Disney ha deciso: via le saghe Star Wars e Marvel da Netflix entro fine 2019

Andrea Centorrino -

Doccia fredda per tutti i clienti Netflix appassionati delle saghe di film di Star Wars e Marvel (e di tutte le produzioni della casa del topo in generale): dopo la rivelazione ad agosto delle intenzioni di Disney di non rinnovare l’accordo al celebre servizio di streaming, arrivano le conferme della rimozione dei titoli dal catalogo alla scadenza dei termini, a fine 2019.

A rivelarlo è Bob Iger, CEO di Disney, durante la Bank of America Merrill Lynch 2017 Media, Communications & Entertainment Conference. Le motivazioni erano già state addotte il mese scorso: per spingere sul proprio servizio di streaming, basato sulla tecnologia BAMTech e costato 1,58 miliardi di dollari, è necessario far convergere sulla piattaforma tutti gli utenti interessati al proprio catalogo.

Per spingere sul futuro servizio, verranno realizzati quattro film esclusivi, e quattro o cinque nuove serie TV. Per il momento, Netflix manterrà tutti i titoli a catalogo, e verranno aggiunti anche i futuri Thor: Ragnarok, Black Panther, Avengers: Infinity Wars, Star Wars: gli ultimi Jedi, ed un film su Han Solo di cui ancora non è stato deciso il titolo.

LEGGI ANCHE: Netflix ingaggia Shonda Rhimes

Il quarto film degli Avengers, Star Wars: Episodio IX e Frozen 2, invece, saranno disponibili online solo tramite la piattaforma Disney. Ancora incerto il destino delle serie TV Marvel prodotte da Netflix, come DareDevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist ed il recente The Defenders.

Fonte: Android Authority