Il creatore di Mr. Robot realizzerà un reboot di Battlestar Galactica

Lorenzo Delli

I fan della serie originale saranno in fermento, anche se bisogna capire cosa si intende per serie originale quando si parla di Battlestar Galactica. La serie TV di casa SyFy che andò in onda dal 2004 al 2009 era a sua volta un reboot dell’originale serie della fine degli anni ’70. Non c’è niente di male quindi se qualcuno vuole proiettare nel panorama attuale una delle ambientazioni fantascientifiche più carismatiche del mondo della televisione, anche se a distanza di così pochi anni dall’ultima incarnazione.

E per chi si stesse indignando all’idea che qualcuno possa offendere la serie di Ronald D. Moore terminata nel 2009, come ogni remake, remastered o reboot anche quello che sarà realizzato da Sam Esmail non cancellerà i lavori precedenti. Si tratta semplicemente di proporre una diversa visione dell’opera.

LEGGI ANCHE: Apple TV+ 4,99€ al mese per 6 persone, Disney+ 6,99$ per 4 persone: e Netflix che farà?

Tralasciando un momento queste digressioni, la nuova serie ispirata a Battlestar Galactica arriverà ad aprile 2020 e andrà in onda su Peacock, il nuovo servizio di streaming presentato da NBCUniversal proprio in queste ultime ore (qui qualche dettaglio). Non si tratterà di un remake della serie di Moore, anche se prenderà ispirazione più da quest’ultima che dalla serie originale degli anni ’70. Al timone del progetto c’è Sam Esmail, il creatore della celebre serie Mr. Robot. Non si hanno ulteriori dettagli a riguardo. La speranza è che qualche servizio (Sky, Netflix, Amazon) acquisti i diritti per la proiezione in Italia della serie.