Disney+ disponibile in Italia su tutte le piattaforme compatibili

Lorenzo Delli -

Ci siamo, il gran giorno di Disney+ è arrivato. Da oggi 24 marzo basta recarsi sulla home del servizio, che potete raggiungere da qui, o anche semplicemente installare l’applicazione Disney Plus da una delle tante piattaforme compatibili, per usufruire dell’abbonamento annuale che magari avete stipulato in queste ultime settimane o per approfittare della settimana di prova gratuita.

Per chi ancora non sapesse di cosa parliamo, Disney+ è il servizio di streaming on demand di casa Disney. Sulla falsa riga di Netflix, Prime Video e NOW TV, Disney Plus offre ai suoi clienti una selezione di contenuti tratti dagli universi Pixar, Star Wars, Marvel, Fox e, ovviamente, Disney stessa. Ricordiamo anche i prezzi: 6,99€ al mese, con la possibilità di disdire in qualsiasi momento, o 69,99€ l’anno.

In catalogo troviamo quindi tutta (o quasi) la filmografia di Star Wars, tutti i film del Marvel Cinematic Universe, gli X-Men di casa Fox, i classici Disney e anche i film più recenti, tutti i film d’animazione Pixar e anche tante serie animate quali I Simpson, i Ducktales e così via. Non solo, ci sono ovviamente alcuni contenuti originali come ad esempio la celebre serie TV The Mandalorian, disponibile con doppiaggio in italiano (i primi due episodi), la serie TV Stargirl, l’ultima stagione di The Clone Wars o Il Mondo Secondo Jeff Goldblum.

PROVA GRATIS DISNEY+

Come si installa

Installare o accedere a Disney+ è piuttosto semplice. Se siete da PC basta recarsi sulla home per effettuare l’iscrizione. Se avete uno dei dispositivi compatibili vi serve l’applicazione, già disponibile sui vari store compatibili. L’abbiamo già installata con successo dal Play Store su smartphone Android, da PS4 dalla sezione Film e TV, su Android TV.

MOBILE

Per quanto riguarda Android e iOS, che si tratti di tablet, iPad, smartphone o iPhone è sufficiente collegarsi ai corrispettivi store e scaricare l’applicazione gratuita. Ecco i link.

AMAZON

Vari utenti riportano di aver già trovato l’app ad accoglierli su Fire TV e altri dispositivi Amazon. Se non fosse questo il vostro caso, potete provare a forzare l’installazione da PC premendo sul badge sottostante.

CONSOLE

Per il momento lo abbiamo testato con successo su PS4. Basta recarsi nella sezione Film & TV e troverete ad accogliervi l’icona di Disney+ in alto a destra, segnalata come novità dallo stesso sistema. In ogni caso anche su Xbox è facilissimo scaricarla. Vi lasciamo con i link nel caso aveste bisogno.

SMART TV

Anche su Smart TV nessun problema. Lo abbiamo testato con successo su un Samsung The Frame e su un Sony KD con Android TV. In entrambi i casi l’applicazione ci attendeva nei rispettivi store pronta per essere installata gratuitamente.

CHROMECAST E ALTRE PIATTAFORME

Disney+ è anche compatibile con Apple TV, con le Fire TV di Amazon e con i Chromecast di Google. A tal proposito, appena installata e avviata l’app su Android è stato subito riconosciuto uno dei Chromecast di casa segnalandoci già dal primo avvio la possibilità di castare i contenuti.

COME ATTIVARE LA PROVA GRATUITA

Come già accennato è disponibile una settimana di prova gratuita per tutti. Ecco i passaggi da seguire per attivarla.

  1. Collegarsi alla home del servizio o installare e aprire l’applicazione Disney+ su uno dei dispositivi compatibili.
  2. Premere su Prova Gratis per 7 giorni.
  3. Inserire una email valida e accettare le condizioni generali di abbonamento.
  4. Scegliere una password di almeno sei caratteri con almeno una maiuscola e un numero o un carattere speciale.
  5. Inserire un Metodo di pagamento valido (carta di credito o PayPal). Attenzione, potrebbe esserci l’addebito di 1€ che vi sarà poi restituito.
  6. Godetersi la settimana di prova gratuita!

LIMITE DI 10 DISPOSITIVI

Cosa succede se si accede a Disney+ da più di 10 dispositivi? Abbiamo fatto alcune prove e la risposta sembra essere: un bel niente! Qui il nostro articolo di approfondimento. L’unico problema riguarda il download in locale. Se fate l’accesso su più di 10 smartphone/tablet, sull’undicesimo sarà impossibile scaricare contenuti per la visione offline a meno di non cancellare contenuti già scaricati su un precedente dispositivo.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “24/03 – WhatsApp non regge, temi Samsung e Disney+” su Spreaker.

  • TheJedi

    Avete raggiunto i 10 dispositivi per vedere se effettivamente si blocca all’undicesimo?

    • Pinella

      Pure a me interessa prima di accedervi dai miei dispositivi, che qualcuno faccia la prova

    • Non essendo in ufficio ho paura di non arrivarci nemmeno a 10 dispositivi 🙁 per ora l’ho messo su PC, PS4, Android TV e Smart TV Samsung ma ho paura di averli finiti a questo punto… comunque Disney ieri ci ha confermato che in teoria superato il limite di 10 dispositivi se ne aggiungi un altro semplicemente si disconnette il primo che avevi abbinato.

      • TheJedi

        Che di per se è una cosa stupida, cosa succede se sono a 10 e sto guardando un film sul primo dispositivo aggiunto? Si interrompe la riproduzione e mi dice che il mio dispositivo è stato rimosso dalla lista? Dovrebbe esserci una gestione dei dispositivi nell’area personale.

        • Sul fatto che serva una pagina per la gestione dei dispositivi mi trovi d’accordissimo.

          Lo scenario che descrivi te però è un po’ improbabile, a meno di non condividere l’account. Devo ancora spulciarmi tutti i termini di servizio ma sono abbastanza sicuro che non si può, e di conseguenza è difficile che accada una cosa del genere.

          • ragazzi è uscito l’aggiornamento dell’articolo a riguardo…andate a cercarlo che avrete risposta

          • TheJedi

            Nello stesso nucleo famigliare si può, metti che siamo in 4 in casa, ho aggiunto tutti e 4 i cellulari, un tablet, due TV, due laptop e un Chromecast, vado a casa di un amico e mi collego al suo Chromecast e i dispositivi diventano 11 e torniamo alla situazione da me illustrata. Non è assolutamente difficile raggiungere 10 dispositivi. Io sono già a 7 e devo ancora aggiungere roba, quindi vedrò cosa mettere e cosa no.

          • Pienamente d’accordo anche su quello, lo avevo scritto anche nell’articolo in cui si discuteva sul limite dei dispositivi. Dico è difficile che nello stesso nucleo familiare (e proprio per questa limitazione dubito che tu possa a livello legale andare in casa di amici e castare contenuti) qualcuno inserisca dispositivi senza avvertire. Può succedere sì, ma in ogni caso il limite dei 10 device era chiaro sin dall’inizio. Sulla gestione di questi 10 come detto prima sono d’accordo, è gestita male la cosa.

          • TheJedi

            Però l’account è mio e sono libero di usarlo dovunque io voglia, quindi se vado a casa di amici o parenti e voglio usare la loro TV nessuno può fermarmi, perchè sono io a farlo, non è che sto dando le credenziali a terzi. Cioè, per assurdo, io potrei andare in vacanza e usare il Chromecast dell’airbnb dove sto soggiornando ed essere totalmente in regola.

          • TheJedi

            Grazie mille!

      • Pinella

        Quindi io che condivido l’account con altre 3 persone, se uno di loro supera il numero consentito, mi potrebbe disconnettere automaticamente, e così facendo estromettermi dalla possibilità di effettuare l’accesso?!? Mi pare assurdo.
        Qualcuno diceva, sempre tramite risposta dell’assistenza, che era prima necessario effettuare il log-out da uno dei precedenti dispositivi già associati, affinché quello più datato possa essere rimosso. Alcuni continuano inoltre a sostenere che vengano registrati solo i dispositivi mobili per il download dei contenuti.
        C’è ancora molta confusione a riguardo, e a mio parere l’unico modo per chiarire la questione è che qualcuno si metta realmente a provare (se possibile) per vedere cosa succede e come funziona realmente il tutto.

  • Alessandro

    L’applicazione per Windows 10, stile Netflix, esiste o esisterà mai?

    • Per il momento no purtroppo. Non so se è nei piani di Disney.

      • Alessandro

        Peccato, evidentemente sono il solo a pensare che un app del genere sia molto più utile su un computer piuttosto che su uno smartphone. Avranno le loro buone ragioni, amen 😬

  • ale

    meno male che è uscita cosi forse la smettiamo con 5 articoli al giorno su disney+….

    • È un argomento nuovo e di tendenza e come sempre lo seguiamo con più attenzione. Hai fatto lo stesso commento anche per WindTre o per i Galaxy S20? 🙂

      • ale

        no non erano così esagerati come ripetizione ! ma non è un commento acido, è frainteso, l’ho detto con il sorriso, la vostra è un’ottima rubrica, vi seguo tutti i giorni e vi ringrazio della compagnia 😉

  • Ottimo, grazie per il link!

  • venerucci5

    Installata app su Sony AG 9 dalla home faccio partire un video e mi da sempre errore 83. Per fortuna dispongo di Amazon fire stick 4K e dopo averla installata riesco a vedere Disney+. Sul sito mi davano tutte le Smart tv Sony di ultima generazione come compatibili,forse era solo una Disney fake.Deluso.

  • Giuseppe Varlese

    si può fare una ricarica dal tabacchino? o qualunque altro modo, perchè non ho la carta di credito ma lo vorrei provare

  • Filoniom

    Sapete se la proiezione sulla Chromecast dal cellulare viene considerata come un secondo dispositivo aggiunto?

  • Chiara Andreassi

    Scuasate, sapete per caso come funziona con il pagamento? Mi spiego meglio: se io faccio un abbonamento mensile, e decidessi di disdire, dovrei semplicemente smettere di pagare come per netflix o i soldi mi vengono prelevati direttamente dalla carta e quindi devo chiamare qualche numero per disdire definitivamente?

  • Tiwi

    proviamo

  • Alex

    Ho un aggeggio da attaccare alla TV, con android 6.0 ma non me la trova nel play store, mi dice che non é compatibile, come mai?

    • Se non è Android TV ci sta che non sia compatibile.

      • Alex

        É android, un dongle android, e ci sta la app di Netflix e la app di amazon prime.. ha il play store, come il telefono, però non mi dà l’app disponibile

        • Sì, dico… non è Android TV, non è uno smartphone e non è un tablet, quindi in teoria non è riconosciuto come compatibile dall’applicazione, per questo non lo vedi disponibile. Potresti provare forzando l’app scaricando l’apk, ma non è detto che ti funzioni.

  • Bada92

    @Lorexae:disqus

    Ciao a tutti,

    in particolare chiedo a Lorenzo, o a chi o ha già provato se la prova gratuita è comunque utilizzabile su più dispositivi? o essendo una prova ha delle limitazioni in tal senso??

    • Su quanti dispositivi vuoi!

      • Bada92

        grazie mille 👍

  • Paolo

    Nessuno sa se l’app sarà disponibile anche per il dispositivo ROKU di NowTv?
    Esiste l’app su roku ma il coso di now tv (non la chiavetta) non ha accesso all’intero parco applicazioni ROKU.