Crollo di incassi per Black Widow nelle sale: i cinema attaccano Disney+

Vincenzo Ronca

Black Widow è il nuovo titolo realizzato dalla Marvel Cinematic Universe e che ha avuto la particolarità di debuttare in contemporanea nei cinema e in streaming su Disney+ per coloro che hanno l’abbonamento con l’Accesso VIP.

Negli Stati Uniti i proprietari delle sale cinematografiche non hanno preso bene la strategia della produzione del film in seguito alla diffusione dei dati sugli incassi generati da Black Widow. Nel secondo weekend del box office in USA, gli incassi del film hanno registrato una flessione del 67%, sebbene la prima settimana abbia fatto registrare un ottimo numero di presenze.

LEGGI ANCHE: 5 trucchi per usare Google Maps al meglio

Dunque la National Association of Theatre Owners ha rilasciato un comunicato nel quale si evince l’imputazione del calo degli incassi all’uscita in contemporanea su Disney+. Il colosso dello streaming ha preferito non commentare. Di seguito trovate il passaggio del comunicato citato:

Nonostante le affermazioni secondo cui questa strategia di distribuzione improvvisata per via dell’emergenza sanitaria è stata un successo per Disney, dimostra che un’uscita cinematografica esclusiva significa maggiori entrate per tutte le parti interessate in ogni ciclo di vita del film.

National Association of Theatre Owners

Via: Movieplayer.it
  • L0RE15

    Hanno assolutamente rgione: se ai cinema togli l’anteprima, toglimquasi tutto. Poi è anche vero che il momento è molto particolare.

    • Valentino Rendina

      io il film l’ho visto al cinema, nonostante abbia disney plus, ho preferito spendere un qualcosa in più per una visione migliore, ma vedo che la gente è ancora timorosa (quanto meno il pubblico di riferimento di black widow, sarei curioso di vedere gli spettatori di fast e furios come si comportano XD) ed è di per se un bene, tuttavia non andare al cinema e poi andare al bar e bere al bancone a due cm di distanza va bene al cinema dove i posti sono contingentati non va bene, ho i miei dubbi. P.S. il film ha avuto un calo al botteghino anche perché fa defecare e lo dico da fan del MCU.

  • manuel

    Il perchè di questo fatto è facile da spiegare e la risposta è dentro all’articolo:
    se la prima settimana un film fa il boom di incassi e dalla seconda settimana c’è una flessione del 67% vuol dire che la regola numero uno del commercio è ancora più che valida…Il film non piace.
    la regola numero uno del commercio è il “passaparola” (se una cosa mi piace la raccomando a tutti i miei conoscenti), anche in un mondo con cosi tanta tecnologia il passaparola rimane il metodo di marketing più diffuso al mondo. Comunque, da fan del MCU, dico che non serviva certo il passaparola per prevedere il flop di Black Widow

    • Roberto Proietti

      Purtroppo hai ragione. Il film è veramente brutto rispetto agli standard Marvel. È per questo che la gente non lo guarda più. Ho fatto fatica a finirlo. Peggio di captain Marvel il ché è tutto dire

    • carlo

      probabilmente hai ragione il passaparola è fondamentale, tipo per far andare al primo posto dei film più piratati su bittorrent black widow, che nonostante le tue considerazioni su rotten tomatoes ha una freschezza dell’81% da parte dei critici professionisti e un rating del 91% di freschezza da parte del pubblico…

  • carlo

    a prescindere dalle dichiarazioni di NATO e del momento storico il problema dei blockbuster con protagoniste femminili che non sono ridotte a oggetti sessuali per lo spettatore è sempre più evidente e non è un problema dei film in se.