I film e le serie tv da guardare se vi è piaciuto Squid Game

Se orrore e adrenalina vi tengono incollati allo schermo, ecco film e serie tv da non perdere per i fan di Squid Game.
I film e le serie tv da guardare se vi è piaciuto Squid Game
SmartWorld team
SmartWorld team

Il successo di Squid Game

Jung Ho-yeon interpreta Kang Sae-byeok nella serie TV Squid Game.

Jung Ho-yeon interpreta Kang Sae-byeok nella serie TV Squid Game.

Fonte: Netflix

Squid Game è la serie sudcoreana che ha conquistato il popolo di Netflix. In poco tempo è riuscita a scalare la vetta nella top 10 dei titoli più visti della piattaforma in molti paesi. Disponibile in streaming dal 17 settembre, Squid Game si base su un gioco di sopravvivenza che mette alla prova i 456 partecipanti, accomunati dal fatto di avere enormi debiti. Chi supera la sfida va avanti e sopravvive giocando per il premio finale, gli altri vengono brutalmente uccisi. Una serie accattivante e che disturba, mettendo in scena un lato dell'uomo che di umano ha ben poco.

Serie tv e film simili

L'enorme successo e la qualità di Squid Game non sono frutto dell'originalità della tematica trattata. Il gioco di sopravvivenza che sta alla base del titolo targato Netflix è presente in molte altre serie tv e film. Se vi piace il genere, vi presentiamo a seguire una serie di titoli simili a Squid Game, per un misto di adrenalina e orrore che vi conquisterà.

Alice in Borderland

Restiamo in oriente con Alice in Borderland, la serie giapponese presentata sulla piattaforma statunitense di streaming a dicembre 2020. Anche in questo titolo di Netflix c'è in ballo la sopravvivenza dei protagonisti, che si ritrovano in una Tokyo deserta. Per uscire vivi da questa esperienza, i personaggi si trovano ad affrontare e a dover superare una serie di giochi mortali. Tra ostacoli e logica dovranno lottare tra loro o contro il tempo, creando un ritmo che cattura lo spettatore.

Circle

Circle, titolo di Netflix del 2015 è un thriller psicologico che si basa su un cinico gioco di sopravvivenza. Il film inizia con un gruppo di estranei, disposti in circolo, che si ritrova in una stanza a dover decidere quale partecipante sopravviverà. Sensazioni ed emozioni si alternano con varie tematiche quali socialità, moralità, etica, pregiudizi e discriminazioni di ogni tipo. Fattori come il tempo e il rischio di perdere la vita tirano fuori il lato peggiore dell'essere umano.

Battle Royale

Questo film cult, tratto dal romanzo di Koushun Takami del 1996, è una sfida all'ultimo sangue tra gli studenti di una classe di scuola media. Ambientata nella fittizia Repubblica della Grande Asia, la storia si ripete ogni anno. I partecipanti vengono costretti a uccidersi l'un l'altro, uno solo infatti può sopravvivere. Battle Royale fece discutere, entrando nella top 10 dei film con maggiore incasso in Giappone.

3%

Ancora delle sfide per la sopravvivenza animano la serie 3%. Il thriller brasiliano in quattro stagioni è ambientato in un futuro apocalittico in cui solo una parte dell'umanità, il 3% appunto, può accedere al "lato migliore" e sopravvivere. La selezione avviene tramite una serie di sfide che tireranno fuori il meglio e il peggio dei partecipanti, tutti ventenni provenienti dal ceto basso.

The Werewolf Game

Il thriller giapponese del 2014 ha come protagonisti dieci liceali che si ritrovano chiusi in una stanza. Uno sconociuto li costringe, attraverso uno schermo, a participare a un gioco di sopravvivenza. Il gruppo deve individuare i due "lupi" e ucciderli entro il mattino seguente, altrimenti tutti moriranno.  

Commenta