Netflix è appena aumentato di prezzo negli USA: colpiti tutti e tre i piani

Netflix è appena aumentato di prezzo negli USA: colpiti tutti e tre i piani
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Gli abbonati statunitensti a Netflix non saranno sicuramente felici di sapere che il colosso dello streaming ha nuovamente aumentato i prezzi del servizio USA. La notizia era già iniziata a circolare a gennaio di quest'anno, ma solo adesso è arrivata la conferma ufficiale.

Questa volta sono stati "colpiti" tutti e tre i piani del servizio: il piano Base costa adesso $ 9,99 al mese (prima era $ 8,99), quello Standard è passato a $ 15,49 (in precedenza era $ 13,99) e infine quello Premium costa $ 19,99 (contro i $ 17,99 di prima). Gli abbonati hanno già iniziato a ricevere la comunicazione degli aumenti di prezzo, che avranno effetto a partire dal prossimo ciclo di fatturazione.

Nel corso degli anni, il costo dell'abbonamento di Netflix è cresciuto a cadenza quasi regolare di due anni: nel grafico, realizzato da The Verge mache potete vedere qui sotto, si nota come il piano Premium (4 schermi a risoluzione 4K) sia passato dai circa 12 dollari del 2014-2017 agli attuali 20 dollari.

Via: The Verge
Mostra i commenti