House of Cards terminerà ufficialmente con la sesta stagione

Lorenzo Delli

Le peripezie del diabolico Frank Underwood termineranno nel 2018 con la sesta ed ultima stagione di House of Cards, la serie originale Netflix interpretata da Kevin Spacey e Robin Wright. Le ragioni sono molteplici, anche se quella che fa più scalpore riguarda il possibile “scandalo” che ha colpito proprio Kevin Spacey in questi ultimi giorni.

Le accuse mosse da Anthony Rapp (Paul Stamets in Star Trek Discovery) potrebbero effettivamente aver influenzato la produzione, ma c’è anche da dire che da una serie del genere ci si attende dopo sei stagioni una conclusione. Il rischio di “allungare il brodo” infatti è concreto, e aggiungendo la situazione attuale una corsa ai ripari era più che ovvia. Nel frattempo la produzione si è incontrata con il cast e la troupe proprio per rassicurarla sui lavori futuri, il tutto in assenza di Spacey.

Via: Engadget