Cosa vedere su Netflix a Novembre: serie TV, film, documentari, anime (aggiornato 11 novembre)

Lorenzo Delli -

Cosa guardare su Netflix: l’eterna domanda che tutti gli abbonati si pongono. C’è chi su Netflix va a colpo sicuro, aspettando l’arrivo delle nuove stagioni delle sue serie preferite, c’è chi invece passa letteralmente le ore a scavare tra i titoli in catalogo in Italia. Anche perché il servizio nel nostro paese offre circa 3.000 contenuti (3.779 per la precisione, dati aggiornati al 18 novembre) tra stagioni di serie TV, film, documentari, anime, reality e quant’altro. Mese per mese cercheremo di consigliarvi alcuni dei contenuti migliori da godervi sul divano di casa vostra o, perché no, sui mezzi pubblici grazie alla funzionalità di download. Ci diamo come regola un limite di cinque contenuti per categoria. Nulla vi vieta però nella sezione commenti di consigliare quali sono i vostri contenuti preferiti!

Aggiornamento18/11/2019

Ogni settimana aggiorniamo l’articolo con varie novità. Oggi 18 novembre abbiamo aggiunto una serie originale, una serie TV non originale, un film, due serie documentario. Non perdetevi poi l’articolo con le uscite di novembre.


Cosa Vedere su Netflix?

Le Migliori Serie TV Netflix

Diciamocela tutta: chi si abbona a Netflix lo fa prevalentemente per le serie TV. Ecco perché abbiamo dedicato un’intera pagina alle migliori serie televisive che potete recuperare su Netflix. Basta che seguiate il link che trovate nel titolo di questo paragrafo. Qui di seguito comunque ne trovate altre 5 originali e 5 non originali da recuperare.

Consigli su cosa vedere on demand? Scopri ON, la prima guida alla TV in Streaming.

Serie TV originali da vedere su Netflix

Iniziamo dalle serie TV originali, ovvero quelle auto-prodotte da Netflix. Con il passare del tempo i contenuti originali prenderanno sempre più il sopravvento su quelli per cui Netflix deve invece acquisire i diritti.

THE CROWN

Continua la serie TV dedicata alla vita della Regina Elisabetta, la regnante del trono di Inghilterra che ha vissuto in “prima” persona buona parte dei più importanti momenti storici non solo del suo paese ma del mondo intero. The Crown torna con una terza stagione che cambia praticamente l’intero cast, con la buona scusa che si va a avanti con gli anni e i personaggi invecchiano. Tra i nuovi attori c’è anche Helena Bonham Carter nel ruolo della Principessa Margaret, la Regina invece sarà interpretata da Olivia Colman.

THE END OF THE F***ING WORLD

Una serie TV ispirata ad una graphic novel in cui tutto è esagerato: la violenza, i dialoghi, le situazioni, persino la caratterizzazione dei personaggi. Gli adulti sono dipinti come completi inetti, i protagonisti quasi peggio, si entra in una vera e propria spirale di scene surreali che, per qualche motivo, sa intrattenere ed incatenare allo schermo. Ve ne parliamo perché il 5 novembre arriva la seconda stagione. Se non avete ancora avuto modo di vedere la prima stagione state tranquilli, la prima è composta da appena 8 episodi della durata di circa 20 minuti ciascuno.

NOI SIAMO L’ONDA

Venerdì 1 novembre arriva in catalogo la nuova serie originale Noi Siamo L’Onda, una produzione che affronta temi piuttosto attuali che sfociano però in una storia che dovrebbe tenervi incollati alla poltrona. Uno studente spinge quattro suoi coetanei a ribellarsi contro il nazionalismo crescente del loro paese. Il loro movimento però, L’Onda, in grado di attirare sempre più ragazzi, prende una piega alquanto inquietante.

LIVING WITH YOURSELF

Con Paul Rudd (Ant-Man) nei panni del protagonista e Paul Rudd nei panni del co-protagonista… ok, torniamo seri! Miles, interpretato da Paul Rudd appunto, stanco della vita che fa ogni giorno si sottopone ad una strana cura in un centro benessere. Al risveglio scopre di essere stato rimpiazzato da una versione di sé stesso migliorata ma, appunto, diversa. Il nuovo Miles è ottimista, felice, iperattivo, completamente diverso dal vero Miles. I due daranno luogo ad una vera e propria competizione.

DAYBREAK

Un’altra serie TV sugli zombie? Non proprio. Sì, siamo in un contesto apocalittico. Sì, ci sono pseudo-zombie (Ghoulie) che minacciano i pochi sopravvissuti. Ma il tenore della serie è ben diverso da quello classico: siamo di fronte ad una commedia che strizza l’occhio ai teenager (un target diverso da quello delle classiche serie zombie) e che, come The Walking Dead, è tratta da un fumetto.

↑ TORNA IN CIMA ↑

Serie TV da vedere su Netflix

Netflix punta sempre di più sui contenuti originali, ma ciò nonostante continua ad acquisire diritti di varie serie attuali o meno per arricchire sempre di più il proprio catalogo. Ecco quindi una selezione delle migliori e/o più recenti disponibili in Italia.

AGENTS OF S.H.I.E.L.D.

Le prime cinque stagioni della serie TV direttamente connessa al Marvel Cinematic Universe. Lo avevamo già inserito in lista in passato, torna per il semplice motivo che dal primo dicembre Netflix inserirà in catalogo anche la sesta stagione. Potete così recuperare la serie completa in attesa della realizzazione e della pubblicazione della settima e ultima stagione. Affezionarsi poi all’agente Coulson e ai suoi colleghi è questione di un attimo, ma attenzione ai colpi di scena. Si tratta ovviamente di una serie leggera, da guardare se si è appassionati dell’MCU o se comunque si è in cerca di un qualcosa che sfoci nella fantascienza più sfrenata.

KNIGHTFALL

Una serie dal sapore medioevale in parte ispirata a veri eventi storici. Racconta la caduta dell’ordine dei Templari, proiettandoci quindi nel bel pieno degli ultimi anni dell’ordine concentrandosi sul Maestro dei Templari di Parigi, Landry du Lauzon, e sulla ricerca del Santo Graal che sarebbe riapparso in Francia. Il Templare e il suo ordine si dovranno però scontrare con Filippo IV di Francia. A inizio novembre è arrivata su Netflix la seconda stagione della serie.

PEAKY BLINDERS

È arrivata su Netflix Italia la quinta stagione di Peaky Blinders. La serie creata da Steven Knight con Cillian Murphy ci proietta nel 1919 a Birmingham. Il celebre attore interpreta Thomas Shelby, il boss della gang Peaky Blinders. Il loro nome deriva dall’usanza di nascondere una lametta nel risvolto dei cappelli.

FRIENDS

Già da tanto tempo disponibile in catalogo, ma non lo sarà ancora per lungo. In questi giorni si è celebrato l’anniversario della serie (il primo episodio andò in onda il 22 settembre 1994), quale occasione migliore per farvi fare compagnia da Chandler, Ross, Monica, Rachel, Phoebe e Joey! Una di quelle serie che, anche se vista in passato, si lascia riguardare che è un piacere.

PENNY DREADFUL

Spesso le serie non originali non sono ben evidenziate su Netflix. Penny Dreadful è una di quelle non originali appunto meritevoli della vostra attenzione. Prende il nome dalle omonime pubblicazioni del diciannovesimo secolo, dei racconti horror che si acquistavano appunto per un penny. Si ispira anche a La Lega degli Straordinari Gentlemen, mischiando protagonisti di romanzi e di storie dell’orrore proiettandoli nella Londra vittoriana. Sono disponibili tutte e tre le stagioni.

 

↑ TORNA IN CIMA ↑

Film originali da vedere su Netflix

Anche in questo caso occorre fare distinzione tra i film prodotti direttamente da Netflix e tutti gli altri.

 

AMERICAN SON

Una produzione originale molto particolare, tratta da un acclamato spettacolo di Broadway. Una coppia interraziale si reca in una stazione di polizia della Florida in cerca di notizie del figlio scomparso. La situazione prende però una piega grottesca, con un poliziotto che palesemente mette i bastoni tra le ruote ai due genitori, con i genitori stessi in rotta tra di loro e con l’arrivo frammentario di notizie sul figlio. Il film gioca quindi sulla tensione sempre più palpabile, denunciando, come spesso accade nelle produzioni Netflix, quello che succede negli Stati Uniti in casi del genere.

IL RE

Immergiamoci in un contesto medioevale grazie a questa nuova pellicola originale Netflix ispirato all’Enrico V di Shakespear. Hal, un giovane principe erede del trono britannico che passa le giornate a gozzovigliare lontano dalla corte, si trova, alla morte del padre, ad essere proclamato Re Enrico V. La sua vita cambia drasticamente: Hal dovrà destreggiarsi tra politica e guerra. Nel cast c’è anche Robert Pattinson.

L’UOMO SENZA GRAVITÀ

Un po’ di orgoglio nazionale! Questa produzione originale Netflix nasce in Italia. Interpretata da Elio Germano, Michela Cescon e Elena Cotta, racconta la storia di un ragazzo che riesce a sfidare la legge di gravità galleggiando a piacimento. Diventa ben presto una celebrità internazionale, ma è alla continua ricerca di rapporti umani “normali”.

DOLEMITE IS MY NAME

Un cast da vero film Hollywood (Eddie Murphy, Wesley Snipes, Keegan-Michael Key) per una pellicola ispirata ad una storia vera che ci proietta nella Los Angeles degli anni ’70. Qui, l’aspirante comico Rudy Ray Mure (interpretato da Eddie Murphy) sfonda con il suo alter ego Dolemite. Rischierà il tutto per portarlo sul grande schermo, combinandone ovviamente di cotte e di crude.

SERPENTE A SONAGLI

Un thriller dai toni horror indipendente neanche troppo lungo (1 ora e 25 minuti). La figlia della protagonista viene morsa nel deserto da un letale serpente a sonagli. Una misteriosa donna le salva la vita, ma in cambio del favore la protagonista dovrà “restituire” il favore uccidendo una persona, una qualsiasi, prima che tramonti il sole.

↑ TORNA IN CIMA ↑

Film da vedere su Netflix

Passiamo adesso alle produzioni non originali. Netflix ogni mese rimpingua il catalogo con una serie di pellicole più recenti o datate. C’è una discreta scelta e i cinque film che selezioneremo non faranno certo contenti tutti! In ogni caso ogni mese realizziamo un articolo riepilogativo con le migliori novità in arrivo in catalogo, date un’occhiata anche a quelli.

IL FILM CON IL VOTO PIÙ ALTO DI SEMPRE SU IMDB

Solitamente gli utenti che lasciano le loro votazioni su IMDb sono piuttosto severi, o comunque sufficientemente oggettivi da far sì che i voti riportati siano piuttosto indicativi della qualità della pellicola. Il film con il voto più alto di sempre è Le ali della libertà con una media di 9,2 stelle su 10. Il titolo originale è The Shawshank Redemption ed è incentrato sul rapporto tra due detenuti del carcere di Shawshank (non esiste, per la cronaca) e sulla loro redenzione nel corso degli anni. È ispirato ad un racconto di Stephen King.

A TUTTO TARANTINO

No, non è il nome di un film, è più un suggerimento! Su Netflix è possibile recuperare alcuni dei capolavori del celebre regista. Qualche esempio? I due film che compongono la storia di Kill Bill (Volume 1, Volume 2), Reservoir Dogs (conosciuto in Italia con il titolo Le Iene), Pulp Fiction. C’è anche un film in cui Tarantino recita a fianco di George Clooney: avrete capito che stiamo parlando di Dal Tramonto all’Alba diretto da Robert Rodriguez, pupillo di Tarantino stesso.

 

THE SHINING

Annata 1980: sono passati quasi quarant’anni dall’interpretazione da brivido di Jack Nicholson e dalla visione di Stanley Kubrick del romanzo di Stephen King. C’è un’ottima scusa per parlarvene e per suggerirvene la visione su Netflix: in queste settimane nei cinema è arrivato Doctor Sleep, il seguito di The Shining che segue il figlio di Jack Torrance, Dan, in continua lotta con l’alcolismo e con particolari poteri psichici. In ogni caso Shining è un classico intramontabile che deve per forza far parte della vostra cultura cinematografica.

BATMAN

Ve lo diciamo spesso: Netflix è anche un comodo sistema per recuperare film “di una certa età” che fa sempre piacere rivedere. Sul catalogo italiano potete godervi il Batman originale, quello di Tim Burton con l’immortale Joker di Jack Nicholson, con le musiche di Danny Elfman e di Prince, e con quei toni dark tipici burtoniani che è difficile ritrovare in altre pellicole.

LEI

Non pensate che le capacità attoriali di Joaquin Phoenix siano venute fuori solo con Joker. Visti i temi trattati, il rapporto molto particolare del protagonista con un assistente vocale/intelligenza artificiale, potrebbe valere la pena di recuperare “Lei”, anche con la scusa appunto di (ri)vedere Phoenix in un ambito diverso da quello dell’acerrimo nemico di Batman.

WHIPLASH

Non è così recente (2014) ma se non lo avete ancora visto merita di essere recuperato, considerato anche che ha vinto 3 Oscar. Diretto da Damien Chazelle, racconta la storia di Andrew, disposto a tutto per diventare uno dei migliori batteristi jazz della sua generazione. L’obiettivo è entrare nell’orchestra del conservatorio diretta dallo “spietato” Terence Fletcher. Arriva in catalogo il 1 ottobre.

 

↑ TORNA IN CIMA ↑

Documentari e Reality da vedere su Netflix

La selezioni di documentari da godersi su Netflix aumenta di mese in mese. Solo in quello di luglio ne sono arrivati un sacco (ne trovate alcuni cercando la keyword NOVA). Ecco una selezione dei migliori che potete recuperare sul catalogo italiano.

I GIOCATTOLI DELLA NOSTRA INFANZIA

Una di quelle serie nostalgiche che guarderete con nostalgia o, se siete nati dopo gli anni ’90 o 2000, anche con una certa curiosità! Non è esattamente una novità, ma verso la metà di novembre è stata pubblicata una terza stagione incentrata su tanti altri giocattoli (ogni puntata è incentrata su una collezione): Tartarughe Ninja, Power Rangers, My Little Pony. Il bello della serie è che potete guardarla in ordine sparso, concentrandovi sui giocattoli a cui siete più affezionati.

GRANDI EVENTI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE A COLORI

Un documentario originale Netflix dedicato al secondo conflitto mondiale realizzato con filmati a colori. Davvero unico nel suo genere, ogni puntata è incentrata su battaglie campali particolarmente importanti per il proseguo del conflitto (Pearl Harbor, Midway, Battaglia d’Inghilterra) e, in un episodio, anche sulla particolare strategia militare della Germania: la guerra lampo.

BALLANDO CON GLI UCCELLI

Nasce come una sorta di spin-off di “Il Nostro Pianeta”, una docu-serie originale Netflix che già aveva mostrato alcuni dei più tipici rituali di accoppiamento degli uccelli del paradiso. Questo documentario di 51 minuti è incentrato unicamente su questi particolari riti assimilabili a delle vere e proprie danze. Il tutto è narrato da Stephen Fry e se accettate un nostro consiglio guardatevelo in lingua originale (inglese quindi, con sottotitoli) per godervi la sua voce.

SELEZIONE INNATURALE

Avete mai visto Gattaca? Dovreste poter riuscire a recuperarlo su Raiplay. Nel mondo di Gattaca non esistono più nascite “naturali”: tutto viene deciso a tavolino, in laboratorio. Questa docuserie affronta un tema molto simile, l’editing genetico per manipolare la biologia degli esseri viventi, in modo da debellare le malattie, da selezionare i tratti genetici dei bambini e molto altro. La serie affronta il tema dal punto di vista di vari professionisti e così detti bio-hacker di questa branca della scienza in continua evoluzione.

 

 

INSIDE BILL’S BRAIN – DECODING BILL GATES

Non riconoscere a Bill Gates un ruolo di rilievo nell’evoluzione dell’informatica e della diffusione dei Personal Computer sarebbe un errore. Ma cosa pensa dalla mattina alla sera un miliardario che, con la sua società, ha cambiato il mondo? Con questa serie originale Netflix non solo ripercorrerete la storia di Bill Gates ma scoprirete anche quali sono le sue attività attuali e i suoi sforzi per migliorare il mondo.

↑ TORNA IN CIMA ↑

Anime da vedere su Netflix

Netflix ha nel suo catalogo diverse serie anime (e qualche film), forse non tante quante vorremmo ma abbastanza da intrattenerci per diverso tempo. Qui di seguito trovate una selezione aggiornata mese per mese.

STAR BLAZER 2199

È il remake della serie animata del 1974 “La corazzata Yamato”. Questa risale al 2012 ed è disponibile su Netflix con tutti gli episodi che la compongono, con doppiaggio italiano o originale giapponese. La serie anime ci proietta nel 2199: qualche anno prima una civiltà extraterrestre entra in contatto con l’umanità e le cose purtroppo non vanno come sperato. Entro qualche anno la Terra è resa inabitabile da una serie di bombardamenti dei Garmillassiani, ma c’è ancora una speranza. Un’altra civiltà extraterrestre fornisce all’umanità una tecnologia rivoluzionaria.

ULTRAMARINE MAGMELL

Un nuovo continente è affiorato sulla Terra, attirando nuovi esploratori e scienziati per scoprirne tutti i misteri nascosti. Si tratta però di un continente ben poco ospitale, abitato da creature particolarmente pericolose. Dopo la morte di svariati esploratori, viene deciso di limitare l’accesso al continente e di fornire un aiuto a chi riesca ad ottenere una licenza speciale per l’esplorazione. La particolarità di questa serie è che è tratta da un fumetto cinese! Su Netflix trovate tutti e 13 gli episodi che la compongono.

NANA

Intrecci amorosi, amicizia, musica: Nana è un anime/manga piuttosto famoso e adesso potete godervi la serie anime completa composta da ben 47 episodi su Netflix Italia. Le due protagoniste si chiamano entrambe Nana, entrambe si trasferiscono a Tokyo e, per tutta una serie di coincidenze, si trovano a dividere lo stesso appartamento. Per chi fosse rimasto al manga, la serie ripercorre le vicende viste fino al 12° volume senza filler di alcun tipo.

INUYASHA

La celebre serie anime che guardavamo anni fa su MTV (nostalgia canaglia) sbarca sul catalogo italiano di Netflix. Ci sono per il momento 54 episodi, ovvero gli stessi che arriveranno su Prime Video a novembre. Non si tratta quindi della serie completa, ma nel frattempo in catalogo sono già disponibili alcuni dei lungometraggi legati alla storia del celebre mezzo-demone.

I CIELI DI ESCAFLOWNE

In patria ha avuto meno successo del previsto, mentre nel resto del mondo è diventato una vera hit. Pensate che all’epoca (si parla della fine degli anni ’90) la sua versione home video andò meglio di Gundam. È una di quelle serie classiche che si rivede sempre volentieri, specialmente sfruttando la comodità di Netflix che mette a disposizione tutti gli episodi dell’unica serie pubblicata. C’è un po’ di tutto: dai mecha alla magia, fantasy e romanticismo, un bel calderone che sa farsi apprezzare.

CANNON BUSTERS

Una cadilac rosa che si trasforma in un toro robot, un ragazzino immortale che viene smembrato e ucciso a più riprese (ma è immortale), un droide dalle fattezze di un bambino e una strana ragazza: un bel quartetto non c’è che dire! Una serie anime originale Netflix (tratta dal manga) che arriva in catalogo con la sua prima, spumeggiante, stagione.

↑ TORNA IN CIMA ↑

  • Pocce90

    3/4 delle cose scritte qui c’erano già da tempo su netflix

    • Ogni settimana lo aggiorneremo, non proponiamo per forza roba nuova se non è decente.

  • se potete specificare se sono tradotti o solo in lingua originale… ad esempio il documentario su bill gates è sottotitolato il che perde importanza per me.. netflix ultimamente sta doppiando poco e male.. i documentari non si stanno sforzando piu nemmeno di doppiarli.. grazie mille…

    • konami7

      Ehm m l’ho appena visto … In italiano 🙃

  • leonida73

    El Camino non è quello che vi aspettate

  • Lorenzo Cot

    panama papers è quella cosa che non è un documentario, non è una commedia, che guardi pensando che prima o poi succederà qualcosa ma in realtà non ha una vera trama ma si limita a raccontare lo scandola con forse troppa leggerezza