Netflix ha superato la quota di 100 milioni di utenti attivi in tutto il mondo! (video)

Edoardo Carlo Ceretti

Nel corso di una serie di incontri con i suoi azionisti, Netflix ha diffuso alcuni dati ed informazioni di interesse anche per i semplici utenti, sparsi in tutto il mondo. Infatti, il colosso dello streaming on demand, finalmente sbarcato anche in Italia verso la fine del 2015, ha comunicato di aver raggiunto (e superato) un traguardo davvero ragguardevole: i 100 milioni di utenti attivi e paganti nel mondo.

Più precisamente, attualmente gli utenti attivo sono 103,95 milioni, in crescita di 5,2 milioni rispetto all’ultimo conteggio diffuso. In particolare, quasi la metà di questi utenti si trovano negli Stati Uniti, dove, fra l’altro, in questo ultimo trimestre Netflix ha visto la migliore crescita di utenti (e quindi di introiti) dal 2011.

LEGGI ANCHE: Sarà un autunno caldo su Netflix: il 6 ottobre arriva la serie Suburra (video)

Oltre ai freddi dati, Netflix si è espressa anche sui contenuti del suo catalogo, parlando anche di questioni controverse, come la chiusura anticipata di alcune serie (almeno per Sense8 c’è stato un lieto fine):

Non amiamo chiudere anticipatamente una serie, tuttavia ciò che ci consola è che conseguentemente si liberi spazio di investimento per altre nuove serie.

In effetti non si può certo tacciare Netflix di immobilismo, date le continue nuove produzioni interne che propone nel suo catalogo. Per quest’anno è previsto l’arrivo di ulteriori nuovi 40 film prodotti da Netflix, oltre a nuove serie e le nuove stagioni dei suoi maggiori successi, come Narcos e Stranger Things.

Via: Engadget