FIFA+ è il nuovo servizio di streaming gratuito per gli amanti del calcio

Partite in diretta, archivio storico, documentari: ce n'è per tutti i gusti
FIFA+ è il nuovo servizio di streaming gratuito per gli amanti del calcio
Nicola Ligas
Nicola Ligas

C'è un nuovo servizio di streaming in città, e porta con sé un nome molto illustre, quello della FIFA, che in un estremo sforzo di fantasia l'ha chiamato FIFA+. Ma c'è anche una buona notizia: FIFA+ è gratis.

Oltre 40.000 partite in diretta all'anno (29.000 maschili, 11.000 femminili) da 100 associazioni in tutte e sei le confederazioni, di cui 1.400 solo nel primo mese per poi accelerare con il passare del tempo. Oltre agli eventi dal vivo ci saranno anche contenuti originali (al momento troviamo un documentario su Ronaldinho, uno su Dani Alves, ed altre docu-serie con interviste a Carli Lloyd, Lucy Bronze, e Wendie Renard), partite storiche (es. le coppe del mondo) e tanto altro.

Al momento FIFA+ si supporta con la pubblicità, presente prima di ogni video, ma non è detto che in futuro non possa arrivare anche qualche forma di abbonamento, anche perché l'idea è quella di espanderlo ulteriormente, andando potenzialmente ad intaccare il mondo gaming e quello delle social community. FIFA ha insomma imparato dai molti servizi di streaming che ci sono in circolazione nel fare le cose per gradi.

FIFA+ è disponibile a livello globale sul web e su dispositivi mobili, ma per il momento l'italiano non è tra le lingue supportate (inglese, francese, tedesco, portoghese e spagnolo), anche se sei ulteriori lingue saranno aggiunte entro giugno 2022, quindi speriamo che possa presto esserci anche la nostra.

Via: The Verge
Fonte: FIFA
Mostra i commenti