna e lo spazio.
  • “Ghostwriter” è una rivisitazione della famosa serie originale. Racconta le disavventure di quattro ragazzi che si trovano insieme a un misterioso fantasma in una libreria di quartiere, e devono liberare personaggi della letteratura.
  • “La madre degli elefanti” è un apprezzato documentario nonché una “lettera d’amore” verso le specie in via d’estinzione. Gli spettatori seguiranno un elefante e la sua mandria in un viaggio epico. Una storia di amore, perdita e ritorno a casa.
  • Oprah Winfrey incontra gli autori più famosi del mondo dando vita a un vivace circolo letterario internazionale, dedicandosi anche a progetti finalizzati ad avvicinare le persone di tutto il mondo e promuovere cambiamenti positivi.