In arrivo una nuova piattaforma di streaming: Pluto TV sbarcherà in Italia a fine ottobre

In arrivo una nuova piattaforma di streaming: Pluto TV sbarcherà in Italia a fine ottobre
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Le opzioni di scelta per l'intrattenimento audiovisivo continuano a moltiplicarsi manco i Gremlin a contatto con l'acqua. L'ultimo arrivato si chiama Pluto TV ed è una piattaforma di streaming non lineare - ossia che trasmette come un canale televisivo tradizionale - di proprietà del gruppo ViacomCBS, lo stesso che lancerà la piattaforma on demand Paramount+ il prossimo anno (in Italia tramite Sky).

Il nuovo servizio arriverà nel nostro Paese il 28 ottobre prossimo sull'onda di un successo tanto rimarchevole quanto inatteso in un momento in cui la vecchia TV sembra sempre più vecchia e la visione su richiesta e interattiva spadroneggia.

I numeri registrati in Stati Uniti - dove è stata lanciata nel 2014 - Regno Unito, Francia, Germania, Spagna e diverse nazioni sudamericane infatti sono stati incoraggianti e al momento la piattaforma raggiunge più di 52 milioni di utenti attivi in 25 Paesi.

Specifichiamo che Pluto TV sarà disponibile gratuitamente, senza bisogno di attivare un abbonamento e che proporrà diversi canali organizzati su base tematica. I generi trattati puntano a coprire praticamente tutto lo spettro di ciò che fa spettacolo: serie, reality, sport, programmi per bambini, di lifestyle, ecc.

L'offerta partirà con diversi canali per poi espandersi nel corso del tempo. I contenuti saranno presi dal catalogo dei marchi appartenenti al gruppo come Paramount, Mtv e Comedy Central e da partner come Lionsgate, Minerva Pictures, KidsMe, Banijay Rights e Cineflix Rights.

Insomma, sembra proprio che a breve il tempo speso ogni sera a scegliere cosa guardare aumenterà. Nel frattempo, in attesa del debuto, potete dare un'occhiata al sito ufficiale Pluto TV oppure salvare il link per l'app Android (da Play Store o Amazon App Store) e iOS.

Via: Wired

Commenta