L'account gratuito di Crunchyroll è appena diventato molto meno utile

L'account gratuito di Crunchyroll è appena diventato molto meno utile
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Dopo l'acquisto di Funimation, Crunchyroll, il noto servizio di streaming anime, sembra sempre più intenzionato a monetizzare e, parole della compagnia, "incoraggiare il maggior numero possibile di fan a esplorare nuovi spettacoli e vedere tutti i vantaggi dell'accesso premium", quindi spingerli verso l'abbonamento a pagamento

Fino a poco fa, gli utenti iscritti al piano gratuito potevano guardare le nuove serie una settimana dopo il loro debutto in Giappone, ovviamente con la presenza di spot pubblicitari. Come illustrato in un loro post di quattro giorni fa, questo non sarà più possibile.

Come illustrato dall'azienda, Crunchyroll consentirà fino al 31 maggio agli utenti gratuiti di accedere a una selezione di contenuti della prossima programmazione primaverile della piattaforma, sempre una settimana dopo il lancio e limitatamente ai primi tre episodi. Dopo questa data, se vorranno vedere le serie complete gli utenti gratuiti dovranno abbonarsi a uno dei livelli premium di Crunchyroll, che consente tra l'altro di guardare le serie un'ora dopo il lancio in Giappone.

L'azienda ribadisce che tutti i contenuti attualmente disponibili, oltre 1.000 ore, continueranno a essere disponibili per la visione gratuita, ma ovviamente così gli utenti sono quasi "obbligati" a passare al piano a pagamento.

Via: Engadget
Fonte: Crunchyroll
Mostra i commenti