Netflix continua i suoi esperimenti sugli account condivisi, sempre più confusionari

Netflix continua i suoi esperimenti sugli account condivisi, sempre più confusionari
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Così come riportato da Bloomberg, Netflix ha annunciato che in cinque Paesi del Sud America farà pagare la condivisione degli account con persone estranee al proprio nucleo familiare (se la condivisione si prolungherà per oltre 2 settimane). Si tratta di: Argentina, El Salvador, Guatemala, Honduras e Repubblica Dominicana. Secondo quanto affermato dall'azienda, quello in corso è un test finalizzato alla limitazione della condivisione degli account e delle password.

Nel dettaglio, in Argentina la condivisione delle credenziali comporterà un esborso economico di circa 1,70 euro mentre negli altri Stati il costo aumenterà a circa 3 euro. Il processo, così come spiegato dalla società, funzionerà in maniera piuttosto semplice. Ogni utente, infatti, quando effettuerà l'accesso su un TV "esterna" vedrà comparire l'opzione per aggiungere una "casa extra". Se questa TV verrà utilizzata per meno di due settimane, l'utente non dovrà sostenere nessun costo aggiuntivo. In caso contrario, invece, sarà obbligato ad integrare la spesa sostenuta mensilmente. Per rilevare il nuovo apparecchio, Netflix utilizza informazioni come indirizzi IP, ID dispositivo e attività dell'account.

Infine, in questi Paesi dove la condivisione delle credenziali è piuttosto frequente, l'azienda sta lavorando ad una funzione che consentirà agli utenti di tenere traccia di dove viene utilizzato il proprio account e limitarne così l'accesso. Nello specifico, ecco come funzionerà l'opzione:

  • Una casa per account: ogni account Netflix includerà una casa dove potrai usufruire dei contenuti Netflix su qualsiasi dispositivo. 
  • Aggiungi altre case: per utilizzare il tuo account Netflix in altre case, chiesto un pagamento extra. I membri del piano Basic potranno aggiungere una casa in più, Standard fino a due in più e Premium fino a tre in più. 
  • Viaggio incluso: puoi guardare ogni contenuto mentre siete fuori casa sul vostro tablet, laptop o cellulare.
  • Nuova funzione di gestione delle case: presto sarete in grado di controllare dove viene utilizzato il vostro account e rimuovere le case in qualsiasi momento dalla pagina delle impostazioni del proprio account.

"È fantastico che i nostri abbonati amino così tanto i film e i programmi TV di Netflix a tal punto da condividerli in modo più ampio", ha dichiarato Chengyi Long, direttore dell'innovazione di prodotti di Netflix. "Ma l'odierna condivisione diffusa degli account tra le famiglie mina la nostra capacità a lungo termine di investire e migliorare il nostro servizio".

Mostra i commenti