summertime

Domani esce Summertime, la serie TV italiana di Netflix

Matteo Bottin -

Un mese e mezzo fa vi abbiamo parlato di Summertime, la prima serie italiana originale Netflix (qui trovate trailer, immagini e sinossi). Ebbene, l’attesa è finita: domani, 29 aprile, Summertime farà la sua apparizione nel catalogo del colosso di streaming.

La serie TV è composta da 8 episodi totali, dei quali i primi 4 sono stati diretti da Lorenzo Sportiello e gli altri 4 da Francesco Lagi. La trama è ispirata al libro “Tre metri sopra il cielo” di Federico Moccia. Al centro della colonna sonora anche artisti italiani, come Frah Quintale, Francesca Michielin, Achille Lauro e tanti altri.

LEGGI ANCHE: L’agognato OnePlus Z di fascia media debutterà a luglio?

Vi lasciamo con alcune curiosità dal set. Chi di voi vedrà questa serie TV?

Curiosità dal set

  • Coco Rebecca Edogamhe, che interpreta Summer, e Alicia Ann Edogamhe, che interpreta Blue, sono sorelle nella vita reale oltre che sul set.
  • Negli episodi compaiono gli speciali cameo di Raphael Gualazzi, interprete dell’intramontabile Summertime dei Gershwin, e dell’eclettico duo cantautorale Coma_Cose, con la coinvolgente Mancars
  • Thony, nella duplice veste di attrice e cantante, ha composto per l’occasione un brano da lei stessa interpretato con chitarra e voce all’interno della serie.
  • Oltre 2.000 persone si sono presentate ai casting che si sono tenuti la scorsa primavera, a Cesena, Ravenna e Rimini.
  • Le riprese si sono svolte a Ravenna, Cesenatico e Roma.
  • Psyco98

    No, perché giustamente con 800 anni di letteratura italiana (se si vuole contare proprio IN italiano) e 2200 anni di letteratura prodotta in Italia (includendo da quella latina in poi) dovevano andare a scegliersi proprio Moccia.
    Non sono manco abbattuto dalla cosa, dato ormai immagino ci abbiamo fatto tutti l’abitudine, però sono affranto. Tanto affranto.

  • Tiwi

    vista la pubblicità, non mi interesssa proprio

  • Ranieri Panchetti

    Ancora con questo cancro culturale di Moccia. Poi domandiamoci perché la società sta arretrando culturalmente eh.

    • Psyco98

      Credo sia più una conseguenza che una causa. Poi vabbè, farci pure le serie proprio ora che un po’ per volta se lo stanno dimenticando di certo non aiuta