National Treasure, tutto sulla nuova serie Disney+

National Treasure è la serie tratta dal franchise noto in Italia con il titolo "Il Mistero dei Templari", con Nicholas Cage, e uscirà su Disney+
National Treasure, tutto sulla nuova serie Disney+
SmartWorld team
SmartWorld team

Si infiamma la battaglia sulle nuove produzioni in uscita sulle varie piattaforme streaming (sempre di più) a disposizione. L'ultima aggiunta a Disney+, in particolare, è "National Treasure", la serie tv ispirata all'omonimo franchiste cinematografico noto in Italia con il titolo "Il Mistero dei Templari" con protagonisti Nicholas Cage, Diane Kruger, Justin Bartha, Sean Bean e Jon Voight.

Il primo film è uscito nel 2004, diretto da Jon Turteltaub, il sequel è invece uscito nel 2007 ed è intitolato "Il mistero delle pagine perdute - National Treasure".

Di cosa parlerà la serie “National Treasure”.

La serie "National Treasure" di Disney Plus sarà prodotta da Jerry Bruckheimer, già coinvolto nei due film originali, e si basa su una nuova protagonista, la ventenne di origini latinoamericane Jess Morales, arrivata negli Stati Uniti da adolescente e con un turbolento e misterioso passato alle spalle. Jess, una giovane donna dalla mente brillante e arguta, piena di risorse e con un talento naturale per risolvere enigmi, si imbarcherà in una serie di missioni finalizzate a portare alla luce antichi misteri e antichi tesori, finendo per scoprire anche le origini della propria famiglia.

La sceneggiatura è firmata dai coniugi Cormac e Marianne Wibberley, che avevano già collaborato alla stesura del copione dei due film originali e che si occuperanno di rendere più "moderna" e attuale la figura dell'esploratore narrata nel franchiste cinematografico. Benjamin Franklin "Ben" Gates, l'avventuroso archeologo interpretato da Nicolas Cage, lascia insomma spazio alla giovane e ardimentosa Jess per una versione della storia che sembra sulla carta sposarsi meglio con il target di riferimento di Disney+.

Il Mistero dei Templari, la serie su Disney+: cast e data d’uscita

Stando alle prime informazioni trapelate, la prima stagione della serie dovrebbe contare su 10 episodi e sarà prodotta da Abc Segnature e diretta da Mira Nair. Oltre a Lisette Alexis nei panni di Jess, nel cast della serie dovrebbe comparire anche Catherine Zeta-Jones, già vincitrice di un'Academy Award e di un Tony Award, che interpreta Billie, una tostissima miliardaria con esperienza nel mercato nero di antichità, cacciatrice di tesori che da orfana squattrinata è riuscita a trasformarsi in un'avventuriera e donna d'affari basandosi esclusivamente sulle sue capacità. Il suo obiettivo è mettere le mani su un misterioso e perduto tesoro panamericano, ma le sue reali motivazioni non sono (ancora) del tutto chiare.

Nel cast, secondo Deadline, figurano anche Lyndon Smith, Zuri Reed, Jake Austin Walker, Antonio Cipriano e Jordan Rodrigues. Smith dovrebbe interpretare l'agente dell'FBI Ross, la prima della sua classe a Quantico, caduta in disgrazia dopo avere commesso un errore in missione. Riassegnata a Baton Rouge incontrerà Jess e l'amica Tasha (Zuri Reed), che le chiederanno aiuto per risolvere un mistero: con la ricerca del tesoro l'agente Ross si rimetterà in pista. Tasha dal canto suo è l'amica d'infanzia di Jess, un genio della tecnologia e una influencer che sfrutta le piattaforme social per combattere le grandi aziende e lottare per il diritto alla privacy.

L'altro alleato di Jess è Ethan (Jordan Rodrigues), da sempre segretamente innamorato della giovane esploratrice. Antonio Cipriano veste invece i panni di Oren, goffo "nerd" innamorato di Tasha e in lotta per conquistarla. Walker sarà invece Liam, un musicista squattrinato discendente di una lunga dinastia di cacciatori di tesori. Sarà lui a coinvolgere Jess nella ricerca di quello perduto legato alla sua famiglia, finendo per invaghirsi della giovane.

A oggi non c'è ancora una data d'uscita per il debutto della serie tv "National Treasure". E pochissimo si sa anche sulle annunciate (da tempo) riprese del terzo film del franchise cinematografico con Nicholas Cage, che avrebbe dovuto rivedere nei rispettivi ruoli tutti gli altri protagonisti dei primi due film.

Il Mistero dei Templari 3: si farà?

Il terzo film del "Mistero dei Templari" era stato annunciato nel 2008 come qualcosa di concreto, ma alla fine nulla si è fatto. Recentemente, intervistata da Comicbook per l'uscita della spy story "355", Diane Kruger ha ammesso di non sapere cosa accadrà: "Non saprei davvero, nessuno mi ha mai contatta per un terzo film, ma ritengo che a questo punto siamo un po' troppo vecchi. Però mai dire mai, anche se è ormai passato davvero tanto tempo".

A oggi insomma nulla di concreto si profila all'orizzonte per "Il Mistero dei Templari 3", anche se non è escluso che l'uscita della serie su Disney+ possa riaccendere l'attenzione sul terzo capitolo della saga.

Mostra i commenti