Cosa vedere su Netflix a Gennaio: serie TV, film, documentari, anime (aggiornato 21 gennaio)

Lorenzo Delli -

Cosa guardare su Netflix: l’eterna domanda che tutti gli abbonati si pongono. C’è chi su Netflix va a colpo sicuro, aspettando l’arrivo delle nuove stagioni delle sue serie preferite, c’è chi invece passa letteralmente le ore a scavare tra i titoli in catalogo in Italia. Anche perché il servizio nel nostro paese offre circa 3.000 contenuti (3.929 per la precisione, dati aggiornati al 21 gennaio) tra stagioni di serie TV, film, documentari, anime, reality e quant’altro. Mese per mese cercheremo di consigliarvi alcuni dei contenuti migliori da godervi sul divano di casa vostra o, perché no, sui mezzi pubblici grazie alla funzionalità di download. Ci diamo come regola un limite di cinque contenuti per categoria. Nulla vi vieta però nella sezione commenti di consigliare quali sono i vostri contenuti preferiti!

Aggiornamento21/01/2020

Ogni settimana aggiorniamo l’articolo con varie novità. Oggi 21 gennaio abbiamo aggiunto una serie originale, un film originale e una docu-serie sempre prodotta da Netflix. Non perdetevi poi l’articolo relativo alle uscite di gennaio e quello relativo alle nuove serie tv più attese del 2020.


Cosa Vedere su Netflix?

Le Migliori Serie TV Netflix

Diciamocela tutta: chi si abbona a Netflix lo fa prevalentemente per le serie TV. Ecco perché abbiamo dedicato un’intera pagina alle migliori serie televisive che potete recuperare su Netflix. Basta che seguiate il link che trovate nel titolo di questo paragrafo. Qui di seguito comunque ne trovate altre 5 originali e 5 non originali da recuperare.

Consigli su cosa vedere on demand? Scopri ON, la prima guida alla TV in Streaming.

Serie TV originali da vedere su Netflix

Iniziamo dalle serie TV originali, ovvero quelle auto-prodotte da Netflix. Con il passare del tempo i contenuti originali prenderanno sempre più il sopravvento su quelli per cui Netflix deve invece acquisire i diritti.

LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA – Dal 24 gennaio

Per tutti gli orfani di Buffy, per chi cerca un teen drama con un tocco di magia, o per chi semplicemente è alla ricerca di serie TV che riguardano appunto le scuole di magie, le stregonerie e tutto ciò che ne deriva. La produzione originale di Netflix, ispirata all’omonima serie a fumetti ed immersa nello stesso universo narrativo di  Riverdale, non è affatto male, a prescindere dalla giovane età dei suoi protagonisti. Venerdì arriva la terza parte.

SEX EDUCATIONS

Sesso, argomento tabù? Non certo nel ventunesimo secolo, figuriamoci poi se ti ritrovi con una madre che di lavoro fa proprio la terapeuta sessuale! Sex Education ci racconta la storia di Otis, un ragazzo che come tanti teme di non riuscire ad avere rapporti (sessuali e non) e che ha a che fare con una madre che sa anche troppe cose sul sesso. Ma è proprio grazie alla madre, interpretata da Gillian “Agente Scully” Anderson, che Otis riesce ad aiutare i suoi compagni di scuola diventando una sorta di “terapista sessuale scolastico”. Il 17 gennaio arriva la seconda stagione, avete ancora qualche giorno per recuperare i “vecchi” episodi!

 

DRACULA

L’ennesima serie su Dracula? Non proprio. Intanto è una mini-serie composta da 3 episodi di 90 minuti ciascuno. I più “esperti” di serie TV potrebbero ricordarsi che anche Sherlock (una serie che dovete assolutamente recuperare) era pubblicata nello stesso modo, e non è il solo punto in comune che hanno. Dietro la creazione di Dracula si nascondono Steven Moffat e Mark Gattis, un duo che abbiamo già visto in azione nella serie con Benedict Cumberbatch. Ci ritroviamo ovviamente in Transilvania, nel 1897 per la precisione.

MESSIAH

Come ogni prodotto multimediale degli ultimi anni, anche Messiah riesce a dividere la critica e gli spettatori. L’incipit comunque è piuttosto curioso: un personaggio alquanto carismatico crea un vero e proprio movimento spirituale. È il messia? Stiamo davvero assistendo al ritorno del figlio di Dio? O si tratta di un impostore, di un piano segreto atto a sconvolgere l’equilibrio sociopolitico mondiale? Un’agente della CIA indagherà portandoci a scoprire la verità sul misterioso messia.

THE WITCHER

Il trailer finale ci ha ricordato in parte Game of Thrones. E chissà che Netflix con questa serie ispirata ai romanzi di Andrzej Sapkowski (e non hai videogiochi) miri proprio a quello, a voler offrire un’esperienza simile che vada avanti per anni. Considerate che non è ancora uscita la prima puntata e la serie è già stata rinnovata per una seconda stagione. Per chi proprio non sapesse di cosa parliamo, The Witcher è una serie fantasy che segue le avventure di Geralt di Rivia, un cacciatore di mostri, in un mondo devastato da conflitti di ogni genere.

 

↑ TORNA IN CIMA ↑

Serie TV da vedere su Netflix

Netflix punta sempre di più sui contenuti originali, ma ciò nonostante continua ad acquisire diritti di varie serie attuali o meno per arricchire sempre di più il proprio catalogo. Ecco quindi una selezione delle migliori e/o più recenti disponibili in Italia.

SUITS

Siete a caccia di una serie dramedy di stampo classico composta preferibilmente da una valanga di stagioni? Date un’occhiata a Suits, conosciuta anche perché nelle prime stagioni ci recitava Meghan Markle, l’attuale duchessa di Sussex. La base della storia è questa: un giovane non laureato sorprende un avvocato di un importante studio legale. Grazie ad una serie di “trucchi”, il giovane viene assoldato dallo studio anche senza i titoli richiesti. La storia si sviluppa con vari intrecci tra i personaggi e con casi più o meno complessi che fanno da sfondo al tutto. Come già detto, è una serie molto classica, ma non è affatto male!

RICK E MORTY

La quarta stagione di Rick e Morty sta per arrivare sul catalogo italiano di Netflix, a distanza tra l’altro di pochissime settimane dalla messa in onda in america. Sicuramente una serie animata per adulti, che potete recuperare nella sua interezza proprio grazie a Netflix. Se non l’avete mai vista andate oltre la prima puntata, dategli modo di “esprimersi”. Nella sua volgarità e irriverenza sa essere, a modo suo, davvero divertente.

THE 100

Seguire The 100 in Italia è un po’ una sofferenza: le stagioni arrivano con il contagocce e per l’appunto proprio a dicembre sono arrivate le puntate della quinta stagione sul catalogo italiano. La trama è un po’ ingarbugliata: di partenza, l’umanità sopravvissuta ad una classica apocalisse si è rifugiata su una stazione spaziale. 100 ragazzi vengono spediti sulla Terra per scoprire che non è poi così inabitabile. Il tutto si evolve in modo molto particolare.

AGENTS OF S.H.I.E.L.D.

Le prime cinque stagioni della serie TV direttamente connessa al Marvel Cinematic Universe. Lo avevamo già inserito in lista in passato, torna per il semplice motivo che dal primo dicembre Netflix inserirà in catalogo anche la sesta stagione. Potete così recuperare la serie completa in attesa della realizzazione e della pubblicazione della settima e ultima stagione. Affezionarsi poi all’agente Coulson e ai suoi colleghi è questione di un attimo, ma attenzione ai colpi di scena. Si tratta ovviamente di una serie leggera, da guardare se si è appassionati dell’MCU o se comunque si è in cerca di un qualcosa che sfoci nella fantascienza più sfrenata.

KNIGHTFALL

Una serie dal sapore medioevale in parte ispirata a veri eventi storici. Racconta la caduta dell’ordine dei Templari, proiettandoci quindi nel bel pieno degli ultimi anni dell’ordine concentrandosi sul Maestro dei Templari di Parigi, Landry du Lauzon, e sulla ricerca del Santo Graal che sarebbe riapparso in Francia. Il Templare e il suo ordine si dovranno però scontrare con Filippo IV di Francia. A inizio novembre è arrivata su Netflix la seconda stagione della serie.

↑ TORNA IN CIMA ↑

Film originali da vedere su Netflix

Anche in questo caso occorre fare distinzione tra i film prodotti direttamente da Netflix e tutti gli altri.

OFFLINE – Dal 23 gennaio

Siamo lontani dalla qualità delle ultime produzioni Netflix (tra l’altro candidate a vari Oscar), ma Offline tratta comunque dei temi piuttosto attuali. Ana è una influencer che si dedica alle sue attività anche mentre guida. E infatti distrugge la sua auto proprio durante una diretta streaming. Il nonno decide di spedirla in campagna per sottoporsi ad una sorta di disintossicazione digitale. Un film romantico e molto semplice da guardare (o da far guardare) senza troppo impegno.

I DUE PAPI

Quando in Game of Thrones c’era ancora il personaggio dell’High Sparrow (Alto Passero nella versione italiana), in molti notarono la somiglianza con Papa Francesco del suo interprete, Jonathan Pryce. La somiglianza non è passata inosservata: proprio Pryce interpreta Papa Francesco affiancato da Anthony Hopkins nei panni di Papa Benedetto XVI. Il film affronta il momento di svolta per la Chiesta cattolica, ovvero il cambio di guardia del papato. La pellicola è ispirata agli eventi reali che hanno caratterizzato la transizione e il rapporto tra i due.

6 UNDERGROUND

Per una serata all’insegna della cafonaggine (quella bella), su Netflix arriva il nuovo film di azione di Michael Bay. Nei panni del protagonista Ryan Reynolds affiancato da Mélanie Laurent (Bastardi senza gloria) e Dave Franco (Now You See Me). Parte del film è girato anche in Italia: alcune delle scene più adrenaliniche sono girate a Firenze e Siena. La trama… beh, la trama non è importante! Da vedere sopratutto per le esplosioni e le sgommate in pieno centro di Firenze!

STORIA DI UN MATRIMONIO

Un film che è già considerato tra i migliori di quest’anno. Noah Baumbach, regista candidato all’oscar, dirige Scarlett Johansson e Adam Driver in una storia empatica incentrata sulla fine di un matrimonio e di una famiglia che, nonostante tutto, cerca di rimanere unità. Davvero emozionante, grazie anche alla coppia di attori che danno veramente il meglio di loro. Preparate i fazzoletti perché potreste commuovervi.

THE IRISHMAN

Arriva in catalogo mercoledì 27 novembre ed è veramente difficile da non consigliare. Dopo una breve presenza nelle sale cinematografiche arriva su Netflix il nuovo film di Martin Scorsese con un cast a dir poco stellare: Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci, Harvey Kaitel, Anna Paquin. De Niro interpreta Frank Sheeran, un sicario affiliato alla famiglia Bufalino che, in vecchiaia, ripensa ai tanti segreti che ha mantenuto.

 

↑ TORNA IN CIMA ↑

Film da vedere su Netflix

Passiamo adesso alle produzioni non originali. Netflix ogni mese rimpingua il catalogo con una serie di pellicole più recenti o datate. C’è una discreta scelta e i cinque film che selezioneremo non faranno certo contenti tutti! In ogni caso ogni mese realizziamo un articolo riepilogativo con le migliori novità in arrivo in catalogo, date un’occhiata anche a quelli.

SILENCE

Andrew Garfield, Adam Driver e Liam Neeson in una pellicola storica del 2016 diretta niente meno che da Martin Scorsese. Nel diciassettesimo secolo, due preti gesuiti si recano in Giappone sulle tracce del loro mentore che, secondo voci locali, potrebbe avrebbe commesso apostasia. I due si scontreranno con le persecuzioni dell’impero giapponese nei confronti dei cristiani. Un film lungo e commovente, da vedere se ve lo foste perso in passato.

LA TEORIA DEL TUTTO

Un film che va visto non solo per l’interpretazione di Eddie Redmayne, che proprio grazie a questo lungometraggio ha vinto Oscar, Golden Globe, BAFTA e Screen Actors Guild come Miglior Attore. Non scenderà troppo in dettagli, anche perché la fisica che trattava Stephen Hawking non è certo alla portata di tutti, ma è comunque un film che vi permetterà di scoprire qualcosa in più su una delle personalità più importanti dell’ultimo secolo.

AMERICAN HUSTLE

Christian Bale, Bradley Cooper, Amy Adams, Jennifer Lawrence: il cast già di per sé dovrebbe convincervi a guardarlo, sempre che non lo abbiate già visto. Questa pellicola del 2013 è infatti piuttosto famosa. Tratta da una storia vera dei primi anni ’80, segue le gesta di una coppia di truffatori che collabora con l’FBI per tentare di esporre la corruzione del governo.

STAR WARS – GLI ULTIMI JEDI

Mercoledì 18 dicembre sbarca al cinema Star Wars: Episodio IX – L’ascesa di Skywalker, il capitolo che porrà definitivamente fine alla saga degli Skywalker che va avanti dagli anni ’70. Avete ancora un po’ di tempo per fare un ripassino prima di andare al cinema. Su Netflix trovate il penultimo capitolo della saga (Il Risveglio della Forza purtroppo è stato rimosso, Disney+ si avvicina pericolosamente).

FIEVEL SBARCA IN AMERICA

Ci perdonerete se in questa sezione inseriamo un film di animazione per adulti, ma il Natale si avvicina, siamo tutti più buoni, ci troviamo spesso in compagnia di bambini per le feste ed è giusto che le nuove generazioni rimangano traumatizzate come noi da cartoni del genere. A parte gli scherzi, Fievel Sbarca in America tratta temi anche piuttosto attuali (immigrazione) in un’ottica pensata appunto per i più piccoli.

UNA SELEZIONE DI GRANDI CLASSICI

Questa settimana eravamo indecisi su cosa suggerirvi quindi, visto anche l’arrivo delle feste natalizie, vi consigliamo una selezione di grandi classici intramontabili che fa sempre piacere riguardare:

ACE VENTURA (1) e (2)

Le demenziali avventure di Ace Ventura, l’investigatore degli animali interpretato da un Jim Carrey degli anni d’oro. Finora non ve lo abbiamo suggerito visto che su Netflix, per qualche motivo, c’era soltanto il secondo capitolo. A dicembre però è arrivato anche il primo. Per una serata fuori dalle righe!

↑ TORNA IN CIMA ↑

Documentari e Reality da vedere su Netflix

La selezioni di documentari da godersi su Netflix aumenta di mese in mese. Solo in quello di luglio ne sono arrivati un sacco (ne trovate alcuni cercando la keyword NOVA). Ecco una selezione dei migliori che potete recuperare sul catalogo italiano.

PANDEMIA GLOBALE – Dal 22 gennaio

Il tema è un po’ attuale visto quello che sta succedendo in Cina. La docu-serie originale Netflix affronta il tema delle malattie a livello globale, facendoci conoscere da vicino gli eroi impegnati in prima linea contro le epidemie, permettendoci di scoprire i loro metodi di analisi e quali misure sfrutterebbero nel caso la situazione sfuggisse di mano.

CHEERLEADER

Pensate che fare cheerleading sia semplice? Varie pellicole e serie hanno già affrontato l’argomento, ma questa non è una serie classica. Si tratta di una docuserie che segue da vicino gli alti e bassi della squadra di cheerleading agonistico del Navarro College, determinata a vincere un ambito titolo nazionale. Un mix quindi tra un reality e un documentario in presa diretta. Per il momento dovrete accontentarvi di una stagione.

LA MENTE SVELATA

Emma Stone, voce narrante, ci porta nei meandri della mente umana. Cosa accade veramente nella nostra testa? Un documentario strutturato a mini-serie (5 episodi di circa 20 minuti ciascuno) incentrato sui sogni, i disturbi d’ansia ed altri meccanismi relativi al nostro cervello che ancora non abbiamo appreso del tutto.

MAGIC FOR HUMANS

Il suo nome è Justin Willman e ha dedicato la sua vita… alla magia! Ovviamente stiamo parlando di elaborati giochi di prestigio. Justin si diverte a stupire la gente per strada, alle fiere o nei posti più disparati mescolando magia e humor per adulti. Da vedere anche solo per le reazioni delle persone. Su Netflix trovate due stagioni (la seconda è arrivata di recente), potete guardarvi le puntate anche in ordine sparso.

I FILM DELLA NOSTRA INFANZIA

Dopo I Giocattoli della Nostra Infanzia, venerdì 29 novembre arriva in catalogo I Film della Nostra Infanzia, un’altra docu-serie incentrata stavolta su quei film campioni di incasso che riguardiamo sempre con piacere e nostalgia. Le puntate della prima stagione saranno incentrate su Mamma ho perso l’Aereo, Ghostbusters, Die Hard e Dirty Dancing.

GRANDI EVENTI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE A COLORI

Un documentario originale Netflix dedicato al secondo conflitto mondiale realizzato con filmati a colori. Davvero unico nel suo genere, ogni puntata è incentrata su battaglie campali particolarmente importanti per il proseguo del conflitto (Pearl Harbor, Midway, Battaglia d’Inghilterra) e, in un episodio, anche sulla particolare strategia militare della Germania: la guerra lampo.

BALLANDO CON GLI UCCELLI

Nasce come una sorta di spin-off di “Il Nostro Pianeta”, una docu-serie originale Netflix che già aveva mostrato alcuni dei più tipici rituali di accoppiamento degli uccelli del paradiso. Questo documentario di 51 minuti è incentrato unicamente su questi particolari riti assimilabili a delle vere e proprie danze. Il tutto è narrato da Stephen Fry e se accettate un nostro consiglio guardatevelo in lingua originale (inglese quindi, con sottotitoli) per godervi la sua voce.

↑ TORNA IN CIMA ↑

Anime da vedere su Netflix

Netflix ha nel suo catalogo diverse serie anime (e qualche film), forse non tante quante vorremmo ma abbastanza da intrattenerci per diverso tempo. Qui di seguito trovate una selezione aggiornata mese per mese.

NI NO KUNI – Dal 16 gennaio

Una volta tanto è un videogioco che va ad ispirare un anime, in questo caso un lungometraggio che, almeno in Italia, troverete solo qui su Netflix. Per la precisione è tratto da Ni No Kuni di Bandai Namco, un gioco che nacque dalla collaborazione tra la software house Level-5 e lo Studio Ghibli. E proprio l’influenza dello Studio Ghibli è chiara sin da subito anche in questo film anime. Della colonna sonora se n’è occupato Joe Hisaishi, storico collaboratore dello Studio Ghibli. Il film racconta la storia tre amici. In seguito ad un grave incidente che coinvolge la ragazza appartenente al trio, i due altri componenti del gruppo riescono ad entrare in un mondo magico parallelo, conosciuto con il nome Ni No Kuni. Qui dovranno unire le forze per salvare la vita dell’amica e per portare la pace su entrambi i mondi.

CASTLEVANIA

Ci perdonerete se ogni tanto vi segnaliamo dei contenuti che non sono propriamente delle novità. Castlevania è una serie animata originale Netflix ovviamente ispirata alla serie videoludica di casa Konami e, più in particolare, al terzo capitolo “Dracula’s Curse”. La serie esordì su Netflix il 7 luglio del 2017, e lo stesso giorno venne rinnovata per una seconda stagione. Sono 12 episodi di circa 24 minuti ciascuno, mettersi in pari quindi è questione di poco. Sì, mettersi in pari, visto che è stato confermato l’arrivo di una terza stagione. Ci aspettiamo di vederla arrivare in catalogo proprio nel 2020! Di cosa parla? Del cacciatore di mostri Trevor Belmont che a fianco della maga maga Sypha Belnades e dal figlio di Dracula, Alucard, dovrà combattere proprio il più celebre vampiro di sempre.

LA FORMA DELLA VOCE

Tempo fa vi suggerimmo Your Name., un lungometraggio davvero commovente. Oggi ve ne proponiamo un altro che vuole comunque, a modo suo, sensibilizzare lo spettatore. La Forma della Voce ci racconta la storia di un ragazzo che, alle elementari, tormentò una ragazza sorda. Questi atti di vero e proprio bullismo cambiano la vita di entrambi. I due si ritrovano alle scuole superiori: Shōya, il ragazzo, inizierà un percorso di redenzione nel tentativo di farsi perdonare da lei cercando di dimostrarle di essere cambiato.

LEVIUS

Una nuova serie anime originale Netflix in arrivo in catalogo giovedì 28 novembre. Ci racconta la storia del giovane Levius, che sotto la guida dello zio ascende nel violento ambiente della box meccanica, una disciplina che vede gli atleti sfruttare delle potenti protesi meccaniche.

STAR BLAZER 2199

È il remake della serie animata del 1974 “La corazzata Yamato”. Questa risale al 2012 ed è disponibile su Netflix con tutti gli episodi che la compongono, con doppiaggio italiano o originale giapponese. La serie anime ci proietta nel 2199: qualche anno prima una civiltà extraterrestre entra in contatto con l’umanità e le cose purtroppo non vanno come sperato. Entro qualche anno la Terra è resa inabitabile da una serie di bombardamenti dei Garmillassiani, ma c’è ancora una speranza. Un’altra civiltà extraterrestre fornisce all’umanità una tecnologia rivoluzionaria.

↑ TORNA IN CIMA ↑

  • Pocce90

    3/4 delle cose scritte qui c’erano già da tempo su netflix

    • Ogni settimana lo aggiorneremo, non proponiamo per forza roba nuova se non è decente.

  • se potete specificare se sono tradotti o solo in lingua originale… ad esempio il documentario su bill gates è sottotitolato il che perde importanza per me.. netflix ultimamente sta doppiando poco e male.. i documentari non si stanno sforzando piu nemmeno di doppiarli.. grazie mille…

    • konami7

      Ehm m l’ho appena visto … In italiano 🙃

  • leonida73

    El Camino non è quello che vi aspettate

  • Lorenzo Cot

    panama papers è quella cosa che non è un documentario, non è una commedia, che guardi pensando che prima o poi succederà qualcosa ma in realtà non ha una vera trama ma si limita a raccontare lo scandola con forse troppa leggerezza

  • dan97

    E comunque solo per completezza, 6 underground é stato girato in parte anche a Taranto. Purtroppo peró nessuno la menziona mai