Il client di terze parti Google Play Music Desktop Player porta su desktop i servizi di streaming musicale di BigG

Roberto Artigiani

Google ha lanciato da poco YouTube Music presentando una nuova strategia per quanto riguarda l’ascolto di musica in streaming. Il servizio va ad affiancarsi a Google Play Musica (per ora), ma c’è una cosa che ancora manca all’appello: un’applicazione nativa da desktop.

Lì dove BigG (ancora) non arriva è invece arrivato uno sviluppatore indipendente che ha creato da tempo un player non ufficiale per PC, Mac e Linux, finora scaricata più di 3 milioni di volte. Google Play Music Desktop Player è disponibile gratuitamente al download tramite il sito appositamente creato e da poco incorpora anche alcune funzionalità di YouTube Music.

LEGGI ANCHE: YouTube Music e Premium spiegati in meno di 5 minuti

I colleghi di 9 To 5 Google l’hanno testato su PC e su Mac con ottimi risultati, ma non su Linux. Il client funziona in maniera liscia (ricordate però di attivare il tema scuro per una resa ottimale), contiene tutte le funzionalità del servizio web e permette di controllare l’ascolto usando i comandi del sistema operativo. Potete inoltre passare da Play Musica a YouTube Music semplicemente cliccando l’icona nella taskbar.

Via: 9 To 5 Google